Getafe-Alaves, Liga spagnola (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Getafe e l’Alaves, avversarie nella prima partita della ventesima giornata, hanno disputato una prima parte di stagione positiva ben oltre le loro stesse aspettative.

GETAFE – ALAVES | venerdì ore 21:00

Approfittando di una doppia sconfitta consecutiva del Betis l’Alaves e il Getafe, due squadre minori del campionato spagnolo, sono riusciti a concludere il girone di andata in quinta e in sesta posizione. Per due società che partivano con l’obiettivo primario della salvezza si tratta di un risultato già estremamente positivo. Ma la classifica della Liga è molto corta, e non dà in alcun modo l’autorizzazione a stare tranquilli: tra la sesta posizione del Getafe e la zona retrocessione ci sono nove punti.

L’Alaves di Abelardo viene da una trasferta difficile sul campo del Girona, allo stadio Montilivi. È finita 1-1 grazie al quarto gol stagionale di Borja Bastón, abile a sfruttare un’azione piuttosto disordinata e casuale per segnare il gol del pareggio nel secondo tempo. L’Alaves ha comunque tirato diverse volte in porta e ha per lunghi tratti lasciato il possesso palla agli avversari per cercare di rendersi più pericoloso in contropiede. Lo sforzo collettivo è costato anche la quinta ammonizione al centrale titolare Víctor Laguardia, che dunque salterà la trasferta contro il Getafe per squalifica. Mancherà anche l’esterno d’attacco Ibai Gómez, ma a questo toccherà farci l’abitudine: nel mercato invernale è stato ceduto all’Athletic Bilbao.

A differenza dell’Alaves, già eliminato dalla Coppa del Re, il Getafe ha ottenuto martedì scorso la qualificazione ai quarti, schierando diverse riserve: ha pareggiato 1-1 in trasferta contro il Valladolid (aveva vinto 1-0 all’andata). Il Getafe veniva peraltro dalla partita più assurda e clamorosa della scorsa giornata di campionato. Ha giocato allo stadio della Ceramica contro il Villarreal, che è alla disperata ricerca di punti per risalire in classifica dal penultimo posto. Nonostante i ripetuti attacchi da parte dell’avversario il Getafe ha saputo difendersi strenuamente, grazie anche a una prestazione eccezionale del suo portiere David Soria. All’inizio del secondo tempo ha anche trovato il gol del vantaggio grazie a una bella azione individuale di Jorge Molina, che ha permesso alla squadra di José Bordalás di chiudersi ancora di più in difesa e puntare tutto sulle ripartenze. Proprio da una situazione del genere il Getafe è poi riuscito a due minuti dalla fine a riportarsi nuovamente in vantaggio con un gran gol di Ángel Rodríguez (dopo che il Villarreal aveva pareggiato con un autogol di Cabrera).

Nel finale il Villarreal si è rifatto sotto ma ha sprecato l’impossibile nel giro di pochi minuti. Ha colpito due traverse nella stessa azione e poi un palo su un calcio d’angolo da cui ha tratto anche un calcio di rigore per fallo su Ekambi. Lo stesso Ekambi lo ha battuto sopra la traversa, e il Getafe ha quindi vinto 2-1 in trasferta contro il Villarreal.

Lo sforzo notevole compiuto per ottenere i tre punti ha costretto il Getafe, come consueto, a ricorrere a qualche fallo da ammonizione. Ne hanno presa una anche i diffidati Mauro Arambarri e Dimitri Foulquier, che quindi non potranno giocare contro l’Alaves. Alla loro assenza si aggiunge quella preventivata di Gaku Shibasaki, impegnato con il Giappone in Coppa d’Asia.

Come vedere Getafe-Alaves in diretta TV o in streaming

Getafe-Alaves si potrà vedere alle 21:00 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Sia l’Alaves che il Getafe sono due squadre che basano gran parte del loro gioco sulla solidità difensiva e sulle qualità dei loro due portieri titolari, Pacheco e Soria. Per numero di gol subiti il Getafe ha la seconda migliore difesa del campionato, dopo quella dell’Atletico Madrid, e l’Alaves la quarta. Quanto emerso nella prima parte del campionato lascia immaginare più facilmente che questa partita possa concludersi con non più di due gol e con molte ammonizioni, e che un pareggio potrebbe in fondo stare bene a entrambe.

Le probabili formazioni

GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Cabrera, Antunes; Flaminic, Maksimovic, Portillo, Cristóforo; Mata, Molina.
ALAVÉS (4-4-2): Pacheco; Martin Aguirregabiria, Ximo Navarro, Maripán, Ruben Duarte; Pina, Manu Garcia, Burgui, Sobrino; Borja Bastón, Calleri.

PROBABILE RISULTATO: 1-1