Aek Atene-Ajax, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Aek Atene-Ajax è le partita della quinta giornata del gruppo E di Champions League che si gioca in anticipo alle 18.55: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. L’Ajax si qualificherà aritmeticamente per gli ottavi di finale in caso di vittoria, ma anche se il Benfica non batterà il Bayern Monaco nell’altra partita del girone.

AEK ATENE – AJAX | martedì ore 18:55

L’Ajax è al secondo posto della classifica del gruppo E con otto punti dopo quattro giornate. La qualificazione agli ottavi di finale è ormai ampiamente alla portata: anche in caso di sconfitta in questa partita contro l’Aek Atene, l’Ajax passerebbe ugualmente il turno in caso di contemporanea mancata vittoria del Benfica contro il Bayern Monaco.

La squadra allenata da Erik ten Hag ha però ambizioni di primato, visto che ha soltanto due punti in meno del Bayern Monaco che è in crisi in Bundesliga e dovrà giocare ad Amsterdam nell’ultima giornata del girone.

L’Aek Atene da parte sua non può più raggiungere il secondo posto ma pur essendo ancora fermo a quota zero ha delle speranze di piazzarsi al terzo posto e passare quanto meno in Europa League. Per farlo però sarà fondamentale vincere questa partita e poi giocarsi il tutto per tutto nell’ultima giornata contro il Benfica, a meno di una contemporanea vittoria dei portoghesi.

Il problema è che l’Aek Atene non se la passa benissimo: è senza vittorie nelle ultime quattro partite in tutte le competizioni, in cui ha segnato appena un gol nell’ultima giornata del campionato greco, contro il Panaitolikos. I risultati sono stati ultimamente deludenti anche in casa, dove ha perso una partita contro l’Atromitos (non senza sfortuna visti i tre pali colpiti) per la prima volta dal 23 ottobre del 2017.

L’Ajax invece è in gran forma. Finora nel corso di questa stagione ha perso una sola partita ufficiale delle venticinque giocate vincendo in ben diciannove occasioni e segnando come al solito gol a secchiate. La novità rispetto agli anni passati è la solidità della difesa, che ha mantenuto la porta inviolata in ben diciassette partite delle 15 giocate.

Le ultime notizie sulle formazioni

Oltre al lungodegente Lopes, l’Aek Atene dovrà fare molto probabilmente a meno di Klonaridis e Oikonomou. Il modulo di gioco sarà il 4-3-2-1 con Bakakis, Chygrynskiy, Lampropoulos e Hult a difendere la porta di Barkas. A centrocampo dovrebbero giocare Simões, Galanopoulos e Galo, in attacco oltre a Mantalos dovrebbero esserci due calciatori passati dalla Serie A italiana: Boye e Livaja.

L’Ajax dovrà fare i conti con due assenze abbastanza pesanti, quella dello squalificato Tagliafico in difesa e quello del centrocampista offensivo Ziyech. Ai loro posti ci saranno Wöber e Van de Beek a centrocampo, delle ottime alternative. Il modulo di gioco sarà il 4-3-3, in porta ci sarà Onana, in difesa giocherannno Mazraoui, De Ligt, Wöber e Blind, a centrocampo De Jong, Van de Beek e Schöne, in attacco Neres, Tadić e Dolberg che avendo segnato cinque gol nelle ultime sette partite di campionato verrà preferito a Huntelaar.

Il pronostico

Il rendimento recente di queste due squadre obbliga a vedere l’Ajax come favorita per la vittoria in una partita in cui l’Aek Atene potrebbe però con un po’ di orgoglio a segnare quanto meno un gol.

Le probabili formazioni di Aek Atene-Ajax

AEK ATENE (4-3-2-1): Barkas; Bakakis, Chygrynskiy, Lampropoulos, Hult; Simões, Galanopoulos, Galo; Mantalos, Boye; Livaja.
AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, De Ligt, Wöber, Blind; De Jong, Van de Beek, Schöne; Neres, Dolberg, Tadić.

PROBABILE RISULTATO: 1-2