Azerbaigian-Malta e Isole Far Oer-Kosovo, Nations League (domenica)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Quarta giornata della Nations League. Spazio ai pronostici sulle partite in programma domenica nella League D: l’Azerbaigian gioca contro Malta, mentre le Isole Far Oer affrontano il Kosovo.

AZERBAIGIAN – MALTA | domenica ore 18:00

È un buon periodo per l’Azerbaigian, che ha appena sconfitto le Isole Far Oer per 3-0, è ancora imbattuto in Nations League e, più in generale, arriva da quattro risultati utili consecutivi. La selezione allenata da Gurban Gurbanov potrebbe mettersi in mostra anche nella partita in cui sarà impegnata in questo fine settimana, peraltro non ricchissima di insidie.

Malta non vince dal 6 giugno 2017, giorno in cui ha battuto l’Ucraina per 1-0 in amichevole. Da allora, ha collezionato dieci sconfitte e tre pareggi in tredici incontri: non è riuscita a imporsi nemmeno quando ha giocato in superiorità numerica per diversi minuti, come accaduto nella scorsa primavera contro Armenia e Georgia. La squalifica di Michael Mifsud, espulso durante il match disputato giovedì scorso in Kosovo, ridurrà ancor di più le opzioni a disposizione del c.t. Ray Farrugia, il quale appare intenzionato a puntare su un sistema di gioco prudente, nel tentativo di consentire quantomeno alla propria squadra di limitare i danni. L’Azerbaigian faticherà presumibilmente a dilagare, ma sembra avere buone possibilità di ottenere un successo.

Il pronostico

Una sconfitta di Malta appare probabile. I gol complessivi dovrebbero essere meno di quattro.

Le probabili formazioni di Azerbaigian-Malta

AZERBAIGIAN (4-2-3-1): Agaev; Medvedev, Mammadov, Guseynov, Pashaev; Richard, Garayev; Madatov, Nazarov, Abdullayev; Dadashov.
MALTA (3-5-1-1): Hogg; Borg, Agius, Apap; Mbong, Briffa, Fenech, Muscat, Failla; Corbolan; Schembri.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

ISOLE FAR OER – KOSOVO | domenica ore 18:00

Affiliata alla UEFA e alla FIFA dal maggio del 2016, la nazionale di calcio del Kosovo ha inizialmente faticato a ottenere buoni risultati, ma adesso è più abituata alla competizione. Una svolta importante è avvenuta nello scorso mese di marzo, allorché Bernard Challandes ha assunto il ruolo di commissario tecnico di questa nazionale: la grande esperienza dello svizzero si sta rivelando preziosa.

Le Isole Far Oer non stanno attraversando un gran periodo. Sono reduci da due sconfitte consecutive, una delle quali si è materializzata proprio contro il Kosovo, che si sta mettendo in mostra con grande continuità nella Nations League – competizione in cui è al comando del proprio raggruppamento, con sette punti conquistati in tre giornate – e, più in generale, non ha mai perso una partita, da quando Challandes è arrivato.

Considerando anche l’amichevole vinta contro la Lettonia nel novembre del 2017 sotto la guida di Muharrem Sahiti, il quale era stato nominato c.t. ad interim in una fase di transizione, il Kosovo ha collezionato sei vittorie e un pareggio negli ultimi sette match: forte di una serie positiva così lunga, si avvicina con fiducia alla sfida in programma a Torshavn, nel corso della quale potrebbe ottenere un nuovo risultato utile.

Il pronostico

Le Isole Far Oer non dovrebbero ottenere una vittoria in questa partita.

Le probabili formazioni di Isole Far Oer-Kosovo

ISOLE FAR OER (4-2-3-1): Nielsen; Sorensen, Gregersen, Faero, Davidsen; Hansson, Joensen; Edmundsson, Olsen, Bartalsstovu; Justinussen.
KOSOVO (4-2-3-1): Ujkani; Vojvoda, Rrahmani, Aliti, Dallku; Voca, Shala; Zhegrova, Berisha, Zeneli; Muriqi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2