Wolverhampton-Manchester City, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Wolverhampton-Manchester City è l’anticipo delle 13.30 di sabato della terza giornata di Premier League: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Il neopromosso Wolverhampton sembra in grado di salvarsi, ma in questa partita contro i campioni in carica sarà difficile fare punti.

WOLVERHAMPTON – MANCHESTER CITY | sabato ore 13:30

Il Wolverhampton neopromosso dalla Championship ha una squadra in grado di centrare la salvezza senza particolari difficoltà, ma l’inizio di campionato non è stato dei migliori e forse servirà ancora un po’ di tempo per un pieno adattamento alla Premier League. Ha fatto un solo punto su due partite, e nella prima giornata in cui ha pareggiato contro l’Everton è stata anche favorita dal fatto di giocare per più di un tempo in undici contro dieci.

Il Manchester City, che in pratica ha aggiunto Riyad Mahrez alla squadra dello scorso anno, ha iniziato la stagione molto bene: ha battuto il Chelsea nella finale della Community Shield, e ha fatto sei punti in due giornate di Premier League, vincendo sul campo dell’Arsenal all’esordio e poi demolendo con il risultato di 6-1 l’Huddersfield.

L’anno scorso le due squadre si sono incrociate in League Cup, e il Manchester City è riuscito a eliminare i Wolves soltanto ai calci di rigore. Questa però non è una partita di coppa, qui il Manchester City giocherà con la formazione titolare e con il vantaggio di una squadra che ormai conosce a memoria le richieste dell’allenatore Guardiola.

Nella scorsa partita Guardiola ha deciso di schierare in coppia Sergio Aguero e Gabriel Jesus, tenendo in panchina calciatori del calibro di Leroy Sane, Raheem Sterling e Riyad Mahrez. Vedremo cosa deciderà di fare a questo giro, di sicuro le opzioni non mancano in tutti i reparti: il Manchester City, nonostante l’infortunio di Kevin De Bruyne, ha una rosa completa in tutti i reparti.

Il pronostico

Il Wolverhampton spera nei dribblin di Adama Traorè, nelle geometrie di João Moutinho e Rúben Neves e nelle giocate degli attaccanti Bonatini, Jiménez e Diogo Jota per mettere in difficoltà il Manchester City, ma puntare sulla tecnica per superare una squadra come il Manchester City non è forse l’idea migliore. La qualità al Wolverhampton, che un gol potrebbe anche segnarlo, non manca, ma la maggiore forza individuale e organizzazione tattica del Manchester City dovrebbe fare la differenza.

Le probabili formazioni

WOLVERHAMPTON (3-4-1-2): Rui Patrício; Bennett, Coady, Boly; Traorè, João Moutinho, Rúben Neves, Jonny; Bonatini; Jiménez, Diogo Jota.
MANCHESTER CITY (3-1-4-2): Ederson; Stones, Kompany, Laporte; Fernandinho; Walker, Bernardo Silva, David Silva, Mendy; Aguero, Gabriel Jesus.

PROBABILE RISULTATO: 1-3