San Marino-Bielorussia e Moldavia-Lussemburgo, Nations League (domenica)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Ultima giornata della Nations League. Spazio ai pronostici sulle partite in programma domenica nella League D: San Marino sfida la Bielorussia, mentre la Moldavia gioca contro il Lussemburgo.

SAN MARINO – BIELORUSSIA | domenica ore 18:00

San Marino arriva da ben ventisei sconfitte consecutive e ha segnato un solo gol negli ultimi quindici incontri. L’arrivo di un nuovo commissario tecnico – Franco Varrella, subentrato a Pierangelo Manzaroli da alcuni mesi – non è sinora bastato a questa nazionale, le cui difficoltà continuano a essere notevoli.

La Bielorussia è a un passo dalla promozione nella League C della Nations League: un pareggio le basterebbe per chiudere i conti, indipendentemente dal risultato che emergerà dalla sfida tra Moldavia e Lussemburgo.

Avendo l’opportunità di disputare un match molto agevole, comunque, la selezione allenata da Igor Kriushenko potrà verosimilmente evitare di fare calcoli.

Il pronostico

È probabile che la Bielorussia ottenga una vittoria, arrivi all’intervallo già in vantaggio e non subisca reti.

Le probabili formazioni di San Marino-Bielorussia

SAN MARINO (3-5-2): Benedettini; Vitaioli, Simoncini, Palazzi; Battistini, Lunadei, Golinucci, Mularoni, Grandoni; Nanni, Tomassini.
BIELORUSSIA (4-2-3-1): Gorbunov; Shitov, Martynovich, Sivakov, Volodjko; Dragun, Maevskiy; Stasevich, Putsila, Savitskiy; Saroka.

PROBABILE RISULTATO: 0-3

MOLDAVIA – LUSSEMBURGO | domenica ore 18:00

Vincere il proprio match non sarebbe sufficiente al Lussemburgo per ottenere la promozione. La squadra guidata in panchina da Luc Holtz avrebbe bisogno anche di una contemporanea sconfitta della Bielorussia a San Marino, risultato francamente difficilissimo da ipotizzare. Lo 0-2 incassato nello scontro diretto di giovedì scorso ha avuto conseguenze pesanti per Laurent Jans e compagni, i quali sono stati a un passo dall’approdare nella League C della Nations League, ma adesso hanno pochissime possibilità di raggiungere questo traguardo.

A Chisinau, gli ospiti potrebbero scendere in campo con scarso entusiasmo e avere qualche problema.

La Moldavia – uscita imbattuta dalle ultime quattro partite disputate, in cui ha sempre mantenuto inviolata la propria porta – è teoricamente ancora in corsa per l’approdo nella League C, ma dovrebbe battere il Lussemburgo e sperare in un k.o. della Bielorussia, peraltro in vantaggio di nove gol a livello di differenza reti, discriminante che a quel punto verrebbe presa in considerazione, vista la parità assoluta negli scontri diretti.

Il pronostico

La Moldavia potrebbe bloccare sul pari il Lussemburgo.

Le probabili formazioni di Moldavia-Lussemburgo

MOLDAVIA (3-5-1-1): Coselev; Posmac, Epureanu, Reabciuk; Antoniuc, Gatcan, Carp, Cociuc, Ginsari; Ionita; Damascan.
LUSSEMBURGO (5-4-1): Moris; Jans, Philipps, Chanot, Bensi, Janisch; Thill, Martins Pereira, Sinani, Turpel; Joachim.

PROBABILE RISULTATO: 1-1