Cska Mosca-Real Madrid, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Cska Mosca-Real Madrid è l’altra partita del gruppo G di Champions League, quello della Roma, e si gioca alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Il Real Madrid è andato male nelle ultime partite di campionato e ha perso anche Marcelo, Bale e Isco per infortuni.

CSKA MOSCA – REAL MADRID | martedì ore 21:00

Il Real Madrid ha iniziato molto bene la Liga e ha preso a pallate la Roma nell’esordio in Champions League. Dopo quella partita però la squadra allenata da Lopetegui ha avuto qualche passaggio a vuoto di troppo: ha perso addirittura 3-0 in casa del Siviglia e poi non è andato oltre il pareggio per 0-0 al Santiago Bernabeu contro l’Atletico Madrid. Come se non bastasse, in queste due partite l’allenatore ha perso per infortunio due calciatori fondamentali come Marcelo e Gareth Bale, che non saranno della partita.

Il Cska Mosca ha pareggiato la prima partita del girone in rimonta, da 2-0 a 2-2. Anche l’allenatore Viktor Goncharenko ha però i suoi problemi di formazione: Abel Hernández, Bistrović, Makarov e Vasin sono infortunati, Khosonov, Kuchaev e Magnússon sono in dubbio. In estate inoltre il Cska Mosca ha rivoluzionato la sua squadra. Sono partiti o si sono ritirati tantissimi calciatori che erano titolari: Pontus Wernbloom, Georgi Milanov, Bibras Natcho, Sergei Ignashevich, Aleksei Berezutski, Vasili Berezutski, Vitinho e soprattutto Aleksandr Golovin, uno dei migliori calciatori della Russia al Mondiale del 2018. La squadra si è ringiovanita, ma servirà del tempo prima di tornare competitivi in campo europeo. Nel campionato russo le cose stanno andando comunque bene, la squadra è imbattuta nelle ultime sette giornate e l’attaccante Fedor Chalov ha segnato sette gol in otto partite: visti i problemi del Real Madrid, potrebbe andare a segno anche stasera.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il Cska Mosca non penserà solo a difendersi, infatti dovrebbe schierare un 4-2-3-1 abbastanza offensivo con Dzagoev trequartista in appoggio al fromboliere Chalov, e Vlašić e Oblyakov come attaccanti esterni. Il portiere titolare sarà ancora Akinfeev, che ha il non invidiabile primato di 43 partite consecutive giocate in Champions League senza mai mantenere la porta inviolata. Tra i difensori, quello dal rendimento migliore è il terzino destro Fernandes, che ha giocato molto bene anche al Mondiale.

Dall’altra parte Lopetegui oltre ai già citati Marcelo e Gareth Bale, deve fare a meno anche di Isco e di Sergio Ramos, quest’ultimo tenuto a riposo. Ceduto Cristiano Ronaldo in estate, le assenze per infortunio di Gareth Bale inizieranno a pesare di più in attacco. Mariano Diaz ha fatto bene quando impiegato, ma non è ancora sui livelli altissimi che richiede una squadra come il Real Madrid. Peserà anche l’assenza di Sergio Ramos in difesa: i titolari saranno Varane e Vallejo, con Carvajal a destra e Nacho a sinistra. Il centrocampo sarà quello titolare con ì Casemiro, Kroos e Modrić, scelte obbligate in attacco dove giocheranno Asensio, Benzema e Lucas Vazquez.

Il pronostico

Il Real Madrid considerate le tante assenze e la lunga trasferta stavolta potrebbe vincere senza prendere a pallate gli avversari come spesso gli capita in Champions League. La vittoria dovrebbe arrivare ugualmente, ma il Cska Mosca potrebbe limitare i danni e probabilmente andare in gol sfruttando l’ottimo momento di forma dell’attaccante Chalov.

Le probabili formazioni di Cska Mosca-Real Madrid

CSKA MOSCA (4-2-3-1): Akinfeev; Fernandes, Becão, Chernov, Nababkin; Bijol, Akhmetov; Vlašić, Dzagoev, Oblyakov; Chalov.
REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Nacho; Casemiro, Kroos, Modrić; Asensio, Benzema, Lucas Vazquez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2