Irlanda del Nord-Austria, Nations League (domenica)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Irlanda del Nord-Austria è l’ultima partita del gruppo 3 della League B della Nations League: le cose da sapere, le probabili formazioni e i pronostici. I punti in palio non cambieranno la posizione di classifica di Austria (seconda) e Irlanda del Nord (terza).

IRLANDA DEL NORD – AUSTRIA | domenica ore 20:45

L’Austria non è riuscita ad andare oltre lo zero a zero nella partita giocata giovedì in casa contro la Bosnia e ha così detto definitivamente addio al sogno di ottenere il primo posto e la conseguente promozione alla League A. Allo stesso tempo però l’Austria è ormai irraggiungibile dall’Irlanda del Nord che, ultima in classifica, è stata aritmeticamente retrocessa nella League C.

Questa partita diventa così sostanzialmente inutile ai fini della classifica, ma qualche motivazione in più la potrebbe avere l’Irlanda del Nord, decisa a evitare quanto meno l’ennesima sconfitta, a maggior ragione giocando di fronte ai propri tifosi.

Dopo avere ottenuto la storica qualificazione a Euro 2016, l’Irlanda del Nord non è più riuscita a ripetersi nei risultati. Quanto meno ha limitato i danni nelle partite in casa, visto che ne ha vinto quattro delle ultime sette anche se le sconfitte sono arrivate tutte e tre nelle ultime tre partite.

Il pronostico

L’Irlanda del Nord dovrebbe riuscire a evitare quanto meno la sconfitta, visto che l’Austria arriverà a questa sfida demotivata dopo avere fallito l’occasione di riaprire il discorso per il primo posto. Visto che la partita sarà ininfluente ai fini della classifica e che quattro delle ultime cinque partite in casa dell’Irlanda del Nord, amichevoli incluse, si sono concluse con più di due gol, c’è da aspettarsi una partita giocata senza troppi tatticismi e con almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Irlanda del Nord-Austria

IRLANDA DEL NORD (4-3-3): Peacock-Farrell; McNair, Cathcart, J. Evans, Lewis; Saville, Evans, Davis; Dallas, Lafferty, McGinn.
AUSTRIA (4-4-2): Lindner; Lainer, Dragović, Hinteregger, Alaba; Ilsanker, Zulj, Sabitzer, Lazaro; Burgstaller, Arnautović.

PROBABILE RISULTATO: 2-1