Leganes-Villarreal, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

A mezzogiorno si gioca Leganes-Villarreal, prima partita del campionato spagnolo in programma oggi. Ci arrivano male entrambe le squadre, ancora senza vittorie dopo tre giornate, e per il Villarreal è piuttosto sorprendente, se non allarmante.

LEGANES – VILLARREAL | domenica ore 12:00

L’ultima partita giocata dal Villarreal prima della sosta per le partite delle nazionali è finita tra i fischi dello stadio della Cerámica per una sconfitta per 1-0 contro il Girona. La squadra allenata da Javier Calleja ha finora segnato un solo gol, nella partita persa per 2-1 contro la Real Sociedad, e ha ottenuto un solo punto, frutto del pareggio per 0-0 contro il Siviglia. In tutte e tre le partite ha faticato molto più del previsto a contrastare gli attacchi degli avversari. Persistono inoltre problemi di affinità e intesa tra i reparti, anche a causa della gran quantità di nuovo giocatori inseriti nella formazione titolare.

Prima della recente sconfitta per 4-1 al Bernabeu contro il Real Madrid, il Leganes di Mauricio Pellegrino aveva comunque mostrato qualcosa di buono durante le prime due partite. Ha un solo punto in classifica, come il Villarreal, ma nella prima giornata è stato sconfitto per 2-1 al San Mamés soltanto per un gol subìto negli ultimi minuti della partita. Ha poi pareggiato 2-2 in casa contro la Real Sociedad, in rimonta con due gol di Nabil El Zhar nel secondo tempo. Ci sono ancora diverse cose da sistemare sul piano della concentrazione difensiva, ma nello sviluppo delle azioni di attacco il Leganes sembra aver compiuto qualche progresso, specialmente grazie alle buone prestazioni del terzino sinistro argentino Jonathan Silva, in prestito dallo Sporting.

Come stanno messe

La peggiore notizia per il Villarreal riguardo alla sconfitta per 1-0 contro il Girona è che in quella partita si è fatto male Santiago Cáseres. A causa di una seria distorsione al ginocchio sinistro, pur non dovendo sottoporsi ad alcun intervento chirurgico, mancherà per almeno un paio di mesi. Non è una notizia di poco conto, dal momento che nella formazione di Calleja il mediano argentino era tra i pochi giocatori – esclusi quelli della linea di difesa – a essersi già guadagnato un posto da titolare, anche per il suo influente lavoro in fase di copertura.

Potrebbe esserci spazio per il cileno Manuel Iturra, arrivato a parametro zero alla fine della sessione estiva di calciomercato. Non è stato inserito nelle liste dei giocatori disponibili per le coppe, e quindi il suo utilizzo in campionato è ancora più probabile, dal momento che di sicuro non giocherà giovedì prossimo contro il Glasgow Rangers.

Non dovrebbero invece esserci assenze rilevanti o nuove, per il Leganes, che già dall’inizio di questa stagione gioca senza gli infortunati esterni sinistri Alexander Szymanowski e José Arnáiz.

Come vedere Leganes-Villarreal in diretta TV o in streaming

Leganes-Villarreal si potrà vedere alle 12:00 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Le gravi distrazioni recenti della difesa del Villarreal e l’assenza di Santiago Cáseres rendono più verosimile del solito l’ipotesi di almeno un gol da parte del Leganes, che finora in tre partite ne ha subiti già otto ma almeno quattro li ha segnati (di cui almeno uno a partita). In generale si presenta come una partita in cui i gol non dovrebbero mancare, né da una parte né dall’altra, nonostante le recenti difficoltà del Villarreal in fase offensiva. Nel Leganes resta da tenere d’occhio l’attaccante Guido Carrillo, che contro il Real Madrid si è “sbloccato” segnando il gol del momentaneo pareggio poco dopo il ventesimo minuto.

Le probabili formazioni

LEGANES (4-4-2): Cuéllar; Juanfran Moreno, Munoz, Siovas, Jonathan Silva; Gumbau, Ruben Perez, Diego Rolan, El Zhar; Michael Santos, Carrillo.
VILLARREAL (4-4-2): Asenjo; Jaume Costa, Alvaro Gonzalez, Victor Ruiz, Mario Gaspar; Iturra, Trigueros, Cazorla, Pedraza; Ekambi, Gerard Moreno.

PROBABILE RISULTATO: 2-2