Leicester-Huddersfield, Liverpool-Southampton e Manchester United-Wolverhampton, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Leicester-Huddersfield, Liverpool-Southampton e Manchester United-Wolverhampton sono le altre tre partite delle 16.00 di sabato della sesta giornata di Premier League: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Il Liverpool e il Manchester United dopo le belle vittorie in Champions League puntano al bis in campionato.

LEICESTER – HUDDERSFIELD | sabato ore 16:00

Il Leicester ha subito l’occasione di dimenticare la brutta sconfitta subita nell’ultimo turno contro il Bournemouth, visto che affronta l’Huddersfield, in difficoltà in questo avvio di stagione con soli due punti totalizzati e appena due gol segnati. Le difficoltà dell’Huddersfield, che a sorpresa è riuscito a salvarsi da neopromossa, proseguono in verità dalla fine della passata stagione. Prendendo infatti in considerazione le ultime quindici partite di Premier League, l’Huddersfield ne ha vinta solo una segnando appena cinque gol nel parziale, e mai più di uno a partita.

Il pronostico

L’Huddersfield farà una partita difensiva, ma il Leicester ha abbastanza qualità in attacco per spuntarla e per vincere ancora una volta contro un’avversaria già battuta otto volte negli ultimi nove precedenti.

Le probabili formazioni di Leicester-Huddersfield

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; R. Pereira, Evans, Maguire, Chilwell; Ndidi, Mendy; Ghezzal, Maddison, Gray; Vardy.
HUDDERSFIELD (4-2-3-1): Lossl; Hadergjonay, Zanka, Schinler, Kongolo; Mooy, Lowe; La Parra, Billing, Kachunga; Mounie.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

LIVERPOOL – SOUTHAMPTON | sabato ore 16:00

Il Liverpool ha iniziato la stagione alla grande: cinque vittorie consecutive in Premier League e 3-2 al Psg nella prima partita di Champions League. Difficile immaginare un calo di tensione contro il Southampton, anche perché rispetto all’anno scorso in cui il Liverpool non riusciva a trovare continuità nei risultati, ha un portiere di grandissimo livello e ha più alternative di qualità in tutti i reparti. Motivo per cui il Liverpool avrebbe l’opportunità di rimontare la partita anche se dovesse mettersi male.

In realtà gli ultimi quattro precedenti in cui non ha mai subito gol dal Southampton lasciano tranquilli l’allenatore Klopp che ha l’imbarazzo della scelta in tutti i reparti dovendo rinunciare ai soli Alex Oxlade Chamberlain e Adam Lallana.

Il pronostico

Il Southampton, che in attacco non potrà schierare Ings arrivato in prestito proprio dal Liverpool, non sembra in grado di creare particolari grattacapi al Liverpool che dovrebbe vincere questa partita con almeno due gol di scarto.

Le probabili formazioni di Liverpool-Southampton

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander Arnold, J. Gomez, Van dijk, Robertson; Henderson, Wijnaldum, Keita; Salah, Firmino, Manè.
SOUTHAMPTON (4-4-2): McCarthy; Soares, Vestergaard, Hoedt, Bertrand; Elyounoussi, Lemina, Hojbjerg, Redmond; Austin, Long.

PROBABILE RISULTATO: 3-0

MANCHESTER UNITED – WOLVERHAMPTON | sabato ore 16:00

Le vittorie contro Burnley, Watford e Young Boys hanno permesso a Mourinho di mettere al sicuro la sua posizione da allenatore del Manchester United, ma le insidie sono sempre dietro l’angolo per una squadra che anche quando centra risultati positivi sul piano del gioco continua a non entusiasmare.

Il Wolverhampton, che è già riuscito a fermare sul pareggio il Manchester City, è una squadra difficile da affrontare e il connazionale di Mourinho, Nuno Espirito Santo, ha pronta una trappola per fare cadere i “Red Devils”.

Sarà una partita molto tattica e sarà difficile vedere un grande spettacolo, il Wolverhampton nelle ultime partite è molto migliorato in fase difensiva e ha mantenuto la porta inviolata contro West Ham e Burnley.

Il pronostico

Mourinho, nonostante le squalifiche di Matic e Rashford, ha comunque una lunga lista di calciatori capaci di rompere il muro difensivo avversaria con una giocata da solista, motivo per cui il Manchester United è favorito per la vittoria, che potrebbe però arrivare con difficoltà in una partita probabimente con pochi gol e forse con uno solo di scarto.

Le probabili formazioni di Manchester United-Wolverhampton

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Valencia, Smalling, Lindelof, Shaw; Fellaini, Fred, Pogba; Lingard, Lukaku, Sanchez.
WOLVERHAMPTON (3-4-3): Rui Patrício; Bennett, Coady, Boly; Doherty, João Moutinho, Rúben Neves, Jonny; Hélder Costa, Jiménez, Diogo Jota.

PROBABILE RISULTATO: 1-0