Carpi-Brescia, Crotone-Verona e Lecce-Venezia, Serie B (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Carpi-Brescia, Crotone-Verona e Lecce-Venezia sono tre delle sei partite della quarta giornata di Serie B che si giocheranno sabato a partire dalle 15.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Carpi-Brescia, Crotone-Verona e Lecce-Venezia si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

CARPI – BRESCIA | sabato ore 15:00

Ancora fermo a zero punti dopo le prime tre giornate di campionato, il Carpi ha deciso di correre ai ripari affidando il ruolo di allenatore all’esperto Castori, che qui ha conquistato addirittura una promozione in Serie A. I tempi però sono cambiati, i calciatori che c’erano nell’anno della promozione sono andati quasi tutti via e il livello della squadra dopo il calciomercato estivo si è abbassato di parecchio. Non basterà Castori per fare risalire in fretta la classifica a questa squadra, e ci sarà bisogno di tempo.

Chi non ha tempo da perdere è il Brescia, che in estate ha costruito una squadra per cercare la promozione in Serie A e invece dopo tre giornate si ritrova con appena due punti. Alla squadra è mancato carattere, visti i tanti gol subiti nei minuti di recupero. Il presidente Cellino non è di certo un tipo paziente e ha così subito esonerato Suazo, che del resto era una sua personale scommessa, vista la mancanza di esperienza in Serie B da allenatore. Al suo posto è arrivato Corini che a livello tattico almeno inizialmente non dovrebbe fare particolari cambi.

Il pronostico

Il Brescia ha più qualità soprattutto da centrocampo in su, con i giovani Bisoli, Tonali e Morosini, più due attaccanti di categoria come Donnarumma e Torregrossa: almeno un pareggio dovrebbe riuscire a strapparlo, anche se servirebbe una vittoria per iniziare a risalire la classifica.

Le probabili formazioni di Carpi-Brescia

CARPI (4-5-1): Colombi; Pachonik, Poli, Sabbione, Frascatore; Saric, Piu, Sabbione, Di Noia, Piscitella; Mokulu.
BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Mateju, Romagnoli, Cistana, Curcio; Bisoli, Tonali, Dall’Oglio; Morosini; Donnarumma, Torregrossa

PROBABILE RISULTATO: 1-2

CROTONE – VERONA | sabato ore 15:00

La netta sconfitta all’esordio contro il Cittadella è stata già dimenticata dal Crotone, che nelle successive due partite ha fatto sei punti e arriva carico a questa partita contro un’altra squadra appena retrocessa dalla Serie A, il Verona. Sono due squadre che si sono comportante in modo diverso in estate, visto che il Crotone è riuscito a mantenere gran parte dei calciatori che lo scorso anno hanno mancato la salvezza per un soffio, mentre il Verona ha fatto una rivoluzione, scegliendo Grosso come allenatore e saccheggiando il Bari fallito. Il risultato è stato buono, la squadra sembra in grado di lottare per la Serie A, ma allo stesso tempo il Crotone sembra avere qualcosa in più e soprattutto ha già maggiore affiatamento tra i calciatori.

Il pronostico

Le assenze del fromboliere del Verona Di Carmine e anche del suo naturale sostituto Pazzini, sono un altro fattore a favore del Crotone che potrebbe vincere questa partita.

Le probabili formazioni di Crotone-Verona

CROTONE (5-3-2): Festa; Cuomo, Sampirisi, Marchizza; Faraoni, Rohden, Benali, Firenze, Martella; Simy, Nalini.
VERONA (4-3-3): Silvestri; Almici, Caracciolo, Marrone, Crescenzi; Henderson, Colombatto, Zaccagni; Laribi; Matos, Cissè.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

LECCE – VENEZIA | sabato ore 15:00

Il Lecce dopo i due pareggi spettacolari contro Benevento e Salernitana è incappato in una brutta sconfitta per uno a zero ad Ascoli. I soli due punti fatti nelle prime tre giornate non lasciano tranquillo l’allenatore Liverani che si aspetta una pronta risposta dai suoi, e per dare una mentalità ancora più offensiva ha deciso di schierare una formazione sbilanciata con Falco trequartista al servizio di uno tra Pettinari e La Mantia e Palombi.

Il forte attacco del Lecce dovrebbe mettere in difficoltà la difesa del Venezia che non è più quella solida dello scorso anno, la conferma è arrivata nell’ultimo turno con i tre gol subiti dal Benevento. Nella prima trasferta persa contro un’altra neopromossa, il Padova, il Venezia ha deluso e sarà difficile fare di meglio al “Via del Mare”.

Il pronostico

Il Lecce punta alla vittoria per rifarsi dopo un avvio di campionato deludente, e dovrebbe quanto meno riuscire a evitare la sconfitta in una partita in cui vista la forza dell’attacco Falco-Pettinari-Palombi c’è da aspettarsi almeno un paio di gol.

Le probabili formazioni di Lecce-Venezia

LECCE (4-3-1-2): Bleve; Fiamozzi, Cosenza, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Arrigoni, Mancosu; Falco; Pettinari, Palombi.
VENEZIA (3-5-2): Lezzerini; Modolo, Andelkovic, Domizzi; Pinato, Suciu, Bentivoglio, Falzerano, Garofalo; Citro, Geijo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1