Germania-Francia, Nations League (giovedì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Germania-Francia è una partita della prima giornata del gruppo 1 della League A della Nations League: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Sarà la prima partita ufficiale per la Francia campione del mondo, contro una delle più grandi delusioni del Mondiale in Russia del 2018.

GERMANIA – FRANCIA | giovedì ore 20:45

Il gruppo 1 della League A della Nations League è formato da Germania, Francia e Olanda. Trattandosi di gruppi a tre squadre, con la sola vincente che accederà alle semifinali, si tratterà di partite subito decisive: per chi perde la prima sarà molto difficile poi recuperare. In caso di arrivo di due squadre a pari punti si prenderanno in considerazione prima i punti totalizzati negli scontri diretti, poi eventualmente la differenza gol negli scontri diretti e in caso di ulteriore parità il maggior numero di gol segnati.

La Germania ha confermato Löw, nonostante tutto

È stato un Mondiale disastroso, quella giocato in Russia dalla Germania campione in carica. Sconfitta all’esordio dal Messico, sembrava essersi salvata grazie alla vittoria all’ultimo minuto di recupero contro la Svezia. Non è stato così: la Germania è stata eliminata addirittura nella fase a gironi, e quella sconfitta per 2-0 contro la Corea del Sud resterà nella storia di questa nazionale.

La Federazione ha deciso di confermare Joachim Löw come commissario tecnico, che però avrà adesso molta più pressione addosso. Altri risultati negativi già a partire da questa “Nations League”, in cui le avversarie saranno di alto livello, non verrebbero perdonati all’allenatore che ha portato i tedeschi a vincere il Mondiale nel 2014.

La Francia vuole aprire un ciclo

Nessuna sorpresa: Didier Deschamps è stato confermato alla guida della nazionale francese che ha vinto il Mondiale 2018. E visti i tanti giovani talenti a sua disposizione c’è la possibilità di aprire un lungo ciclo vincente. Florian Thauvin, Alphonse Areola, Paul Pogba, Raphaël Varane, Nabil Fekir, Samuel Umtiti, Benjamin Mendy, Corentin Tolisso, Presnel Kimpembe, Thomas Lemar, Lucas Hernández, Benjamin Pavard, Ousmane Dembélé e Kylian Mbappé hanno tutti meno di 26 anni e potranno tranquillamente arrivare fino al prossimo Mondiale a caccia del bis. Nel frattempo, come già accaduto nel 2000 dopo la vittoria del Mondiale del 1998, la Francia cercherà subito il bis agli Europei con l’intermezzo di questa nuova Nations League.

Le ultime notizie sulle formazioni

La batosta presa al Mondiale non cambierà il modo di intendere il calcio del commissario tecnico Joachim Löw. L’idea è quella di giocare sempre e comunque all’attacco, schierando una squadra con il baricentro alto e due centrocampisti di grande qualità tecnica più quattro calciatori offensivi. Secondo le prime indiscrezioni, nella formazione titolare dovrebbe esserci regolarmente Neuer in porta, con la difesa formata da destra a sinistra da Kimmich, Hummels, Boateng e Schulz: solo quest’ultimo è una novità. Sulla mediana i titolari dovrebbero essere Kroos e Goretzka, in attacco Müller, Reus e Brandt al servizio di Werner, confermato nonostante il Mondiale deludente. Del resto le alternative nel ruolo di attaccante centrale non sono poi così tante.

Dall’altra parte Deschamps dovrebbe confermare la formazione che ha vinto il Mondiale con la sola novità di Areola in porta per l’infortunio di Lloris. Il modulo sarà il 4-3-3 con Pavard, Varane, Umtiti e Hernández in difesa, Kanté, Pogba e Matuidi a centrocampo e l’attacco formato da Griezmann, Mbappé e Giroud.

Come vedere Germania-Francia in Tv e in streaming

La partita tra Germania e Francia sarà trasmessa in diretta TV su Canale 5 e in streaming tramite Mediaset Play.

Il pronostico

Da un punto di vista tattico questa partita potrebbe essere molto favorevole alla Francia. La Germania ama giocare all’attacco, con la linea di difesa molto alta, condizioni in cui Griezmann e soprattutto Mbappé (possibile marcatore) potrebbero fare valere la loro velocità in contropiede. Da un punto di vista mentale però, dalla Germania c’è però da aspettarsi grande concentrazione dopo la figuraccia del Mondiale (si giocherà all’Allianz Arena di Monaco di Baviera), e allo stesso tempo la Francia potrebbe essere invece un po’ più distratta dopo i tanti festeggiamenti. Considerate le caratteristiche tattiche delle due squadre e il potenziale dei due attacchi, c’è da aspettarsi una partita con gol da parte di entrambe le squadre.

Le probabili formazioni di Germania-Francia

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Hummels, Boateng, Schulz; Kroos, Goretzka; Müller, Reus, Brandt; Werner.
FRANCIA (4-3-3): Areola; Pavard, Varane, Umtiti, Hernández; Kanté, Pogba, Matuidi; Griezmann, Mbappé, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 2-2