Europa League: Hacken-Lipsia (giovedì)

Hacken-Lipsia è la partita di ritorno del secondo turno preliminare di Europa League con in campo una squadra tedesca: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

LIPSIA – HACKEN | giovedì ore 18:30

Il Lipsia ha battuto la squadra svedese dell’Hacken con il risultato di 4-0 mettendo al sicuro una qualificazione che appariva comunque scontata. A segnare i quattro gol sono stati tre calciatori già presenti in rosa la scorsa stagione (Bruma, Kevin Kampl e Jean-Kevin Augustin) più il nuovo acquisto Cunha, prelevato in estate dal Sion. Nonostante il rientro a pieno ritmo in gruppo di Emil Forsberg e Timo Werner che hanno iniziato ad allenarsi in ritardo rispetto ai compagni perché reduci dal Mondiale, Cunha potrebbe giocare titolare questa partita anche perché la qualificazione non è in discussione.

L’allenatore Ralf Rangnick dovrebbe fare un robusto turn over dando spazio in difesa anche a un altro nuovo acquisto, Nordi Mukiele. Restano fuori per infortunio Laimer, Halstenberg, Sabitzer e Upamecano. L’Hacken dovrebbe fare pochi cambi di formazione rispetto all’andata. L’allenatore Andreas Alm ha intenzione di schierare una formazione più offensiva. Se la rimonta sembra impossibile, c’è però voglia di fare bella figura in casa e magari sfruttare la migliore condizione fisica (il campionato svedese è in pieno svolgimento, quello tedesco deve ancora iniziare) per fare un gol e centrare un risultato positivo.

Il pronostico

Il Lipsia vista la vittoria dell’andata potrebbe affrontare questa partita con scarsa concentrazione: l’Hacken proverà ad approfittarne per segnare almeno un gol, possibile visto che la difesa avversaria è il reparto più debole anche per via di una tattica di gioco tradizionalmente offensiva.

Le probabili formazioni di Lipsia-Hacken

HACKEN (4-2-3-1): Abrahamsson; Andersson, Lindgren, Hammar, Arkivuo; Friberg, Faltsetas; Celik, Mohammed, Paulinho; Kamara.
LIPSIA (4-2-3-1): Gulacsi; Mukiele, Orban, Konate, Saracchi; Ilsanker, Demme; Augustin, Kampl, Bruma; Cunha.

PROBABILE RISULTATO: 2-2