Salernitana-Livorno e Lecce-Crotone, Serie B (mercoledì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Salernitana-Livorno e Lecce-Crotone sono le ultime due partite della decima giornata di Serie B che si giocheranno mercoledì: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Nel Crotone ci sarà il nuovo allenatore Oddo che ha sostituito Stroppa.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Salernitana-Livorno e Lecce-Crotone si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

SALERNITANA – LIVORNO | mercoledì ore 19:00

Fatta eccezione per il derby perso in malo modo contro il Benevento, la Salernitana ha finora centrato risultati positivi in questo avvio di campionato e non a caso si ritrova in zona playoff. Soprattutto quando ha giocato in casa la squadra allenata da Colantuono ha fatto bene, centrando tre vittorie e due pareggi, uno dei quali con il Palermo. Fin qui l’unica nota stonata all’Arechi è stato il pareggio in casa contro l’Ascoli, squadra che nell’ultimo turno ha concesso la prima vittoria in campionato al Livorno, prossimo avversario della Salernitana.

Una vittoria ottenuta con la grinta e la forza di volontà più che per mezzo dei valori tecnici: il Livorno è all’ultimo posto in classifica con Carpi e Foggia non a caso, fin qui è stata una delle squadre peggiori del campionato sia per rendimento che per gioco. Il problema è che i pochi calciatori di livello un po’ più alto a disposizione dell’allenatore Lucarelli sono anche in età più avanzata e non riescono a giocare più partite consecutive mantenendo uno stato di forma ottimale, vedi Dainelli in difesa e soprattutto Diamanti in attacco. Proprio Diamanti per questo motivo non dovrebbe giocare l’intera partita.

Il pronostico

Il Livorno fin qui ha sempre subito gol in trasferta, anche se paradossalmente è riuscito a subirne meno che in casa, forse perché ha sempre giocato quasi esclusivamente in fase difensiva. Anche in questa partita potrebbe limitare i danni, ma la Salernitana dovrebbe fare valere la maggiore qualità e soprattutto il fattore campo: la vittoria della Salernitana appare probabile.

Le probabili formazioni di Salernitana-Livorno

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Mantovani, Migliorini, Gigliotti; Casasola, Akpa Akpro, Di Tacchio, Palumbo, Vitale; Bocalon, Djuric.
LIVORNO (4-3-3): Mazzoni; Albertazzi, Dainelli, DiGennaro; Maicon, Valiani, Bruno, Rocca, Fazzi; Diamanti, Kozak.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

LECCE – CROTONE | mercoledì ore 21:00

Il Lecce neopromosso dalla Serie C ha due punti in più in classifica dopo nove giornate del Crotone, retrocesso dalla Serie A e con una squadra molto simile a quella che l’anno passato ha sfiorato per un soffio la seconda salvezza consecutiva. Pur avendo gli stessi calciatori dell’anno scorso, il Crotone ha forse incontrato finora delle difficoltà perché a cambiare è stato l’atteggiamento delle avversarie. Se in Serie A il Crotone poteva prediligere la fase difensiva e trovare spazi in contropiede, ora è costretta a fare il gioco ma non è riuscita a calarsi in questa forma mentis. O per lo meno Stroppa non c’è riuscito e visti i risultati deludenti la società ha deciso di esonerarlo, ingaggiando Oddo.

Per Oddo si tratta di una possibilità da non sprecare dopo le esperienze fallimentari con Pescara e Udinese in Serie A. I calciatori di livello non mancano, la sua maggiore predisposizione al calcio offensivo potrebbe essere d’aiuto anche se le sue squadre finora sono sempre state molto deboli a livello difensivo. In questa partita d’esordio si troverà di fronte il migliore attacco della Serie B, quello del Lecce che ha segnato ben sedici gol fin qui e che nello scorso turno ha mostrato grande carattere rimontando in trasferta due gol al Foggia nel derby.

Il pronostico

Considerate le caratteristiche di gioco del Lecce, forte in attacco ma non impeccabile in difesa, e il cambio di allenatore del Crotone, ci sono tutti i presupposti per assistere a una partita con gol da ambo le parti.

Le probabili formazioni di Lecce-Crotone

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Fiamozzi, Marino, Meccariello, Calderoni; Arrigoni, Petriccione, Scavone; Mancosu; Palombi, La Mantia.
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Vaisanen, Marchizza, Martella; Rohden, Barberis, Molina; Firenze, Budimir, Stoian.

PROBABILE RISULTATO: 1-1