Heracles-Emmen, De Graafschap-Willem II e Groningen-Utrecht, Eredivisie (domenica)

I pronostici sulla Eredivisie, il principale campionato olandese di calcio
I pronostici sulla Eredivisie, il principale campionato olandese di calcio

Settima giornata di Eredivisie. Spazio ai pronostici su tre partite in programma domenica: Heracles, De Graafschap e Groningen sfidano rispettivamente Emmen, Willem II e Utrecht.

HERACLES – EMMEN | domenica ore 12:15

L’Heracles si sta scatenando dal punto di vista offensivo, soprattutto grazie a Kristoffer Peterson, già andato a segno sette volte in questa stagione: l’attaccante esterno svedese parte dalla fascia sinistra, rientra sul destro per andare al tiro e sta diventando un pericolo sempre più serio per le difese avversarie. Un altro calciatore che merita di essere citato è Vincent Vermeij, il quale ha firmato tre reti nelle ultime due partite ufficiali. Pur non avendo grandissimo spazio, il ventiquattrenne olandese sta dimostrando di essere prezioso: può diventare importante anche a partita in corso, entrando al posto di Adrian Dalmau, il quale è attualmente il centravanti titolare nelle gerarchie di Frank Wormuth, allenatore subentrato a John Stegeman al termine della scorsa stagione.

Tra Eredivisie e Coppa d’Olanda, l’Heracles ha segnato complessivamente ben diciannove gol in sette partite ufficiali disputate nel corso dell’attuale annata calcistica. Il neopromosso Emmen, insomma, troverà di fronte a sé una squadra molto prolifica, che riuscirà probabilmente a impensierirlo in varie fasi del match e a trovare ancora una volta le soluzioni giuste a livello realizzativo.

Il pronostico

L’Emmen potrebbe subire almeno due gol.

Le probabili formazioni di Heracles-Emmen

HERACLES (4-2-3-1): Blaswich; Breukers, Rossmann, Buijs, Van Hintum; Duarte, Merkel; Kuwas, Osman, Peterson; Dalmau.
EMMEN (4-4-2): Scherpen; Klok, Veendorp, Bakker, Cavlan; Niemeijer, Bijl, Moussa, Chacon; Slagveer, Pedersen.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

DE GRAAFSCHAP – WILLEM II | domenica ore 14:30

Pochi giorni fa, queste due squadre sono approdate ai sedicesimi di finale della Coppa d’Olanda 2018-2019: lo hanno fatto, però, in modi differenti tra loro. Il De Graafschap ha battuto soltanto ai calci di rigore il VVSB, dopo 120 minuti molto intensi. Il Willem II, invece, ha archiviato la pratica già al termine dei tempi regolamentari contro il Volendam, sconfitto per 2-1, grazie alle reti realizzate da Donis Avdijaj e dal solito Fran Sol, attaccante spagnolo di buon livello, che sta segnando con grande continuità.

In questo weekend, il fatto di aver consumato numerose energie in settimana potrebbe penalizzare la formazione allenata da Henk De Jong, che rischierà di calare alla distanza e di essere messa in difficoltà dai propri avversari, comunque verosimilmente destinati a subire almeno un gol, in quanto abituati ad assumere un atteggiamento sin troppo spregiudicato, in ossequio alle idee tattiche dell’esperto Adrie Koster.

Il pronostico

Il Willem II dovrebbe uscire imbattuto da questa partita. Entrambe le squadre andranno probabilmente a segno.

Le probabili formazioni di De Graafschap-Willem II

DE GRAAFSCHAP (4-3-3): Jurjus; Owusu, Abena, Straalman, Tutuarima; Olijve, Bakker, Nijland; Van Mieghem, Thomassen, El Jebli.
WILLEM II (4-3-3): Wellenreuther; Dankerlui, Lewis, Heerkens, Palacios; Llonch, Crowley, Lieftink; Croux, Sol, Avdijaj.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

GRONINGEN – UTRECHT | domenica ore 14:30

Durante l’estate appena trascorsa, questi due club hanno allestito rose interessanti. Attualmente, però, si trovano nelle zone basse della classifica di Eredivisie, a causa di difficoltà subentrate nelle ultime settimane.

Gli arrivi di Mateo Cassierra e Julian Chabot – uniti all’acquisto dell’intero cartellino di Ritsu Doan, che era giunto in Olanda in prestito dal Gamba Osaka nella passata stagione – sembravano poter essere preziosi per il Groningen, sinora penalizzato più del previsto dall’inesperienza del proprio allenatore, il trentaseienne Danny Buijs. Un altro problema riguarda Sergio Padt, resosi protagonista di un brutto episodio, mentre si trovava su un treno: il portiere ha aggredito un controllore e un addetto alla sicurezza, è stato ovviamente oggetto di numerose critiche e ha deciso di lasciare la fascia da capitano.

L’Utrecht si è privato di Zakaria Labyad e Yassin Ayoub, ma ha anche ingaggiato tanti altri calciatori talentuosi: Simon Gustafson, Joris Van Overeem, Emil Bergstrom, Nicolas Gavory e Othman Boussaid. I troppi cambi in panchina hanno complicato la situazione: il più recente risale a qualche giorno fa, quando la guida tecnica è stata affidata a Dick Advocaat.

Tutte e due le squadre hanno limiti soprattutto a livello difensivo, perciò dovrebbero dar vita a un match ricco di gol, oltre che equilibrato.

Il pronostico

Questa partita potrebbe chiudersi con un pareggio. Entrambe le formazioni segneranno verosimilmente almeno una rete.

Le probabili formazioni di Groningen-Utrecht

GRONINGEN (4-3-2-1): Padt; Te Wierik, Memisevic, Chabot, Handwerker; Van de Looi, Reis, Warmerdam; Antuna, Doan; Pohl.
UTRECHT (4-3-3): Jensen; Klaiber, Letschert, Janssen, Van der Maarel; Van Overeem, Gustafson, Emaneulson; Kerk, Dessers, Gavory.

PROBABILE RISULTATO: 2-2