Croazia-Inghilterra, Nations League (venerdì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Croazia-Inghilterra è una partita della seconda giornata del gruppo 4 della League A della Nations League: le cose da sapere, le probabili formazioni e i pronostici. Tutte e due le squadre hanno perso all’esordio contro la Spagna.

CROAZIA – INGHILTERRA | venerdì ore 20:45

Croazia e Inghilterra tornano ad affrontarsi a pochi mesi dall’ultima volta, in cui la posta in palio era ben più alta, e cioè la qualificazione alla finale del Mondiale. A trionfare fu la Croazia ai tempi supplementari, poi però sconfitta in finale in modo netto dalla Francia. Dopo quella sconfitta ne è arrivata un’altra molto pesante all’esordio nella Nations League, 6-0 contro la Spagna. Anche l’Inghilterra ha perso la sua prima partita di Nations League, 2-1 in casa contro la Spagna che a questo punto è favorita per la vittoria del gruppo.

Un pareggio servirebbe poco a entrambe, in questa partita che si giocherà a porte chiuse. Solo chi vincerà potrà ancora sperare nella prima posizione, e questo scontro diretto sarà in ogni caso importante per evitare l’ultimo posto e la retrocessione.

Le ultime notizie sulle formazioni

In difesa la Croazia ha dei problemi non di poco conto: il ritiro di Subasic ha promosso Kalinic a portiere titolare, ma non sarà della partita per infortunio. E così tra i tre portieri convocati non ce n’è nemmeno uno con più di una presenza in nazionale, il titolare sarà probabilmente Livakovic. Il difensore centrale Lovren è inoltre stato a lungo assente per infortunio e ha una sola presenza stagionale con il Liverpool, potrebbe non essere al meglio. Al suo fianco ci sarà il non sempre impeccabile Vida. La situazione migliora nettamente a centrocampo dove c’è tanta qualità nonostante l’assenza di Brozovic: i titolari saranno Modric, Kovacic e Rakitic, con Perisic e Rebic in avanti al servizio di Kramaric, che rispetto al passato agirà da prima punta visto l’addio alla nazionale di Mandzukic.

Dall’altra parte il commissario tecnico Southgate, che ha da poco rinnovato il contratto e che sta facendo molto bene alla guida della nazionale, confermerà il 3-5-2 che ha dato grandi soddisfazioni nel corso del Mondiale. Non ci saranno, tra i protagonisti di Russia 2018, Jesse Lingard, Dele Alli e Ruben Loftus-Cheek, mentre Luke Shaw e James Tarkowski dopo essere stati convocati sono stati rispediti a casa per infortunio. Southgate ha convocato per la prima volta James Maddison del Leicester, Mason Mount del Derby County e Jadon Sancho del Borussia Dortmund. In difesa dovrebbe conquistarsi un posto da titolare Joe Gomez, autore di un ottimo avvio di stagione al Liverpool e che dovrebbe soffiare il posto a Walker. A centrocampo con Henderson ci saranno Winks e Barkley, gli esterni saranno Trippier e Chilweel. In attacco Sterling, al rientro dopo avere saltato le partite dello scorso mese, e Harry Kane che anche in questo avvio di stagione sta segnando con grande regolarità dimostrando il suo valore anche in Champions League.

Il pronostico

La Croazia deve reagire dopo la sconfitta contro la Spagna, ma non potrà contare sulla spinta del suo pubblico visto che la partita verrà giocata a porte chiuse. L’Inghilterra potrebbe approfittarne per centrare un risultato positivo, anche perché rispetto alla Croazia gode di un fromboliere capace di fare gol in qualsiasi momento. Anche la Croazia almeno un gol però dovrebbe riuscire a farlo.

Le probabili formazioni di Croazia-Inghilterra

CROAZIA (4-5-1): Livakovic; Jedvaj, Lovren, Vida, Pivaric; Rakitic, Modric, Kovacic, Perisic, Rebic; Kramaric.
INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Maguire, Stones, Joe Gomez; Chilwell, Trippier, Henderson, Barkley, Winks; Sterling, Kane.

PROBABILE RISULTATO: 1-1