Guida alle partite totalmente ininfluenti che si giocano oggi in giro per il mondo

Ché qui ci prendiamo seriamente anche quando le circostanze non lo richiedono.

Per gli appassionati di calcio come noi del Veggente questa sarà una domenica strana, probabilmente la meno “pallonara” dell’anno. Eppure vi immaginiamo, mentre sotto l’ombrellone o in mutande sul divano, cercate di capire sul vostro smartphone se ci sono partite “commestibili”. In vostro soccorso, ecco un breve elenco.

In questo periodo dell’anno si può buttare un occhio sul campionato cinese. Il livello medio è molto basso però è divertente vedere gli stranieri del campionato (ogni squadra può schierarne al massimo tre) fare i bulli contro i difensori avversari e segnare gol a valanga. Nella Chinese Super League infatti la media di gol segnati a partita è molto alta, ed è dovuto proprio a questo: gli stranieri ingaggiati dalle società sono quasi tutti attaccanti che si trovano di fronte difensori cinesi più deboli. Ecco le partite che si giocano questa domenica, di un paio ne avevamo già parlato qui.

Le partite della Chinese Super League

Guangzhou R&F FC – Guizhou Zhicheng

Come nel passato campionato, il Guangzhou R&F si sta confermando la squadra cinese più divertente. Su dodici partite giocate finora ha segnato 23 gol e ne ha subiti 25, numeri impressionanti che fanno pensare che anche Guangzhou R&F FC-Guizhou Zhicheng sarà una partita ricca di gol.

Il Guangzhou R&F ha una difesa molto debole ma un attacco molto forte grazie soprattutto ai due stranieri, il brasiliano Renatinho e l’israeliano Zahavi, ex Palermo, che è già a quota 9 gol in campionato.

Il Guizhou, che si è affidato dallo scorso mese a Dan Petrescu come nuovo allenatore per provare a migliorare la situazione di classifica, ha solo Mario Suarez e Nikica Jelavic come stranieri di buon livello, ma non ha in squadra nessun nazionale.

PROBABILE RISULTATO: 3-1

Guoan FC – Tianjin Quanjian

Un’altra squadra che può lottare fino in fondo per il titolo è il Beijing Sinobo Guoan, squadra che dispone di Jonathan Soriano, Renato Augusto (non ancora rientrato dopo il Mondiale giocato col Brasile), Jonathan Viera e dell’ex Villarreal Cédric Bakambu. Quattro alieni per questi livelli, e oltre al primo posto in classifica anche i numeri attuali di questi calciatori lo confermano. Bakambu ha già fatto nove gol su nove partite, Jonathan Soriano è a quota 5 e nell’ultimo turno ha segnato anche Jonathan Viera.

Il Tianjin Quanjian dopo un avvio di stagione difficoltoso sta risalendo la classifica ed è un avversario molto pericoloso. Allenato dall’ex Paulo Sousa, in attesa di ritrovare Modeste e Witsel, per il momento si gode i gol di Pato a segno nell’ultima partita.

Stavolta però per il Tianjin Quanjian è probabile una sconfitta contro il Guoan primo in classifica.

PROBABILE RISULTATO: 2-1


Hebei China Fortune-Jiangsu Guoxin-Sainty FC

Lo Jiangsu Suning Zuqiu Julebu, meglio noto come Jiangsu Suning, è la squadra di proprietà del gruppo Suning, quello dell’Inter. L’anno scorso nonostante il lavoro del direttore sportivo Sabatini e la scelta di puntare su un allenatore esperto come Capello, i risultati sono stati deludenti. In questa stagione le cose sono migliorate, lo Jiangsu ha venti punti dopo dodici giornate ed è teoricamente in lotta per il titolo. Gli stranieri a disposizione dell’allenatore rumeno Cosmin Olaroiu che rendono questa squadra competitiva sono Gabriel Paletta, Richmond Boakye, Alex Teixeira e il nuovo acquisto Éder, arrivato proprio dall’Inter.

Sta invece deludendo l’Hebei China affidato a Chris Coleman. Mascherano (ancora in vacanza dopo il Mondiale) non forse è il tipo di calciatore su cui puntare in un campionato come questo in cui si possono schierare solo tre stranieri, e in avanti ci sono due vecchie conoscenze del campionato italiano: Hernanes (nell’ultimo turno ha sbagliato il calcio di rigore della possibile vittoria al 94′) e Lavezzi. Lo Jiangsu potrebbe riuscire a evitare la sconfitta.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

Henan – Shanghai Shenhua

L’Henan ha da poco ceduto l’attaccante portoghese Orlando Sá e ha scelto come sostituto Fernando Karanga del Cska Sofia, pagato 3.4 milioni di euro. Lo Shanghai Shenhua è più competitivo per quanto riguarda gli stranieri in squadra, visto che può contare su Guarin, Oscar Romero, Demba Ba e Giovanni Moreno. La posizione di classifica del resto conferma la superiorità della squadra di Shanghai, che ha nove punti in più e dovrebbe vincere questa partita.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

La finale di Supercoppa in Belgio

Club Brugge-Standard Liegi

Il Club Brugge allenato da Ivan Leko ha vinto l’ultimo campionato belga e affronta nella finale di questa Supercoppa lo Standard Liegi che ha invece vinto la coppa nazionale. A essere favorta in questa finale è la squadra che ha vinto il campionato, visto che ha finito la passata stagione con ben 33 punti in più in classifica degli avversari di questa finale.

Inoltre nel corso del calciomercato estivo finora il Club Brugge si è rinforzato: ha lasciato partire solo l’attaccante Jérémy Perbet (Charleroi) e il portiere Kenneth Vermeer (tornato dal prestito al Feyenoord) e ha ingaggiato il portiere Karlo Letica, il terzino destro Mata, i difensori Matej Mitrovic e Luan Peres, il centrocampista Mats Rits e l’attaccante Siebe Schrijvers. Confermati i punti di forza Anthony Limbombe, Marvelous Nakamba, Hans Vanaken e l’attaccante Wesley cercato dalla Lazio, squadra che ha sempre pescato bene nel campionato belga, uno su tutti Milinkovic-Savic. Le amichevoli dello Standard Liegi sono andate molto bene, quattro vittorie e due pareggi, l’ultimo perché l’allenatore ha schierato le seconde linee per fare riposare i titolari in vista di questa finale.

Lo Standard Liegi è un’avversaria comunque sempre temibile in una partita secca, perché ha calciatori che se sono nella giornata giusta possono eccellere nei rispettivi ruoli: Ochoa in porta, Carcela-Gonzalez e Mpoku in attacco. A disposizione dell’allenatore Michel Preud’homme ci sono altre tre vecchie conoscenze del calcio italiano: Gillet, Cavanda e Bastien.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

Si gioca anche in Brasile

Palmeiras-Atletico Mineiro

L’Atletico Mineiro ha perso nel corso del calciomercato l’attuale capocannoniere del campionato Roger Guedes (9 gol), passato ai cinesi dello Shandong Luneng. Il cartellino era di proprietà del Palmeiras, prossima avversaria in campionato che in questo caso sarà avvantaggiata dal fatto di non trovarsi di fronte il suo ormai ex calciatore. Il Palmeiras giocherà con tre attaccanti di qualità (Gustavo Scarpa, Dudu e Willian) e dovrebbe approfittare della scarsa solidità della difesa avversaria, che ha subito già 19 gol su 13 partite giocate. Il Palmeiras dovrebbe riuscire a vincere questa partita.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

Bahia-Vitoria

C’è chi a livello difensivo finora ha fatto peggio dell’Atletico Mineiro: il Vitoria ha subito ben 23 gol finora, e ha la peggiore difesa in trasferta con già 15 gol incassati. Il Bahia finora inguardabile in trasferta, ha fatto bene in casa dove ha perso una sola partita su sette. Il Bahia proverà ad approfittare della debolezza della difesa avversaria per evitare quanto meno la sconfitta.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

Cruzeiro-Atletico Paranaense

Il Cruzeiro ha una squadra molto competitiva soprattutto in attacco, dove può schierare De Arrascaeta, Robinho, Thiago Neves e Barcos. Attualmente sesto in classica, può ancora lottare per il titolo visto che sono passate appena tredici giornate e la distanza dal Flamengo primo in classifica è di appena sei punti. L’Atletico Paranaense è in crisi, ha fatto appena un punto nelle ultime cinque partite in trasferta ha segnato solo in una delle otto partite fin qui giocate. Per tutti questi motivi il Cruzeiro è nettamente favorito per la vittoria.

PROBABILE RISULTATO: 2-0