Rennes-Tolosa, Montpellier-Nîmes Olympique e Lille-Marsiglia, Ligue 1 (domenica)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Ottava giornata di Ligue 1. Ecco i pronostici sulle tre partite domenicali: Rennes, Montpellier e Lille sono impegnati rispettivamente contro Tolosa, Nîmes Olympique e Marsiglia.

RENNES – TOLOSA | domenica ore 15:00

La partecipazione all’Europa League dà al Rennes l’opportunità di frequentare il palcoscenico internazionale, ma lo penalizza dal punto di vista della gestione degli impegni. Non è un caso che questa squadra abbia perso le ultime tre partite di campionato, nella più recente delle quali – disputata contro l’Amiens, pochi giorni fa – è anche rimasta in inferiorità numerica per l’espulsione di Jérémy Gelin, la cui squalifica impedirà a Sabri Lamouchi di schierare un elemento prezioso a livello tattico, capace di giocare sia da difensore centrale, sia da mediano.

Il Tolosa si è insediato nelle zone alte della classifica di Ligue 1. Non è solidissimo in fase di contenimento: in compenso, però, dispone di importanti risorse offensive. Max Gradel sta segnando con buona continuità, Aaron Leya Iseka è un giovane da seguire con attenzione, Jimmy Durmaz vanta un’esperienza importante con la nazionale svedese e può essere utile anche entrando dalla panchina.

Dalla parte opposta, un’interessante chiave di lettura riguarda Clément Grenier, che il Rennes è ormai abituato a schierare da trequartista alle spalle della prima punta: dopo essere stato spesso fermato dagli infortuni, l’ex calciatore di Lione, Roma e Guingamp ha finalmente l’opportunità di contare su una buona condizione fisica e di mettersi in mostra con inserimenti pericolosi per le difese avversarie.

Il pronostico

Il Tolosa potrebbe vincere almeno un tempo. È probabile che entrambe le squadre segnino.

Le probabili formazioni di Rennes-Tolosa

RENNES (4-2-3-1): Koubek; Traoré, Da Silva, Mexer, Bensebaini; André, Léa Siliki; Bourigeaud, Grenier, Del Castillo; Niang.
TOLOSA (4-2-3-1): Reynet; Amian, Todibo, Jullien, Sylla; Sangaré, Bostock; Dossevi, Garcia, Gradel; Leya Iseka.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

MONTPELLIER – NIMES OLYMPIQUE | domenica ore 17:00

Nonostante abbia quarantuno anni, Vitorino Hilton continua a essere al centro del progetto tecnico del Montpellier. Guida il reparto difensivo con esperienza, contribuendo alle fortune di una formazione che presta molta attenzione alla fase di non possesso palla. In questo fine settimana, però, sarà costretto a saltare un attesissimo derby della Linguadoca-Rossiglione, a causa di una squalifica: la sua assenza rischierà di condizionare l’intera squadra, verosimilmente destinata a trovarsi più in difficoltà del solito nella propria metà campo.

Il neopromosso Nîmes Olympique sta continuando a puntare su un gioco spregiudicato, già messo in mostra con ottimi risultati in Ligue 2. Le caratteristiche di Umut Bozok, Renaud Ripart, Sada Thioub, Clément Depres, Denis Bouanga e Baptiste Guillaume sono esaltate dagli schemi di Bernard Blaquart, il quale sta ritrovando anche un altro calciatore offensivo di buon livello: Rachid Alioui, appena rientrato da un lungo stop per infortunio. Il rovescio della medaglia è ovviamente rappresentato dai tanti gol subiti: il Montpellier, insomma, sarà messo sotto pressione per gran parte del match, ma troverà spazi invitanti in contropiede, dei quali tenterà di approfittare con Florent Mollet, Gaëtan Laborde e Andy Delort.

Il pronostico

Tutte e due le squadre potrebbero segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Montpellier-Nîmes Olympique

MONTPELLIER (3-4-1-2): Lecomte; Mendes, Le Tallec, Congré; Aguilar, Skhiri, Lasne, Oyongo; Mollet; Laborde, Delort.
NIMES OLYMPIQUE (4-4-2): Bernardoni; Alakouch, Briancon, Landre, Miguel; Thioub, Bobichon, Valls, Ripart; Guillaume, Bozok.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

LILLE – MARSIGLIA | domenica ore 21:00

Partita speciale per Rudi Garcia, che ha un passato sulla panchina del Lille, club da lui condotto verso la conquista di Ligue 1 e Coupe de France nella stagione 2010-2011. Il tecnico nativo di Nemours allena attualmente il Marsiglia, spettacolare dalla trequarti in su, ma poco efficace in fase di non possesso palla. In totale, nelle otto partite ufficiali finora disputate durante l’attuale annata calcistica, Dimitri Payet e compagni hanno segnato venti gol e ne hanno subiti quindici. Le squalifiche di Duje Caleta-Car e Jordan Amavi si sommano ai problemi fisici di Rolando e Adil Rami: in difesa, dunque, la situazione è complicatissima. Più in generale, l’atteggiamento tattico della squadra finisce spesso per essere sin troppo spregiudicato.

Il Lille non potrà schierare Adama Soumaoro accanto a José Fonte, a protezione del portiere Mike Maignan: in assenza del centrale franco-maliano, espulso mercoledì scorso contro il Bordeaux, la squadra di Christophe Galtier rischierà seriamente di esporsi a grandi insidie. Dall’altra parte del campo, però, Nicolas Pépé, Jonathan Ikoné, Luiz Araujo e Loïc Rémy dovrebbero riuscire a rendersi pericolosi in numerosi momenti del match.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che questa partita sia caratterizzata da almeno tre gol. Entrambe le formazioni andranno probabilmente a segno.

Le probabili formazioni di Lille-Marsiglia

LILLE (4-2-3-1): Maignan; Celik, Fonte, Dabila, Ballo-Touré; Mendes, Thiago Maia; Pépé, Ikoné, Araujo; Rémy.
MARSIGLIA (4-2-3-1): Mandanda; Sarr, Kamara, Luiz Gustavo, Sakai; Strootman, Sertic; Thauvin, Payet, Ocampos; Mitroglou.

PROBABILE RISULTATO: 2-2