Ungheria-Finlandia e Grecia-Estonia, Nations League (domenica)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Ultima giornata della Nations League. Ecco i pronostici sulle partite in programma domenica nella League C: Ungheria e Grecia affrontano rispettivamente Finlandia ed Estonia.

UNGHERIA – FINLANDIA | domenica ore 20:45

La Finlandia ha già aritmeticamente ottenuto la promozione nella League B della Nations League. A una giornata dal termine, è in testa al proprio girone e ha tre lunghezze di margine sulla Grecia, seconda in classifica, contro la quale è in vantaggio a livello di differenza reti nei confronti diretti, terminati con una vittoria a testa. La selezione allenata da Markku Kanerva ha vinto il match d’andata per 2-0, mentre gli ellenici si sono imposti soltanto per 1-0 nella sfida di ritorno.

A Budapest, insomma, l’Ungheria dovrebbe approfittare della verosimile deconcentrazione degli ospiti, che hanno ormai centrato un obiettivo importante e rischieranno di scendere in campo con pochi stimoli.

Il pronostico

È probabile che l’Ungheria esca imbattuta da questa partita.

Le probabili formazioni di Ungheria-Finlandia

UNGHERIA (4-2-3-1): Dibusz; Barath, Orban, Kadar, Korhut; A. Nagy, Kleinheisler; Kalmar, Dzsudzsak, D. Nagy; Szalai.
FINLANDIA (4-2-3-1): Hradecky; Granlund, Toivio, Lam, Pirinen; Kamara, Kauko; Jensen, Lod, Forsell; Pukki.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

GRECIA – ESTONIA | domenica ore 20:45

La Grecia non ha più l’opportunità di ambire alla promozione, mentre l’Estonia è già retrocessa in modo aritmetico. Il match in programma ad Atene, insomma, sarà una sorta di amichevole, che entrambe le squadre potrebbero affrontare senza grandi tatticismi.

A livello difensivo, peraltro, i padroni di casa correranno il pericolo di essere penalizzati dall’assenza di Konstantinos Manolas, il quale ha accusato un problema a una caviglia nella partita di giovedì scorso contro la Finlandia. In fase di possesso palla, in compenso, la nazionale allenata da Angelos Anastasiadis – recentemente subentrato a Michael Skibbe – dovrebbe mettere in difficoltà i propri avversari, la cui porta non è mai rimasta inviolata negli ultimi sette incontri.

Il pronostico

Entrambe le squadre sembrano avere buone possibilità di segnare. I gol totali saranno verosimilmente almeno tre.

Le probabili formazioni di Grecia-Estonia

GRECIA (4-2-3-1): Vlachodimos; Torosidis, Sokratis, Lampropoulos, Koutris; Zeca, Kourbelis; Bakasetas, Fortounis, Mantalos; Mitroglou.
ESTONIA (4-2-3-1): Aksalu; Teniste, Vihmann, Tamm, Pikk; Dmitrijev, Antonov; Zenjov, Vassiljev, Puri; Purje.

PROBABILE RISULTATO: 2-2