Milan-Atalanta, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Milan-Atalanta è il primo posticipo della domenica, si gioca alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. L’Atalanta sta pagando l’eliminazione dall’Europa League e ha perso le ultime due partite di campionato.

MILAN – ATALANTA | domenica ore 18:00

L’Atalanta sta pagando l’eliminazione dall’Europa League e dopo un avvio di stagione quasi entusiasmante, sta facendo i conti con il contraccolpo per la sconfitta ai rigori contro il Copenhagen. Nelle ultime due partite contro Cagliari e Spal ha perso senza riuscire nemmeno a segnare, ma resta ancora la squadra che ha segnato più gol su azione in campionato, ben sette.

Ora per provare a risollevarsi c’è un’avversaria e una trasferta che negli ultimi tempi ha portato sempre bene, l’Atalanta è imbattuta nelle ultime quattro partite giocate a San Siro e non ha mai subito gol. L’anno scorso la sconfitta contro l’Atalanta ha segnato probabilmente il punto più basso della stagione del Milan, poi Gattuso è però stato bravo a risollevare una squadra che rischiava di andare allo sbando. E dopo il buon calciomercato estivo con l’arrivo in particolare di Higuain, c’è la possibilità di lottare per la qualificazione in Champions League.

In questo avvio di stagione il Milan non è riuscito a mantenere la porta inviolata, e inclusa la scorsa stagione sono nove le partite da cui subisce almeno un gol.

Le ultime notizie sulle formazioni

Gattuso rispetta Gasperini, sa bene che l’Atalanta negli ultimi anni ha sempre messo in difficoltà il Milan e così in Europa League a parte Higuain ha deciso di fare un turn over totale, lasciando a riposo tutti i titolari. Contro l’Atalanta giocherà la formazione tipo, con Donnarumma in porta e in difesa da destra a sinistra Calabria, Musacchio, Romagnoli e Rodríguez. Non sarà della partita l’ex di turno Caldara, fermato da un problema alla schiena. Tra gli altri indisponibili, curiosamente, ci sono altri due ex Atalanta: Conti e Montolivo. Fuori anche Strinic e Cutrone. A centrocampo giocheranno Kessiè, Biglia e Bonaventura, in attacco con Higuain (che ha segnato otto gol in 10 partite di Serie A giocate contro l’Atalanta) ci saranno come al solito Suso e Calhanoglu.

Dall’altra parte Gasperini, che ha utilizzato più titolari differenti in questo campionato (20), dovrebbe affidarsi a una formazione che si avvicina a quella ideale, anche perché non ci sono problemi di infortuni a parte il lungodegente Varnier. In porta il titolare è ormai diventato Gollini, in difesa giocheranno Toloi, Palomino e Masiello. Sulle fasce agiranno Castagne e Gosens, con De Roon e Freuler centrali. Sulla trequarti dovrebbero spuntarla Gomez e Pasalic, con Duvan Zapata attaccante centrale. Partiranno dalla panchina, pronti a tornare utili nella ripresa, Rigoni, Ilicic e Barrow.

Come vedere Milan-Atalanta in diretta TV o in streaming

La partita tra Milan e Atalanta verrà trasmessa in diretta da Sky Sport Serie A e Sky Sport 251 e in streaming tramite l’app Sky Go.

Il pronostico

L’Atalanta è in crisi, ma la squadra allenata da Gasperini resta sempre dura da battere e ne sa qualcosa il Milan che negli ultimi quattro campionati non l’ha mai sconfitta a San Siro. Difficile però immaginare una sconfitta del Milan, che giovedì ha lasciato a riposo i titolari ed è pronto a rispondere colpo su colpo al pressing dell’Atalanta. Sarà una bella partita, equilibrata, e probabilmente con gol.

Le probabili formazioni di Milan-Atalanta

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodríguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu.
ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Zapata.

PROBABILE RISULTATO: 2-1