Ajax-Benfica, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Ajax-Benfica è la partita della terza giornata del gruppo E di Champions League che si gioca alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. L’Ajax ha iniziato la stagione benissimo, e in Champions League è riuscito a fermare sul pareggio il Bayern Monaco in trasferta.

AJAX – BENFICA | martedì ore 21:00

La stagione dell’Ajax è iniziata molto bene e ci sono tutti i presupposti per continuare su alti livelli. Finora la squadra allenata da Ten Hag ha perso una sola partita, in modo tra l’altro molto netto, 3-0 in Eredivisie contro il Psv. Per il resto però ha vinto ben tredici partite, pareggiandone appena quattro, una delle quali all’Allianz Arena contro il Bayern Monaco.

Per una volta nel corso del calciomercato estivo, invece di indebolirsi cedendo i suoi gioielli, l’Ajax si è rinforzato prendendo due calciatori di esperienza come Blind in difesa e Tadić in attacco, molto utili anche per la crescita dei tanti giovani in squadra. Ci sono due futuri campioni come il difensore centrale De Ligt e il regista De Jong, diventati già titolari nella nazionale olandese, che ha battuto 3-0 la Germania nell’ultima partita di Nations League. A centrocampo c’è un altro calciatore di altissimo livello, il nazionale marocchino Ziyech, che ha segnato cinque gol nelle ultime sette partite. In attacco oltre a Tadić c’è il giovane brasiliano Neres, e come centrale c’è uno tra Huntelaar e Dolberg, quest’ultimo in ripresa dopo un anno negativo. Due anni fa era stato tra i protagonisti della cavalcata fino alla finale di Europa League, ora ha sempre segnato nelle ultime quattro partite giocate in casa dall’Ajax.

Il Benfica come l’Ajax ha pure iniziato bene la stagione, ha perso una sola partita, in casa contro il Bayern Monaco. Prima di quella sconfitta era rimasto imbattuto per undici partite di fila (sette vittorie e quattro pareggi), dopo quella ne ha vinte quattro su cinque, pareggiando l’altra. Anche il Benfica, come l’Ajax, quest’anno ha deciso per una volta di non cedere i suoi migliori calciatori, anche se il livello dopo i tanti trasferimenti degli anni passati si è inevitabilmente abbassato.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’Ajax scenderà in campo con il classico 4-3-3. Il portiere titolare sarà Onana, in difesa rispetto all’ultima partita di Eredivisie torneranno disponibili i due terzini titolari Mazroui e Tagliafico. I centrali dovrebbero essere De Ligt e Blind. Pochi dubbi a centrocampo dove giocheranno Schöne, De Jong e Ziyech. In attacco sugli esterni giocheranno Neres e Tadić, mentre al centro Dolberg è in vantaggio su Huntelaar.

Anche il Benfica giocherà con il 4-3-3: in porta Vlachodimos; in difesa da destra a sinistra giocheranno André Almeida, Jardel, Conti e Grimaldo. A centrocampo Fejsa, in dubbio, proverà a stringere i denti e a giocare con Pizzi e Gabriel. In attacco giocheranno Salvio, Cervi e Seferović, tre gol nelle ultime quattro partite giocate tra club e nazionale.

Il pronostico

L’Ajax è in gran forma: dopo avere pareggiato in casa del Bayern Monaco, ha vinto due partite di Eredivisie segnando nove gol senza subirne, nelle ultime sei partite giocate in casa ha segnato ben ventidue gol, mai meno di tre a partita. Per il Benfica, che pure in contropiede un gol potrebbe riuscire a segnarlo, si prevede una serata difficile: l’Ajax è favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Ajax-Benfica

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schöne, De Jong, Ziyech; Neres, Dolberg, Tadić.
BENFICA (4-3-3): Vlachodimos; André Almeida, Jardel, Conti, Grimaldo; Fejsa, Pizzi, Gabriel; Salvio, Cervi, Seferović.

PROBABILE RISULTATO: 3-1