Liverpool-Manchester City, Fulham-Arsenal e Southampton-Chelsea, Premier League (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ottava giornata di Premier League. C’è grande attesa soprattutto per la sfida tra il Liverpool e il Manchester City, ma anche Fulham-Arsenal e Southampton-Chelsea forniscono spunti di interesse: ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti queste tre partite.

FULHAM – ARSENAL | domenica ore 13:00

L’esperienza di Unai Emery sulla panchina dell’Arsenal era cominciata con due sconfitte consecutive, ma poi l’allenatore spagnolo ha guidato i Gunners verso otto vittorie di fila, l’ultima delle quali si è materializzata giovedì scorso in Europa League ai danni del Qarabag. Essendo reduci da una serie positiva così lunga, Nacho Monreal e compagni si avvicinano con fiducia all’interessante derby londinese che li attende in questo weekend.

Il neopromosso Fulham ha speso tanto per provare ad allestire una rosa competitiva, ma sta collezionando risultati deludenti. Ha vinto solo una delle sette partite finora disputate nell’attuale edizione della Premier League: quella contro il Burnley, andata in scena lo scorso 26 agosto. Aleksandar Mitrovic, centravanti forte dal punto di vista fisico, sta fornendo un buon rendimento. Anche André Schurrle – buon attaccante di movimento, arrivato dal Borussia Dortmund – ha mostrato qualche sprazzo della propria classe. Per il resto, però, le note positive sono poche: le ambizioni di inizio stagione, insomma, sono già state ridimensionate.

Il pronostico

L’Arsenal potrebbe subire almeno una rete, ma dovrebbe uscire imbattuto questa partita, che sarà probabilmente caratterizzata da più di due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Fulham-Arsenal

FULHAM (4-3-3): Bettinelli; Christie, Odoi, Mawson, Sessegnon; Cairney, Zambo Anguissa, Seri; Vietto, Mitrovic, Schurrle.
ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Mustafi, Sokratis, Monreal; Torreira, Xhaka; Mkhitaryan, Ozil, Iwobi; Lacazette.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

SOUTHAMPTON – CHELSEA | domenica ore 15:15

Il Chelsea tenterà di approfittare dello scontro diretto tra il Liverpool e il Manchester City, che guidano attualmente la classifica della Premier League con due lunghezze di vantaggio nei confronti della squadra allenata da Maurizio Sarri, il cui obiettivo è quello di guadagnare punti su almeno una delle proprie rivali nella corsa verso la conquista del titolo nazionale.

Il Southampton non rappresenta un ostacolo insuperabile: ha perso le ultime due partite di campionato, sta dimostrando di avere numerosi limiti e dovrà verosimilmente lottare ancora una volta per non retrocedere, come già accaduto nella scorsa stagione.

Mark Hughes appare intenzionato a schierare una squadra prudente, all’interno della quale ci sarà probabilmente spazio per quattro difensori, cinque centrocampisti e un solo attaccante. L’obiettivo sarà quello di bloccare le fonti di gioco del Chelsea, che dovrà avere pazienza e attendere il momento giusto per sbloccare la situazione.

Il pronostico

Il Southampton potrebbe perdere questo match, che sarà presumibilmente caratterizzato da meno di quattro gol.

Le probabili formazioni di Southampton-Chelsea

SOUTHAMPTON (4-5-1): McCarthy; Soares, Vestergaard, Hoedt, Bertrand; Elyounoussi, Lemina, Romeu, Hojbjerg, Redmond; Ings.
CHELSEA (4-3-3): Arrizabalaga; Azpilicueta, Rudiger, David Luiz, Alonso; Kanté, Jorginho, Kovacic; Willian, Giroud, Hazard.

PROBABILE RISULTATO: 0-1

LIVERPOOL – MANCHESTER CITY | domenica ore 17:30

Dopo le prime sette giornate, questi due club sono al comando della classifica del massimo campionato inglese, con diciannove punti a testa. Lo scontro diretto di Anfield Road, dunque, si preannuncia interessantissimo.

Il Manchester City ha perso le ultime tre sfide contro il Liverpool. Jurgen Klopp ha ampiamente dimostrato di saper mettere in difficoltà perfino un allenatore leggendario come Pep Guardiola, che stavolta dovrà riuscire a trovare adeguate contromisure. Anche in questa occasione, però, non sarà facile contrastare i Reds, intenzionati a sfruttare il vantaggio di giocare in casa, dove possono sempre contare su una tifoseria calorosissima.

Le non perfette condizioni di Naby Keita, comunque, rischieranno di creare qualche problema al Liverpool: il centrocampista guineano è fondamentale per gli equilibri tattici della squadra di Klopp, che correrà il pericolo di lasciare spazi ai propri avversari, pronti a puntare sulle giocate di Raheem Sterling, di Sergio Aguero, di Leroy Sané e dei due Silva, Bernardo e David. Dalla parte opposta, il solito trio formato da Mohamed Salah, Roberto Firmino e Sadio Mané avrà il compito di impensierire il City, verosimilmente destinato ad avere molti problemi in fase di non possesso palla.

Il pronostico

Il Liverpool potrebbe vincere almeno un tempo. Entrambe le squadre dovrebbero segnare. È probabile che i gol totali siano più di due.

Le probabili formazioni di Liverpool-Manchester City

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mané.
MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Otamendi, Kompany, Mendy; B. Silva, Fernandinho, D. Silva; Sterling, Aguero, Sané.

PROBABILE RISULTATO: 3-2