Manchester City-Everton, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Manchester City-Everton è la prima partita della diciassettesima giornata di Premier League: anteprima, probabili formazioni e pronostici riguardanti questa partita.

MANCHESTER CITY – EVERTON | sabato ore 13:30

Il Manchester City ha vinto il duello a distanza con il Lione per il primato nel gruppo F di Champions. In settimana, la squadra allenata da Pep Guardiola ha battuto in rimonta l’Hoffenheim per 2-1, grazie a una doppietta di Leroy Sané.

Tra poco meno di due mesi, i Citizens torneranno a giocare in Europa e proveranno a intraprendere un percorso importante, che possa consentire loro un salto di qualità a livello continentale. Intanto, devono concentrarsi sui propri impegni in campo nazionale, a cominciare da quelli in Premier League, competizione in cui hanno perso la testa della classifica nello scorso weekend, a beneficio del Liverpool.

L’Everton gioca un bel calcio e ha buone individualità offensive: Theo Walcott, Gylfi Sigurdsson, Bernard e Richarlison sono calciatori validi tecnicamente. Bisogna ricordare, comunque, che i Toffees stanno faticando molto in trasferta, dove hanno sinora conquistato appena sei punti nell’attuale edizione del massimo campionato inglese.

Il City aveva iniziato questa stagione esibendo un’ottima solidità in fase di non possesso palla. Di recente, invece, è apparso più vulnerabile: ha incassato almeno un gol in ciascuna delle ultime cinque partite ufficiali. Qualche difficoltà difensiva potrebbe emergere ancora una volta: nel complesso, però, le giocate di Bernardo Silva, di Ilkay Gundogan, di Raheem Sterling, di Gabriel Jesus e del sopracitato Sané faranno presumibilmente la differenza in favore dei padroni di casa.

Il pronostico

Entrambe le squadre dovrebbero segnare. I gol complessivi saranno verosimilmente almeno tre. Una vittoria del Manchester City è probabile.

Le probabili formazioni di Manchester City-Everton

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Otamendi, Laporte, Zinchenko; B. Silva, Delph, Gundogan; Sterling, Gabriel Jesus, Sané.
EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Coleman, Mina, Keane, Digne; Gomes, Davies; Walcott, Sigurdsson, Bernard; Richarlison.

PROBABILE RISULTATO: 3-1