Napoli-Parma, Serie A (mercoledì)

Serie A
Serie A

Napoli-Parma è una delle sei partite di Serie A che si giocano stasera alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Finora il Napoli ha dimostrato di essere l’unica squadra in grado di tenere il passo della Juventus e contro il Parma cerca conferme.

NAPOLI – PARMA | mercoledì ore 21:00

Rispetto allo scorso anno il Napoli ha ottenuto tre punti in meno, segnato dieci gol in meno e subito quattro gol in più alla quinta giornata, eppure è ancora l’unica squadra che sembra in grado di contendere la vittoria dello Scudetto alla Juventus. I numeri sono importanti, ma da soli non parlano e vanno sempre contestualizzati. Il Napoli ha dodici punti in classifica dopo le prime cinque partite, ma sono punti molto pesanti perché il calendario finora è stato tutt’altro che facile e la squadra allenata da Ancelotti ha già affrontato tante avversarie temibili. Ha già vinto due trasferte difficilissimi contro Lazio e Torino, e ha superato in casa due avversarie non banali come Milan e Fiorentina. L’unica sconfitta è stata quella in trasferta contro la Sampdoria, che a inizio stagione può anche starci.

Ora però sarà importante per il Napoli confermarsi nelle partite sulla carta più abbordabili. Dopo avere fallito in Champions League contro la Stella Rossa (0-0 nonostante un numero altissim di tiri), contro il Parma i tre punti saranno indispensabili. A cambiare rispetto alla scorsa stagione per il Napoli è soprattutto l’applicazione del turn over, che potrebbe permettere di arrivare a fine stagione cone maggiori forze. Nelle ultime due partite di campionato il Napoli ha sempre cambiato cinque giocatori titolari rispetto alla gara precedente, qualcosa che con Sarri allenatore era impensabile.

Il Parma con un po’ di fortuna grazie alle vittorie su Inter e Cagliari ha migliorato di parecchio la sua posizione in classifica e per quello che è il suo obiettivo stagionale, la salvezza, è messo molto bene.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Napoli Ancelotti non potrà contare sui soliti infortunati che sono Chiriches, Meret, Ghoulam e Younes ai quali si è aggiunto Ounas. Il modulo di gioco sarà ancora il 4-4-2, ma ci sarà anche a questo giro qualche cambio nella formazione titolare. Il portiere sarà ancora Ospina, nella difesa a quattro giocheranno da destra a sinistra Malcuit, Maksimovic, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo il titolare sulla fascia sinistra sarà stavolta Zielinski, mentre al centro i compiti di smistare il maggior numero di palloni spetterà allo spagnolo Ruiz. In attacco con Insigne, che giocando da seconda punta sta aumentando il numero di gol stagionali, ci sarà Milk.

Il Parma confermerà il 4-3-3 e il calciatore più atteso è l’attaccante Gervinho, che nell’ultimo turno contro il Cagliari ha segnato un gran gol e potrebbe creare qualche problema in velocità anche al Napoli. In porta ci sarà l’ex Sepe, in difesa i titolari dovrebbero essere Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo e Gobbi. I tre favoriti per giocare a centrocampo sono Rigoni, Stulac e Barillà, in attacco con Gervinho ci saranno Siligardi e l’altro ex di turno Inglese che sta mostrando tutto il suo valore e che forse il Napoli avrebbe potuto trattenere come vice-Milik, considerato anche il nuovo 4-4-2.

Come vedere Napoli-Parma in diretta TV o in streaming

La partita tra Napoli e Parma verrà trasmessa in diretta Tv da Sky Sport Serie A e Sky Sport 252 e in streaming tramite l’app di Sky GO.

Il pronostico

Il Napoli è favorito per la vittoria e c’è da aspettarsi un numero alto di gol (almeno tre totali): il Parma è la squadra che ha subito più tiri in questo campionato (103), ma allo stesso tempo sta segnando con buona regolarità e tutti e sei i gol in campionato sono arrivati su azione.

Le probabili formazioni di Napoli-Parma

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Milik, Insigne.
PARMA (3-5-2): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Siligardi.

PROBABILE RISULTATO: 3-1