Padova-Pescara, Serie B (lunedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Padova-Pescara è l’ultima partita della sesta giornata di Serie B, si gioca alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Pescara ha iniziato il campionato molto bene e in caso di vittoria potrebbe addirittura salire al primo posto della classifica.

PADOVA – PESCARA | lunedì ore 21:00

Il Pescara dopo le difficoltà della scorsa stagione, iniziata con ambizioni di promozione e finita col rischio di retrocedere, pur avendo un po’ ridimensionato la squadra nel corso del calciomercato estivo è riuscita a trovare grande compattezza e ha iniziato il campionato con tre vittorie e due pareggi. In caso di vittoria il Pescara, complice la sconfitta del Verona, salirebbe al primo posto della classifica e questo sarà un incentivo per affrontare la partita odierna con grande determinazione.

Il neopromosso Padova ha fatto un solo punto nelle ultime tre partite, e dopo un avvio incoraggiante in cui aveva anche battuto il Venezia ha bisogno di ritrovare certezze. L’allenatore Bisoli punta come al solito su una squadra aggressiva e capace di difendere con ordine. Il problema è quello del gol: i quattro segnati finora sono pochi e si nota l’assenza di un vero e proprio fromboliere capace di risolvere le partite.

Le ultime notizie sulle formazioni

Come vedere Padova-Pescara in diretta TV o in streaming

Padova-Pescara si potrà vedere alle 21:00 in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

Il pronostico

Sarà una partita equilibrata, il pareggio non è da escludere in una partita in cui sarà difficile vedere più di due gol. Il problema è quello del gol

Le probabili formazioni di Padova-Pescara

PADOVA (4-3-1-2): Merelli; Salviato, Cappelletti, Ravanelli, Contessa; Belingheri, Minesso, Pulzetti; Clemenza; Capello, Guidone.
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Gravillon, Campagnaro, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Machin; Marras, Mancuso, Antonucci.

PROBABILE RISULTATO: 2-1