Spal-Inter, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Spal-Inter è l’ultima partita della domenica di Serie A, si gioca alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. L’Inter è in netta ripresa dopo un avvio di stagione deludente, la Spal viene da tre sconfitte consecutive.

SPAL – INTER | domenica ore 20:30

La Spal ha iniziato il campionato di Serie A alla grande, con tre vittorie nelle prime quattro partite. Poi però la squadra allenata da Semplici non è riuscita a ripetersi e ha perso le ultime tre partite subendo sempre almeno due gol. Contro l’Inter servirà di nuovo la massima concentrazione per provare a centrare un risultato positivo, comunque molto difficile vista la forza della squadra avversaria, che ha avuto finora un percorso inverso: deludente a inizio campionato, ha vinto le ultime tre partite di Serie A risalendo la classifica.

Il problema dell’Inter a inizio campionato è stato quello di non affrontare le partite contro le “piccole” con la giusta concentrazione e intensità. Inoltre l’allenatore Spalletti ha fatto qualche scelta di formazione sbagliata, dovuta anche al fatto di non avere tutti i calciatori a disposizione. L’Inter titolare, ha dimostrato di essere una squadra fortissima. Alcuni esperimenti fatti a inizio stagione, come Asamoah a centrocampo e il doppio attaccante con Lautaro Martinez al fianco di Icardi, sono stati bocciati. Il modulo migliore resta il 4-2-3-1, e Spalletti ha poco da inventarsi: la formazione base c’è ed è molto forte.

In vista della partita della Spal, che arriva dopo la seconda vittoria su due partite in Champions League, Spalletti ha capito che il rischio maggiore sarà quello di sottovalutare l’avversaria.

Le ultime notizie sulle formazioni

Per questo motivo, l’allenatore dell’Inter ha deciso di fare un po’ di turn over, e ci sarà da capire se questa scelta verrà ripagata. Perché finora l’Inter quando si è discostata troppo dalla formazione tipo non ha fatto benissimo. Infortunato Brozovic, le novità dovrebbero essere Miranda in difesa, il rientrante Vrsaljko terzino destro, Borja Valero a centrocampo e Keita Balde sulla trequarti,

La Spal risponderà con il consueto 3-5-2 in cui non ci saranno per infortunio Viviani e Kurtic a centrocampo, anche se solo il secondo è solitamente titolare. In porta andrà Gomis, i tre centrali di difesa dovrebbero essere Cionek, Vicari e Felipe. Sugli esterni di centrocampo Lazzari e Costa, a centrocampo Everton Luiz, Schiattarella e Missiroli. In attacco Antenucci con Petagna.

Come vedere Spal-Inter in diretta TV o in streaming

La partita tra Spal e Inter verrà trasmessa in diretta da Sky Sport Serie A e Sky Sport 251 e in streaming tramite l’app Sky Go.

Il pronostico

L’Inter è favorita per la vittoria, ma è una partita che può nascondere parecchie insidie: non sarà una passeggiata e potrebbe anche subire gol.

Le probabili formazioni di Spal-Inter

SPAL (4-3-3): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Everton Luiz, Schiattarella, Missiroli, Costa; Antenucci, Petagna.
INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, Miranda, Asamoah; Brozovic, Vecino; Keita, Nainggolan, Candreva; Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2