Pronostici Coppa Italia: le partite di sabato 4 agosto

coppa-italia
I pronostici sulle partite di Coppa Italia

I pronostici e gli approfondimenti sulle quattro partite del sabato relative al secondo turno eliminatorio della Coppa Italia: Ascoli-Viterbese, Carpi-Ternana, Spezia-Sambenedettese e Trapani-Cosenza.

A partire dal secondo turno eliminatorio di Coppa Italia entrano in gioco le squadre che l’anno prossimo prenderanno parte al campionato 2018-2019 della Serie B. Le squadre che scenderanno complessivamente in campo in questo secondo turno sono 40: le 22 della prossima Serie B (più o meno, visto che ancora non ci sono le ufficialità sui ripescaggi) e le 18 che hanno ottenuto la qualificazione dal primo turno eliminatorio. Le partite si svolgeranno in gara unica: in caso di parità, ci saranno i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore.

L’Ascoli giocherà contro la Viterbese, squadra che parteciperà al prossimo campionato di Serie C girone C. Il nuovo allenatore dell’Ascoli è Vivarini. Rispetto alla squadra che l’anno scorso si è salvata al playout, sono arrivati il difensore centrale Brosco, il centrocampista Cavion, l’esterno Kupisz e l’attaccante Beretta. Nell’ultima amichevole giocata contro l’Atletico Ascoli, squadra che giocherà il prossimo campionato di promozione, l’Ascoli ha segnato ben sedici gol. In attacco Ganz e il nuovo arrivato Beretta hanno mostrato una buona intesa, e contro una squadra alla portata come la Viterbese il loro senso del gol potrebbe bastare per centrare la vittoria.

Il Cosenza neopromosso in Serie B non giocherà in casa questa partita per via dei lavori in corso allo stadio “San Vito-Marulla”. Pur giocando in trasferta non dovrebbe tuttavia avere problemi a superare il turno: l’anno scorso ha vinto cinque volte su cinque contro il Trapani tra Serie C, playoff di Serie C e Coppa Italia di Serie C. Inoltre il Trapani ha delle difficoltà a livello societario che potrebbero incidere sull’andamento della partita. Il Cosenza ha tra l’altro mantenuto gran parte dell’ossatura della squadra che ha vinto i playoff di Serie C, aggiungendo per ora qualche nuovo acquisto: Capela, Bearzotti e Di Piazza quelli finora più importanti.

Lo Spezia nell’ultima amichevole prima della partita di Coppa Italia ha fermato sul pareggio per 2-2 in amichevole l’Empoli, squadra di Serie A, subendo tra l’altro gol nel finale. I calciatori sembrano avere già recepito i dettami tattici del nuovo allenatore Marino. E sono arrivati nuovi acquisti di ottimo livello per la B come il portiere Lamanna, i difensori Capradossi e Crivello e il centrocampista Ricci, per non dimenticare i rientri dal prestito di Gyasi e Okereke che ha fatto molto bene al Cosenza. La Sambenedettese ha una società ambiziosa, e lo confermano gli arrivi del portiere Sala e degli attaccanti Russotto e Calderini.

Una partita non semplice è quella che tocca al Carpi, che se la vedrà con la Ternana, squadra che ancora spera di essere ripescata in Serie B, affidata a un allenatore esperto come De Canio. Nel turno precedente di Coppa Italia però ha eliminato il Pontedera soltanto ai calci di rigore, segno che c’è ancora qualcosa che non va. Del resto la società sta cercando di capire se allestire una squadra per la Serie B o per la C: la differenza anche a livello di budget non è di poco conto. Per questo motivo il Carpi dovrebbe comunque prevalere.

Le vincenti

Ascoli (in Ascoli-Viterbese, Coppa Italia, ore 20:30)
Cosenza (in Trapani-Cosenza, Coppa Italia, ore 20:30)
Spezia (in Spezia-Sambenedettese, Coppa Italia, ore 20:30)
Carpi (in Carpi-Ternana, Coppa Italia, ore 20:30)