Huddersfield-West Ham, Leicester-Burnley, Newcastle-Bournemouth e Southampton-Watford, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Huddersfield-West Ham, Leicester-Burnley, Newcastle-Bournemouth e Southampton-Watford sono le quattro partite delle 16.00 di sabato della dodicesima giornata di Premier League: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

HUDDERSFIELD – WEST HAM | sabato ore 16:00

L’Huddersfield nello scorso turno è diventata la ventesima e ultima squadra di Premier League a vincere una partita. Ed è stata una vittoria molto importante per ritrovare fiducia in ottica salvezza, contro una diretta concorrente come il Fulham. Restano comunque tutti i limiti di una squadra povera a livello tecnico, basti pensare che quello segnato alla peggiore difesa della Premier League è stato il primo gol fatto in casa in campionato dallo scorso mese di aprile.

L’allenatore David Wagner spera che l’entusiasmo ritrovato dopo l’ultima vittoria possa servire per centrare un nuovo risultato positivo, ma di fronte ci sarà un’altra squadra che ha vinto nella passata giornata, il West Ham. Il 4-2 contro il Burnley ha rimesso un po’ a posto le cose in classifica, anche se Manuel Pellegrini dovrà fare molto meglio per confermare la sua posizione di allenatore, visti gli investimenti fatti la scorsa estate in sede di calciomercato.

Il pronostico

Il potenziale delle due squadre è ben diverso, il West Ham ha più qualità soprattutto in attacco dove può contare su Snodgrass, Felipe Anderson e Arnautovic. Gli infortuni di Winston Reid, Manuel Lanzini, Andy Carroll, Jack Wilshere, Carlos Sanchez e Andriy Yarmolenko più la squalifica di Mark Noble non passano però inosservati: l’Huddersfield proverà quanto meno a strappare un punto, approfittando magari delle non rare distrazioni della difesa avversaria.

Le probabili formazioni di Huddersfield-West Ham

HUDDERSFIELD (3-5-1-1): Lossl; Zanka, Schindler, Kongolo; Hadergjonaj, Mooy, Hogg, Billing, Lowe; Pritchard; Mounie.
WEST HAM (4-2-3-1): Fabianski; Zabaleta, Balbuena, Diop, Cresswell; Obiang, Rice; Diangana, Snodgrass, Felipe Anderson; Arnautovic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

LEICESTER – BURNLEY | sabato ore 16:00

Il Leicester giocherà la prima partita in casa dopo la tragica morte del presidente Vichai Srivaddhanaprabha in un incidente con un elicottero in cui hanno perso la vita altre quattro persone. Nello scorso turno la squadra allenata da Puel ha vinto 1-0 contro il Cardiff, mettendo fine a una serie di tre partite senza successi.

Il Burnley dopo l’eliminazione dall’Europa League sembrava in grado di migliorare la classifica in poco tempo, e invece i risultati continuano a essere negativi e il rischio di restare invischiati nella zona retrocessione, per una squadra che ha chiuso lo scorso campionato al settimo posto, si fa sempre più alto.

Il Burnley ha soltanto due punti di vantaggio sulla zona retrocessione, in casa del Leicester non ha mai vinto negli ultimi sei precedenti subendo tre sconfitte, e viente da tre sconfitte consecutive con tredici gol subiti.

Il pronostico

Nonostante le assenze di Harry Maguire e James Maddison, il Leicester è favorito per la vittoria contro una squadra lontana parente di quella solida dell’anno scorso, come confermato dall’alto numero di gol subiti in stagione.

Le probabili formazioni di Leicester-Burnley

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Pereira, Morgan, Maguire, Chilwell; Ndidi, Mendy; Iheanacho, Albrighton, Gray; Vardy.
BURNLEY (4-4-1-1): Hart; Lowton, Tarkowski, Mee, Taylor; Gudmundsson, Defour, Cork, Lennon; Hendrick; Vokes.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

NEWCASTLE- BOURNEMOUTH | sabato ore 16:00

Il Bournemouth è sesto in classifica e dopo avere fatto dieci punti in quattro partite si è arreso nella scorsa giornata al Manchester United, ma solo all’ultimo minuto e non senza sfortuna, in una partita in cui la squadra di Eddie Howe ha confermato tutte le sue qualità sia nei singoli che nel gioco. L’allenatore ha quasi tutta la rosa a disposizione, l’unico assente è l’attaccante King.

Ben diversa la situazione del Newcastle, che solo nello scorso turno è finalmente riuscito a centrare la prima vittoria in campionato, in casa contro il Watford. Tre punti che non hanno cancellato i dubbi riguardo una squadra che ha cambiato poco rispetto alla scorsa stagione e che non ha particolari eccellenze in nessun reparto, né calciatori in uno straordinario momento di forma tale da fare rendere la squadra più del dovuto.

Il pronostico

Il Bournemouth è rimasto imbattuto negli ultimi tre precedenti contro il Newcastle e dovrebbe proseguire la serie in una partita in cui i gol non dovrebbero mancare: quando ha giocato in trasferta in stagione il Bournemouth solo in una occasione non ci sono stati almeno tre gol.

Le probabili formazioni di Newcastle-Bournemouth

NEWCASTLE (4-4-1-1): Dubravka; Yedlin, Schar, Fernandez, Dummett; Ritchie, Shelvey, Diamé, Kenedy; Perez; Rondon.
BOURNEMOUTH (3-4-3): Begovic; Francis, S.Cook, Aké; Smith, L.Cook, Lerma, Daniels; Brooks, Wilson, Fraser.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

SOUTHAMPTON – WATFORD | sabato ore 16:00

Il Southampton continua a deludere, pur avendo una squadra tutto sommato di buon livello proprio non riesce a emergere dai bassifondi della classifica e nell’ultimo turno ha preso addirittura sei gol dal Manchester City. L’allenatore Mark Hughes per salvare la sua panchina prima della sosta per le nazionali punterà sempre sugli stessi calciatori. A guidare la difesa ci sarà Vestergaard, a centrocampo i centrali saranno Hojbjerg e Lemina con Elyonussi e Redmond sulle fasce e la coppia d’attacco formata da Long e Ings.

Il Watford ha una classifica invidiabile, nonostante l’ultima sconfitta, pure abbastanza sfortunata, contro il Newcastle. Gli attuali diciannove punti danno un vantaggio considerevole sulla zona retrocessione, con la salvezza che del resto è il principale obiettivo della suqadra allenata da Javi Gracia, che potrà giocare questa partita con meno paure e apprensioni degli avversari. L’atteggiamento più spensierato potrebbe essere un vantaggio, visto che il Southampton proprio non riesce a sbloccarsi.

Il pronostico

Il Watford parte leggermente favorito in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero andare in gol.

Le probabili formazioni di Southampton-Watford

SOUTHAMPTON (4-4-2): McCarthy; Soares, Stephens, Vestergaard, Bertrand; Elyounoussi, Hojbjerg, Lemina, Redmond; Long, Ings.
WATFORD (4-2-2-2): Foster; Femenìa, Kabasele, Cathcart, Masina; Doucouré, Chalobah; Hughes, Pereyra; Deeney, Deulofeu.

PROBABILE RISULTATO: 1-1