Genoa-Parma, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Genoa-Parma è l’anticipo della domenica dell’ottava giornata di Serie A, si gioca alle 12.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Parma sarà privo di Gervinho, molto importante in questo avvio di stagione. Nel Genoa sarà in campo Piatek, sempre a segno nelle prime sei partite di campionato.

GENOA – PARMA | domenica ore 12:30

L’avvio di stagione di Genoa e Parma è stato positivo per entrambe. Il Genoa ha già vinto quattro delle prime sei partite giocate in questo campionato e in caso di vittoria eguaglierebbe un record risalente addirittura alla stagione 1932/33, l’ultima in cui ottiene cinque successi nelle prime sette partite giocate di Serie A. Per il Parma 10 punti nelle prime sette giornate sono un buon bottino, ne ha infatti totalizzati di più che in ognuno degli ultimi cinque campionati di Serie A disputati a questo punto della stagione.

In questa partita tra Genoa e Parma dovrebbero risultare molto importanti le assenze con cui dovrà fare i conti l’allenatore D’Aversa. Non saranno infatti a disposizione gli attaccanti Gervinho e Inglese, che sono stati decisivi in questo avvio di stagione. Due assenze pesanti che si aggiungono tra l’altro a quelle di Dezi, Munari, Scozzarella e Grassi.

Il Genoa ha invece vinto tutte e tre le ultime partite di Serie A giocate in casa e potrà regolarmente contare su Piatek, che potrebbe andare a segno per la settima partita consecutiva: l’ultimo calciatore a segnare in ognuna delle prime sette partite di Serie A è stato Gabriel Omar Batistuta nella stagione 1994/95 (arrivò a 11 di fila e poi chiuse a 26 gol quel campionato).

Le ultime notizie sulle formazioni

L’unico indisponibile di un certo peso per l’allenatore del Genoa Ballardini è il difensore Lisandro Lopez, per il resto c’è l’imbarazzo della scelta. In porta dovrebbe esserci ancora Radu al posto di Marchetti, che ha pagato le incertezze di inizio stagione. Nella difesa a tre cerca un posto Zukanovic, che dovrebbe giocare con Biraschi e Criscito. A centrocampo Romulo tornerà nel suo ruolo naturale di esterno destro visto il recupero di Sandro che farà coppia con Hiljemark al centro del campo, sull’altra fascia ci sarà Lazovic. Giocando in casa il Genoa giocherà nella sua versione più offensiva, con Pandev trequartista e la coppia d’attacco Kouamé-Piatek.

Dall’altra parte D’Aversa ha problemi soprattutto in attacco dove mancheranno Inglese e Gervinho, lo schema resterà però il 4-3-3 con titolari Ciciretti, Ceravolo e Di Gaudio. Centrocampo titolare con Rigoni, Stulac e Barillà, in difesa Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo e Gobbi favorito su Dimarco.

Come vedere Genoa-Parma in diretta TV o in streaming

La partita tra Genoa e Parma verrà trasmessa in diretta streaming da DAZN (il primo mese è gratuito).

Il pronostico

Il Genoa in casa sta ottenendo ottimi risultati e si gode uno scatenato Piatek, il Parma, che nell’ultimo turno è stato parecchio fortunato con l’Empoli, potrebbe pagare le assenze di Inglese e Gervinho in attacco. La vittoria del Genoa appare molto probabile.

Le probabili formazioni di Genoa-Parma

GENOA (3-4-1-2): Radu; Biraschi, Zukanovic, Criscito; Romulo, Sandro, Hiljemark, Lazovic; Pandev; Kouamé, Piatek.
PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Ciciretti, Ceravolo, Di Gaudio.

PROBABILE RISULTATO: 2-1