Levante-Celta Vigo, Liga spagnola (lunedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Levante-Celta Vigo si gioca alle 20:15 ed è una partita da seguire con attenzione, della seconda giornata di Liga spagnola. Il Levante di Paco López è una delle squadre spagnole migliori viste nel 2018. Affronta il Celta Vigo, che con un nuovo allenatore prova quest’anno a risalire nella metà alta della classifica.

LEVANTE – CELTA VIGO | lunedì ore 20:15

I risultati della prima giornata hanno mostrato un’evoluzione ancora parziale e in corso per il Celta Vigo con il suo nuovo allenatore Antonio Mohamed. Hanno invece confermato quello che si dice da tempo riguardo al Levante: dall’arrivo dell’allenatore Paco López, a marzo scorso, è diventata una delle squadre più solide e meglio organizzate del campionato spagnolo.

I risultati notevoli del Levante

Il Levante e il Betis erano state nel girone di ritorno del campionato scorso due delle migliori squadre in assoluto. In pochi si sarebbero aspettati che alla prima giornata di questa nuova stagione il Levante potesse andare a vincere 3-0 al Benito Villamarín. Ha giocato una partita perfetta per ordine tattico, solidità difensiva e compattezza tra le linee. Ha sfruttato un errore della difesa avversaria per portarsi in vantaggio prima della fine del primo tempo, con Roger Martí. Dopodiché si è trovato nelle condizioni ideali per giocare di contropiede e ripartenze nel secondo tempo.

L’esterno e capitano della squadra José Luis Morales ha segnato un gol bellissimo al decimo del secondo tempo, e un altro nell’ultimo minuto di recupero. È stato il migliore in campo non soltanto per quei due gol ma per come ha saputo trascinare la squadra, coordinandone i movimenti e dettando i tempi di gioco in uscita dalla difesa.

L’attuale allenatore del Levante, Paco López, è stato assunto dalla società a marzo scorso per sostituire Juan Muñiz, dopo che la retrocessione era diventato un rischio reale. Da allora il Levante ha ottenuto ventidue punti su ventisette fino al termine della stagione, assicurandosi in largo anticipo la permanenza in prima divisione. Contando anche la vittoria nella prima partita di questo campionato, il Levante sarebbe virtualmente in prima posizione in un campionato che tenesse conto soltanto dei risultati ottenuti dal giorno in cui Paco López è stato assunto.

Come è andata la prima di Mohamed al Balaídos

Non benissimo. Il Celta Vigo, quest’anno allenato dall’argentino Antonio “Tony” Mohamed, ha pareggiato 1-1 in casa contro l’Espanyol soltanto grazie a un autogol all’inizio del secondo tempo. Era andato all’intervallo in svantaggio di un gol, subìto sugli sviluppi di un calcio d’angolo per gli avversari. In generale il Celta ha mostrato una certa fatica a costruire rilevanti azioni d’attacco con continuità.

Fran Beltrán, che è un promettente centrocampista che il Celta ha acquistato dal Rayo, sta giocando da titolare perché manca per infortunio il danese Mathias Jensen, acquistato anche lui in questa sessione di calciomercato. Nessuno dei due, al momento, sembra però in possesso dell’esperienza e delle abilità nella circolazione di palla a centrocampo garantite finora da Daniel Wass, da poco ceduto dal Celta al Siviglia. Un’alternativa a Beltrán e Jensen potrebbe essere il turco Okay Yokuslu, un robusto mediano arrivato dal Trabzonspor per 6 milioni, completamente diverso sia da Beltrán che da Jensen (ancora indisponibile).

In poche parole: le responsabilità del gioco del Celta sono ancora in larghissima parte sulle spalle di Iago Aspas e Maxi Gomez. Non hanno giocato una gran partita nel primo turno di campionato, e di conseguenza il Celta non è riuscito a battere un avversario tutto sommato abbordabile.

Come vedere Levante-Celta Vigo in diretta TV o in streaming

Levante-Celta Vigo si potrà vedere alle 20:15 in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva per l’Italia.

Il pronostico

Considerando l’eccezionale serie di risultati positivi ottenuti fin da marzo scorso, una vittoria per il Levante – o quantomeno un pareggio – deve essere considerata un’ipotesi certamente verosimile. La squadra di Paco López ha forse meno talento in assoluto rispetto al Celta Vigo ma ha ampiamente dimostrato di essere meglio organizzata sul piano tattico, e ha il vantaggio di giocare più o meno “a memoria” già dalla fine del campionato scorso.

Le probabili formazioni

LEVANTE (4-4-2): Oier; Coke, Postigo, Chema Rodriguez, Toño Garcia; Campaña, Doukouré, Bardhi, Jason; Morales, Roger Martí.
CELTA VIGO (4-2-3-1): Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Araujo, Cabral, Junior Alonso; Lobotka, Beltrán (o Yokuslu); Pione Sisto, Brais Mendez, Iago Aspas; Maxi Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1