Manchester City-Shakhtar Donetsk, Champions League (mercoledì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Manchester City-Shakhtar Donetsk è una partita del gruppo F di Champions League che si giocherà alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Manchester City si è rifatto dopo la sconfitta all’esordio contro il Lione ed è salito al primo posto in classifica.

MANCHESTER CITY – SHAKHTAR DONETSK | mercoledì ore 21:00

Il Manchester City ha subito dimenticato la sorprendente sconfitta all’esordio in casa contro il Lione, unico passo falso di questo avvio di stagione in cui la squadra allenata da Guardiola ha confermato di essere una delle più forti in Europa. Nell’ultimo turno di campionato ha battuto sei a uno il Southampton, ed è stata già la quarta partita in stagione in cui ha segnato almeno cinque gol in una singola partita.

Lo Shakhtar Donetsk, già dominato nella partita di andata in cui è stato sconfitto 3-0, difficilmente riuscirà ad opporre resistenza. Per i campioni d’Ucraina in carica si tratta della tredicesima presenza alla fase a gironi di Champions League, l’ottava nelle ultime nove stagioni. Rispetto all’anno passato lo Shakhtar Donetsk si è però indebolito per le cessioni di Fred (Manchester United), Bernard (Everton), Facundo Ferreyra (Benfica) e Darijo Srna (Cagliari). Sono arrivati tre brasiliani, Fernando Pedro (Palmeiras), Maycon (Corinthians) e Marquinhos Cipriano (São Paulo) che però devono ancora mostrare il loro valore.

In campo nazionale, anche per via dell’indebolimento della Dinamo Kiev, lo Shakhtar Donetsk sta continuando a dominare: è primo in classifica con 37 punti, otto in più della Dinamo Kiev sconfitta nell’ultimo turno col risultato di due a uno.

Le ultime notizie sulle formazioni

Nel prossimo turno di Premier League il Manchester City affronterà il Manchester United, ma Guardiola non potrà fare più di tanto turn over né snobbare questa partita perché a causa dell’inaspettata sconfitta all’esordio contro il Lione il primo posto non è ancora al sicuro. E il Manchester City in questo girone punta deciso al primo posto, per evitare incroci pericolosi già a partire dagli ottavi di finale. In porta ci sarà Ederson, i difensori da destra a sinistra saranno Walker, Stones, Laporte e Mendy. Davanti la difesa si piazzerà come al solito Fernandinho, con David e Bernardo Silva schierati come interni di centrocampo: De Bruyne si è nuovamente infortunato. In attacco dovrebbero giocare Mahrez, Aguero e Sterling, con Leroy Sanè pronto a entrare nel secondo tempo.

Lo Shakhtar Donetsk dovrà fare i conti con un’assenza importante, quella di Marlos sulla trequarti. Per il resto in campo andrà la formazione tipo, con Pyatov in porta, Butko, Kryvtsov, Rakitskiy e Ismaily in difesa, Maycon e Stepanenko sulla mediana, Wellington Nem, Alan Patrick e Taison sulla trequarti, Júnior Moraes in attacco, autore già di undici gol in campionato.

Il pronostico

Il Manchester City dovrebbe vincere agevolmente la partita segnando almeno tre gol.

Le probabili formazioni di Manchester City-Shakhtar Donetsk

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Mendy; Fernandinho, David Silva, Bernardo Silva; Mahrez, Agüero, Sterling.
SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Kryvtsov, Rakitskiy, Ismaily; Maycon, Stepanenko; Wellington Nem, Alan Patrick, Taison; Júnior Moraes.

PROBABILE RISULTATO: 3-0