Milan-Napoli, Coppa Italia (martedì)

Coppa Italia
Coppa Italia

Milan-Napoli è la prima partita dei quarti di finale di Coppa Italia, si giocherà martedì alle 20.45: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

MILAN – NAPOLI | martedì ore 20:45

A pochi giorni di distanza dalla partita di campionato finita 0-0 ma solo per via delle belle parate dei due portieri Donnarumma e Ospina, Milan e Napoli tornano ad affrontarsi nei quarti di finale di Coppa Italia.

Il Napoli sta giocando su livelli altissimi in Italia e anche in Europa da ormai due stagioni, ma non è riuscito a vincere nemmeno un trofeo. La Coppa Italia potrebbe essere un obiettivo importante per questa stagione e infatti l’allenatore Ancelotti in questa partita non farà troppo turn over, anche se la squadra in questa stagione ha dimostrato di potere giocare bene e fare risultati anche cambiando quattro o cinque calciatori da una partita all’altra.

Il Milan l’anno scorso è arrivato a giocare la finale, poi persa in modo netto contro la Juventus. Gattuso vuole riprovarci, visto che il turn over sarà praticamente nullo.

Le ultime notizie sulle formazioni

Rispetto alla partita di campionato, l’allenatore del Milan Gattuso dovrebbe fare un solo cambio nella formazione titolare, con il nuovo acquisto Piatek al posto di Cutrone al centro dell’attacco che sarà completato da Suso e Calhanoglu. In difesa a protezione del portiere Donnarumma (il secondo Reina è infortunato) ci saranno da destra a sinistra Calabria, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez. L’unico dubbio riguarda Calabria che potrebbe lasciare il posto ad Abate. A centrocampo verranno confermati Kessie, Bakayoko e Paquetà.

Qualche cambio in più lo farà Ancelotti dall’altra parte, a iniziare dal portiere che sarà Meret e non Ospina. In difesa non ci sarà per infortunio Albiol che verrà sostituito da Maksimovic mentre a sinistra giocherà Ghoulam al posto di Mario Rui. Il centrocampo ritroverà Hamsik e Allan che non hanno giocato in campionato, con Insigne che tornerà a fare la seconda punta e Fabian Ruiz che giocherà da esterno sinistro con Callejon dall’altra parte. In attacco Milik è favorito su Mertens.

Il pronostico

Il Napoli con il ritorno di Hamsik al centro del campo, il dinamismo di Allan, Ghoulam per Mario Rui e Insigne posizionato più vicino alla porta, spera di migliorare il suo gioco offensivo, nonostante la formazione iniziale possa apparire meno sbilanciata rispetto a quella di sabato scorso. La squadra di Ancelotti in casa ha segnato 25 gol in 11 partite, una media di 2.3 gol a partita, mentre fuori casa ne ha segnati appena 14 in 10 partite, con una media di 1.4. Nelle ultime due trasferte a Milano contro Inter e Milan è rimasto a secco. Stavolta un gol potrebbe segnarlo, ma contro il Milan migliorato in fase difensiva sarà difficile fare meglio: un altro pareggio non sorprenderebbe più di tanto, stavolta con gol.

Le probabili formazioni di Milan-Napoli

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Cutrone, Calhanoglu.
NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Diawara, Zielinski; Milik, Insigne.

PROBABILE RISULTATO: 1-1