Palermo-Perugia, Pescara-Foggia e Spezia-Cittadella, Serie B (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Palermo-Perugia, Pescara-Foggia e Spezia-Cittadella sono le altre tre partite della quarta giornata di Serie B che si giocheranno sabato alle 15.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Palermo-Perugia, Pescara-Foggia e Spezia-Cittadella si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

PALERMO – PERUGIA | sabato ore 15:00

Nell’ultimo turno il Palermo ha centrato una vittoria molta importante su un campo difficile come quello del Foggia. Tre punti utili per la classifica ma anche per il morale, dopo i pareggi contro Salernitana e Cremonese. L’allenatore Tedino ha a disposizione parecchie alternative di qualità soprattutto in attacco, basti pensare che in questa partita contro il Perugia potrebbero finire in panchina Moreo, Embalo e Puscas. Si va verso la conferma di Falletti sulla trequarti con Trajkovski in appoggio a Nestorovski. Restano indisponibili Rispoli, Chochev e Struna: al posto di quest’ultimo ci sarà Pirrello in difesa, il reparto che convince meno.

Il Perugia dopo il precampionato difficile è riuscito a iniziare la Serie B meglio del previsto, facendo quattro punti in due partite. Il reparto più forte a disposizione dell’allenatore Nesta sembra essere l’attacco, che dispone di un attaccante esperto come Melchiorri e un giovane di grande prospettiva e col senso del gol come Vido.

Il pronostico

Il Palermo ha una squadra sulla carta più forte del Perugia, e giocando anche in casa difficilmente andrà incontro a una sconfitta. Vista la forza dei due attacchi viene da pensare a una possibile partita con gol.

Le probabili formazioni di Palermo-Perugia

PALERMO (3-4-2-1): Brignoli; Pirrello, Bellusci, Rajkovic; Salvi, Haas, Jajalo, Mazzotta; Falletti, Trajkovski; Nestorovski.
PERUGIA (3-5-2): Gabriel; Ngawa, Gyomber, Cremonesi; Mazzocchi, Moscati, Bianco, Verre, Falasco; Melchiorri, Vido.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

PESCARA – FOGGIA | sabato ore 15:00

Il Foggia finalmente ritrova quasi tutta la sua squadra, dopo le squalifiche che lo hanno penalizzato in questo difficile avvio di stagione in cui c’è da recuperare gli otto punti di penalizzazione al più presto. Resta indisponibile della probabile formazione titolare il solo Iemmello, infortunato. Grassadonia ha ora l’imbarazzo della scelta e nel suo 3-5-2 ha a diposizione Galano in attacco a fare coppia con Mazzeo. La sconfitta con il Palermo costringere il Foggia a cercare il massimo dei punti a Pescara, contro una squadra ancora imbattuta e dotata di un attacco davvero niente male.

Il pronostico

In tutte e tre le partite giocate finora dal Pescara hanno segnato entrambe le squadre in campo, lo stesso potrebbe accadere in questa partita contro il Foggia che deve provare a evitare una nuova sconfitta, e potrebbe riuscirci vista la forza del suo organico e l’ottimo rendimento avuto in trasferta l’anno scorso.

Le probabili formazioni di Pescara-Foggia

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Gravillon, Scognamiglio, Del Grosso; Memushaj, Kanoutè, Brugman; Mancuso, Monachello, Antonucci.
FOGGIA (3-5-2): Bizzarri; Martinelli, Tonucci, Camporese; Kragl, Deli, Agnelli, Busellato, Zambelli; Galano, Mazzeo.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

SPEZIA – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Il Cittadella continua a sorprendere: nonostante le pesanti cessioni fatte in estate, tra cui quelle di Varnier, Bartolomei (passato proprio allo Spezia prossimo avversario) e Kouamè, è l’unica squadra di Serie B ad avere vinto tutte e tre le partite giocate. Nell’ultimo turno contro il Cosenza pur non giocando benissimo è stata paziente e ha colpito al momento giusto, sfruttando i due calci di rigore a disposizione.

In trasferta, contro una squadra offensiva come lo Spezia, avrà maggiori opportunità per ripartire in contropiede, la sua tattica preferita. Per lo Spezia sarà un pomeriggio difficile, anche se la squadra allenata da Marino si è rinforzata molto in estate e ha un attacco in grado di fare grandi cose.

Il pronostico

In trasferta il Cittadella è in grado di sorprendere anche avversarie di alto livello, motivo per cui questa sembra una partita imprevedibile ma in cui tutte e due le squadre dovrebbero segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Spezia-Cittadella

SPEZIA (4-3-3): Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Augello; Bartolomei, Ricci, Crimi; Okereke, Galabinov, Pierini.
CITTADELLA (4-3-3): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Proia; Schenetti, Finotto, Scappini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1