Chelsea-Leicester, Bournemouth-Brighton e Huddersfield-Southampton, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Chelsea-Leicester, Bournemouth-Brighton e Huddersfield-Southampton sono tre partite delle 16.00 di sabato della diciottesima giornata di Premier League: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

CHELSEA – LEICESTER | sabato ore 16:00

Il Leicester è rimasto senza vittorie nelle ultime tre giornate di Premier League e difficilmente interromperà questa serie negativa – in cui c’è da includere anche l’eliminazione dai quarti di finale della League Cup ai calci di rigore contro il Manchester City – a Stamford Bridge contro il Chelsea. In settimana Maurizio Sarri ha tenuto a riposo nella partita di League Cup contro il Bournemouth gran parte dei titolari anche se poi per passare il turno ha avuto bisogno dell’ingresso del suo calciatore più forte, Eden Hazard, autore del gol decisivo. Con la formazione tipo in campo grazie ai rientri di David Luiz, Marcos Alonso, Pedro, Jorginho e Kante il Chelsea non dovrebbe avere particolari problemi contro il Leicester, che quanto meno potrebbe recuperare Vardy in attacco, fuori per infortunio nelle ultime partite e tenuto a riposo precauzionale anche controi il Manchester City.

Il pronostico

Il Chelsea nelle ultime cinque partite giocate a Stamford Bridge ha sempre mantenuto la porta inviolata e visto che affronta il Leicester, le cui ultime otto partite sono sempre terminate con meno di tre gol complessivi, c’è da aspettarsi una partita senza tantissimi gol. E con il Chelsea molto probabilmente vincente.

Le probabili formazioni di Chelsea-Leicester

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilcueta, Rudiger, Luiz, Alonso; Kanté, Jorginho, Kovacic; Pedro, Hazard, Willian.
LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Ricardo Pereira, Morgan, Maguire, Fuchs; Mendy, Ndidi; Albrighton, Maddison, Gray; Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

BOURNEMOUTH – BRIGHTON | sabato ore 16:00

Il Bournemouth ha perso sette delle ultime otto partite ma può guardare con ottimismo alla sfida contro il Brighton, squadra finalmente alla portata e soprattutto spesso in difficoltà nelle partite giocate in trasferta (ne ha vinte appena due delle ultime ventidue). Il calendario non è stato ultimamente favorevole alla squadra allenata da Eddie Howe, che ha affrontato Manchester United, Arsenal, Manchester City, Liverpool e per ultima il Chelsea in League Cup.

Nelle partite giocate finora contro le squadre di media o bassa classifica il Bournemouth è però andato finora alla grande e non a caso era salito fino al settimo posto della classifica di Premier League prima di affrontare questa serie di partite proibitive. Nel Brighton tra l’altro mancherà per squalifica uno dei due difensori centrali titolari, Shane Duffy.

Il pronostico

Il Bournemouth è favorito per la vittoria in una partita in cui almeno un paio di gol si dovrebbero vedere, anche perché la squadra di Howe ne ha subiti almeno due in sei delle ultime sette partite.

Le probabili formazioni di Bournemouth-Brighton

BOURNEMOUTH (4-4-2): Begovic; Mings, S.Cook, Aké, Daniels; Brooks, Lerma, Surman, Fraser; Wilson, King.
BRIGHTON (4-4-2): Ryan; Montoya, Balogun, Dunk, Bernardo; Knockaert, Propper, Stephens, March, Gross; Murray.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

HUDDERSFIELD – SOUTHAMPTON | sabato ore 16:00

L’arrivo del nuovo allenatore Ralph Hasenhuttl ha dato finalmente una scossa ai calciatori del Southampton che nell’ultimo turno hanno battuto l’Arsenal con il risultato di 3-2 giocando una partita di spessore a livello agonistico come non si vedeva da tempo. Il Southampton ha una rosa di buona qualità, in grado di competere quanto meno per le posizioni di centro classifica e non certamente per evitare la retrocessione. Serviva la giusta scintilla per rimotivare i calciatori e forse il cambio di allenatore ha sortito gli effetti sperati, anche se è presto per cantare vittoria. Servirà subito una conferma sul campo di una squadra più debole a livello tecnico come l’Huddersfield, che però in stagione quando è sembrata destinata all’ultima posizione ha sempre tirato fuori l’orgoglio e vinto partite importanti.

Il pronostico

L’Huddersfield potrebbe pagare a caro prezzo le assenze di Abdelhamid Sabiri, Tommy Smith, Danny Williams e soprattutto quella del suo calciatore di maggiore sostanza e qualità a centrocampo, ovvero Aaron Mooy. Il Southampton, se riuscirà a ripetere l’intensità di gioco messa in mostra contro l’Arsenal, potrà quanto meno evitare la sconfitta se non vincere la partita sfruttando la sua maggiore qualità tecnica.

Le probabili formazioni di Huddersfield-Southampton

HUDDERSFIELD (5-4-1): Lossl; Love, Zanka, Schindler, Kongolo, Hadergjonaj; Bacuna, Hogg, Billing, Pritchard; Depoitre.
SOUTHAMPTON (3-4-2-1): McCarthy; Bednarek, Yoshida, Vestegaard; Valery, Hojbjerg, Romeu, Targett; Redmond, Armstrong; Ings.

PROBABILE RISULTATO: 0-2