Bayer Leverkusen-Ludogorets Razgrad, Salisburgo-Lipsia ed Eintracht Francoforte-Marsiglia, Europa League (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Bayer Leverkusen-Ludogorets Razgrad, Salisburgo-Lipsia ed Eintracht Francoforte-Marsiglia sono le tre partite di Europa League in cui saranno impegnate delle squadre di Bundesliga: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

BAYER LEVERKUSEN – LUDOGORETS RAZGRAD | giovedì ore 18:55

Il Bayer Leverkusen grazie alla vittoria per uno a zero centrata nell’ultimo turno sull’Aek Larnaca ha ottenuto la qualificazione aritmetica ai sedicesimi di finale. La squadra allenata da Heiko Herrlich vuole però finalmente trovare un po’ di continuità nel rendimento e dopo la vittoria nell’ultima giornata di Bundesliga contro lo Stoccarda insegue un nuovo successo contro i campioni bulgari del Ludogorets Razgrad.

Tra l’altro il Bayer Leverkusen pur essendo già sicuro della qualificazione non lo è come primo classificato. Al momento ha nove punti, gli stessi dello Zurigo con cui è in vantaggio negli scontri diretti. Il primo posto è un obiettivo da raggiungere per essere presumibilmente favoriti nel sorteggio in cui affronterebbe eventualmente le seconde degli altri gironi oppure una delle quattro peggiori terze classificate dei gironi di Champions League.

Il Ludogorets fermo ad appena due punti è invece stato già eliminato e potrebbe giocare questa partita senza particolari motivazioni.

Il pronostico

Il Bayer Leverkusen è favorito per la vittoria in una partita che come all’andata, finita 3-2 in rimonta per i tedeschi, potrebbe regalare gol e spettacolo visto l’atteggiamento tattico offensivo delle due formazioni.

Le probabili formazioni di Bayer Leverkusen-Ludogorets Razgrad

BAYER LEVERKUSEN (4-3-3): Hradecky; Bender, Tah, Bender, Jedvaj; Baumgartlinger, Havertz, Aranguiz; Ballarabi, Volland, Brandt.
LUDOGORETS RAZGRAD (4-2-3-1): Renan; Nathanael, Nedyalkov, Moti, Sasha; Goralski, Campanharo; Wanderson, Marcelinho, Lukoki; Keseru.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

SALISBURGO – LIPSIA | giovedì ore 18:55

Il Salisburgo è primo in classifica con dodici punti, sei in più di Lipsia e Celtic fermi a quota sei. Per ottenere la qualificazione aritmetica senza badare al risultato dell’altra partita, al Salisburgo servirebbe almeno un pareggio. Il pareggio potrebbe invece essere fatale al Lipsia, a meno di un favore nell’ultima giornata del girone proprio da parte del Salisburgo che affronterà il Celtic.

Delle due squadre di proprietà della “Red Bull”, quella che sta ottenendo i risultati migliori è il Salisburgo. Smaltita la delusione per l’ennesima mancata qualificazione alla fase a gironi di Champions League, la squadra allenata da Marco Rose ha già ipotecato la vittoria del campionato austriaco dove è prima in classifica con 41 punti in 15 partite e una differenza reti di +25. Il vantaggio sul Linz secondo in classifica è addirittura di dodici punti. Anche in Europa League il rendimento è stato eccezionale, con quattro vittorie su quattro tra cui quella di andata col risultato di tre a due.

Una partita spettacolare che potrebbe ripetersi anche stavolta, con il Lipsia che invece non se la passa benissimo. La sconfitta a sorpresa contro il Wolfsburg ha fatto scivolare la squadra al quarto posto, e in Europa League la sconfitta contro il Celtic dell’ultima giornata ha messo a rischio la qualificazione.

Il pronostico

Il Lipsia parte leggermente favorito visto che al Salisburgo basterebbe anche un pareggio per superare il turno come prima classificata: i gol non dovrebbero mancare.

Le probabili formazioni di Salisburgo-Lipsia

SALISBURGO (4-4-2): Stankovic; Ulmer, Ramalho, Onguene, Lainer; Wolf, Samassekou, Junozovic, Schlager; Dabbour, Gulbrandsen.
LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Halstenberg, Konate, Orban, Klostermann; Laimer, Kampl, Demme, Bruma; Werner, Poulsen:

PROBABILE RISULTATO: 1-1

EINTRACHT FRANCOFORTE – MARSIGLIA | giovedì ore 21:00

L’Eintracht Francoforte continua a stupire. Superate le difficoltà iniziali rappresentate dalla batosta nella finale della Supercoppa di Germania e la precoce eliminazione dalla Dfb Pokal, i risultati sono poi stati straordinari. La squadra allenata da Hütter è terza nella classifica di Bundesliga con 23 punti in 12 partite e una differenza gol di +15 e a meravigliare ancora di più è stato il rendimento in Europa League dove ha vinto quattro partite su quattro battendo avversarie forti come Lazio e Marsiglia, qualificandosi in anticipo per i sedicesimi di finale.

Nelle ultime settimane l’Eintracht Francoforte ha aumentato la media dei gol fatti schierando contemporaneamente in attacco Rebic, Jovic e Haller. In particolare quest’ultimo sta giocando la sua migliore stagione in carriera, è già a quota undici gol e nove assist, davvero niente male.

Il Marsiglia finalista dell’Europa League della scorsa stagione è invece già stato eliminato visto che ha appena due punti in classifica. Rudi Garcia, che ha salvato la sua panchina grazie alle ultime due vittorie ottenute in campionato, farà un ampio turn over visto che ormai l’obiettivo primario è quello di risalire più in fretta possibile la classifica di Ligue 1 dove è attualmente quinto con 25 punti su 14 partite. Non sono stati convocati Mandanda, Rami, Sakai, Strootman, Payet e Thauvin.

Il pronostico

L’Eintracht Francoforte ha il morale alle stelle, sta giocando bene e vuole vincere per mettere al sicuro il primo posto in classifica: la vittoria appare altamente probabile in una partita in cui i gol, visti gli atteggiamenti tattici solitamente sbilanciati delle due squadre, non dovrebbero mancare.

Le probabili formazioni di Eintracht Francoforte-Marsiglia

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-3): Trapp; N´Dicka, Russ, Hasebe; Kostic, De Guzman, Fernandes, Da Costa; Rebic, Haller, Jovic.
MARSIGLIA (4-2-3-1): Pelè; Amavi, Caleta-Car, Rolando, Sarr; Sanson, Lopez; Radonjic, Germain, Ocampos; Mitroglou.

PROBABILE RISULTATO: 2-1