Tottenham-Chelsea, League Cup (martedì)

Tutti i pronostici sulla EFL Cup inglese, la ex Football League Cup
Tutti i pronostici sulla EFL Cup inglese, la ex Football League Cup, a cui partecipano tutte le squadre di Premier League e quelle di English Football League

Tottenham-Chelsea è la prima semifinale di andata della League Cup, si gioca a Wembley alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

TOTTENHAM – CHELSEA | martedì ore 21:00

La League Cup, chiamata per motivi di sponsorizzazine Carabao Cup, non è di certo il trofeo più ambito in Inghilterra tra i top club. In questo torneo le squadre di Premier League soprattutto nei primi turni mandano in campo sempre delle formazioni sperimentali, ma quando si arriva alle semifinali, unico turno in cui si giocano partite di andata e ritorno, la situazione cambia radicalmente.

Tottenham e Chelsea in questa semifinale di andata manderanno in campo la migliore formazione possibile anche perché il calendario è stato d’aiuto, con la partita di League Cup che arriva dopo due impegni agevoli in Fa Cup per le due formazioni. La squadra di Pochettino ha preso a pallate il Tranmere col risultato di 0-7 pur giocando con parecchie riserve, il Chelsea ha faticato un po’ di più ma alla fine ha eliminato il Nottingham Forest con un secco 2-0.

Le ultime notizie sulle formazioni

Victor Wanyama, Vincent Janssen e Eric Dier sono gli unici indisponibili per il Tottenham in vista della semifinale di andata di League Cup contro il Chelsea. Dei tre però solo Dier viene solitamente impiegato nella formazione titolare da parte dell’allenatore Pochettino che dovrà fare a meno pure di Mousa Dembele e Jan Vertonghen, recuperati ma solo per la panchina. Erik Lamela dopo avere saltato la partita di venerdì perché colpito da influenza sarà regolarmente a disposizione e potrebbe tornare utile nel secondo tempo anche per le non perfette condizioni fisiche di Lucas Moura. Per il resto la formazione del Tottenham sarà su per giù quella tipo, con Trippier, Eriksen, Alli, Kane e Son tutti regolarmente in campo.

Dall’altra parte l’allenatore del Chelsea ha qualche problema in più rispetto al solito in attacco, dove Willian, Pedro e Olivier Giroud sono tutti acciaccati e potrebbero essere risparmiati per evitare delle ricadute. Nel caso con Hazard e Morata giocherebbe il giovane Hudson-Odoi. A centrocampo non ci sarà per infortunio Loftus-Cheek che ultimamente aveva sempre fatto bene quando chiamato in causa. I titolari saranno Jorginho, Kantè e Barkley, visto che anche Kovacic non è al top. In difesa a protezione del portiere Kepa ci saranno Azpilicueta, Rudiger, Christensen e Marcos Alonso.

Il pronostico

Il Tottenham nell’ultimo periodo è apparso più in forma del Chelsea, rispetto alla squadra di Sarri pur concedendosi ancora qualche distrazione di troppo in difesa trova con molta più facilità il gol. Nelle ultime cinque partite in particolare il Tottenham ha segnato la bellezza di 22 gol, nello stesso parziale il Chelsea appena cinque. La partita del 24 novembre finita 3-1 per il Tottenham lascia pensare a una nuova vittoria del Tottenham in una partita con almeno un gol segnato per parte.

Le probabili formazioni

TOTTENHAM (4-2-3-1): Gazzaniga; Trippier, Alderweireld, Davidson Sanchez, Rose; Sissoko, Winks; Son, Alli, Eriksen; Kane.
CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Rudiger, Christensen, Marcos Alonso; Jorginho, Kantè, Barkley; Hazard, Morata, Hudson-Odoi.

PROBABILE RISULTATO: 3-1