Chievo-Lazio, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Chievo-Lazio è il primo posticipo della domenica di Serie A, si gioca alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

CHIEVO – LAZIO | domenica ore 18:00

Il Chievo nell’ultimo turno con il terzo allenatore stagionale, Di Carlo, sostituto del dimissionario Ventura che aveva sostituito a sua volta l’esonerato D’Anna, è riuscito a centrare un pareggio insperato sul campo del Napoli. Insperato quanto fortunato, perché il Napoli ha costruito numerose occasioni da gol senza riuscire a segnare.

Qualche miglioramento in fase difensiva era lecito aspettarselo, visto che Di Carlo è un allenatore che cura bene la fase di non possesso palla e conosce bene l’ambiente. Per centrare la salvezza servirebbe però ben altro perché la situazione resta complicata, la quartultima posizione resta distante ben dieci punti ma recuperare sarà difficile dal momento che finora il Chievo non è ancora riuscito a vincere una partita. Il Chievo è infatti suo malgrado diventata la terza squadra a non avere ottenuto neanche una vittoria nelle prime 13 giornate di Serie A nel corso delle ultime 10 stagioni, dopo Verona (2015/16) e Benevento (2017/18).

La Lazio contro il Milan ha confermato i suoi limiti quando affronta squadre d’alta classifica, però finora non ha mai fallito contro quelle che occupano la zona retrocessione, battendo Frosinone, Empoli, Udinese e Spal.

Le ultime notizie sulle formazioni

Con Di Carlo al posto di Ventura, i calciatori del Chievo hanno ritrovato serenità e potranno giocare un calcio simile a quello a cui sono stati abituati nel corso degli ultimi anni. Il tentativo di Ventura di provare la difesa a tre è stato rigettato, con Di Carlo si torna alla classica difesa a quattro e al trequartista più due attaccanti. Davanti al portiere Sorrentino giocheranno Cacciatore, Bani, Rossettini e Barba, centrocampo di corsa e sostanza con Obi, Radovanovic e Hetemaj, poi sulla trequarti Birsa al servizio di Meggiorini e Stepisnki.

La Lazio ha perso in Europa League contro l’Apollon Limassol, una prestazione deludente, ma quanto meno Simone Inzaghi ha lasciato a riposo i titolari che torneranno in campo per questa partita da vincere per la zona Champions League. Il modulo sarà il solito 3-5-1-1 anche se Simone Inzaghi a questo giro è indeciso, con l’infortunio di Luis Alberto, se schierare in attacco Caicedo e passare al 3-5-2 o se scegliere Correa come trequartista, calciatore che nell’ultimo turno ha fatto un grande favore all’allenatore segnando il gol del pareggio contro il Milan. Gli esterni di centrocampo saranno come al solito Marusic e Lulic, con al centro Parolo, Badelj e Milinkovic-Savic, da cui si aspetta un miglioramento rispetto a questo inizio di campionato in cui non è riuscito a ripetersi sui livelli della passata stagione.

Il pronostico

La Lazio farà una partita difensiva, cercando di colpire in contropiede o sui calci piazzati. La Lazio finora ha però sempre vinto questo tipo di partite, anche quando veniva da risultati deludenti, e dovrebbe riuscirci anche stavolta.

Le probabili formazioni di Chievo-Lazio

CHIEVO (4-3-2-1): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Rossettini, Barba; Obi, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Meggiorini; Stepinski.
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, S. Milinkovic-Savic, Lulic; Correa; Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 0-1