Roma-Lazio, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Roma-Lazio è la prima partita del sabato della settima giornata del campionato di Serie A: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Nell’ultimo turno la Roma è tornata alla vittoria, ma ha ancora parecchi problemi e la Lazio sta molto meglio, viene da cinque vittorie consecutive inclusa l’Europa League.

ROMA – LAZIO | sabato ore 15:00

Nell’ultimo turno di campionato la Roma è tornata alla vittoria, ma lo ha fatto in casa contro il Frosinone che fin qui ha collezionato un solo punto in classifica senza mai riuscire a segnare nemmeno un gol. Questa partita contro la Lazio, il derby, sarà sicuramente più difficile e potrebbe mettere nuovamente in evidenza le problematiche riscontrate nelle precedenti partite. La Roma, già tutt’altro che entusiasmante nelle prime giornate, al rientro dalla sosta per le nazionali è riuscita a fare addirittura peggio. Nelle partite contro Chievo, Real Madrid e Bologna il 4-3-3 tipico di Di Francesco non è mai riuscito a impedire agli attaccanti avversari di arrivare facilmente al tiro, e i sette gol subiti sono stati alla fine pochi rispetto ai tiri presi, grazie anche alle parate di Olsen.

L’allenatore è stato così costretto a mettere da parte il suo modulo preferito, perché il calciomercato non ha portato i calciatori giusti per questo schema, a partire dall’arrivo più importante, quello di Pastore. E così Di Francesco ha deciso di cambiare modulo e passare al 4-2-3-1 che grazie allo schermo formato da De Rossi e Nzonzi dà più copertura alla difesa e permette a Pastore di giocare nel suo ruolo preferito, quello di trequartista.

Il problema principale della Roma è che le cessioni estive e il cambio di modulo hanno fatto perdere una linea di continuità rispetto alla passata stagione in cui pure la squadra era riuscita ad arrivare fino alle semifinali di Champions League. Da questo punto di vista la Lazio è molto più agevolata. Simone Inzaghi propone sempre il 3-5-1-1 che i calciatori conoscono a memoria, e i tre più importanti a livello offensivo (Milinkovic-Savic, Luis Alberto e Immobile) alla fine sono rimasti. Acerbi sta prendendo il posto di De Vrij con buona personalità, mentre Correa è il sostituto di Felipe Anderson: il fatto che abbiano entrambi segnato nell’ultimo turno è un buon segnale per Simone Inzaghi.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco nella conferenza stampa ha annunciato soltato due titolari: De Rossi e Dzeko. Lo schema di gioco dovrebbe essere il 4-2-3-1, e Manolas che era in dubbio per un problema fisico dovrebbe giocare regolarmente. In ogni caso il greco non è al top e questo potrebbe essere un problema per una difesa che ha fatto malissimo in questo avvio di stagione. La novità potrebbe essere la conferma di Santon come terzino destro, perché Di Francesco ha intenzione di schierare Florenzi come attaccante di destra al posto di Under. A centrocampo con De Rossi ci dovrebbe essere Nzonzi, anche se in questa posizione secondo l’allenatore possono giocare anche Cristante e Lorenzo Pellegrini.

Dall’altra parte Simone Inzaghi non ha particolari dubbi di formazione, in campo andranno i soliti del 3-5-1-1 con Lucas Leiva, Marusic e Milinkovic Savic di nuovo titolari dopo il turn over di Udine. Davanti al portiere Strakosha ci saranno i tre centrali Luiz Felipe, Acerbi e Wallace, i centrocampisti saranno da destra a sinistra Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic e Lulic, in attacco Luis Alberto al servizio di Immobile. Non disponibile in difesa per infortunio Radu.

Come vedere Roma-Lazio in diretta TV o in streaming

La partita tra Roma e Lazio verrà trasmessa in diretta Tv da Sky Sport Serie A e Sky Sport 251 e in streaming tramite l’app di Sky GO.

Il pronostico

Dal 1994/95 la sfida tra Roma e Lazio ha visto complessivamente 33 espulsioni, almeno quattro in più di ogni altra partita di Serie A. Se la partita non finirà in pareggio e vedrà una delle due prevalere, le probabilità di un cartellino rosso si faranno ancora più alte. Viste le difficoltà della difesa della Roma, c’è da aspettarsi una partita con gol in cui la Lazio parte leggermente favorita e dovrebbe quanto meno riuscire a evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Roma-Lazio

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, De Rossi; Florenzi, Pastore, El Shaarawy; Dzeko.
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Wallace; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 1-1