Liga: Athletic Bilbao-Betis, Celta Vigo-Deportivo La Coruna (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Nel pomeriggio si giocano Athletic Bilbao-Betis e Celta Vigo-Deportivo La Coruna, altre due partite della terzultima giornata di Liga spagnola. Il Betis è ormai sicuro di un posto nella prossima Europa League, e baderà soprattutto ad arrivare in buone condizioni all’attesissimo derby della prossima settimana.

ATHLETIC BILBAO – BETIS

| sabato ore 16:15

L’Athletic Bilbao ha perso 3-1 il derby basco in trasferta all’Anoeta contro la Real Sociedad, ed è stata la terza sconfitta nelle ultime quattro giornate, senza vittorie. La squadra di Ziganda ha disputato un campionato deludente sotto tutti gli aspetti. Alle difficoltà dovute al cambio di allenatore (Valverde è andato al Barcellona) si sono aggiunte quelle determinate dagli infortuni capitati ad alcuni giocatori fondamentali come Aritz Aduriz e Iker Muniain, rientrato da poco.

L’impressione è che, se anche non si fossero verificati quegli infortuni, difficilmente l’Athletic Bilbao avrebbe ottenuto risultati significativamente migliori di questi. Una campagna acquisti praticamente ferma e la ripetitività degli schemi di gioco della stagione passata hanno fatto dell’Athletic una squadra prevedibile. Nella terzultima di campionato ne affronterà una che invece non giocava così bene da anni. Il Betis, quinto in classifica, ha festeggiato la settimana scorsa la qualificazione certa alla prossima edizione dell’Europa League, competizione in cui manca da quattro anni.

Il Betis ha un rassicurante vantaggio di cinque e di undici punti sul Villarreal e sul Siviglia, che hanno una partita in più da giocare ma molto difficile per entrambi (Barcellona e Real Madrid, mercoledì prossimo). Contro l’Athletic Bilbao la principale preoccupazione dell’allenatore del Betis, Quique Setién, sarà probabilmente quella di preservare le condizioni fisiche dei titolari più importanti, in vista del derby di Siviglia della settimana prossima al Benito Villamarin.

Potrebbero prendersi un turno di riposo – o giocare soltanto qualche minuto – titolari diffidati come il terzino sinistro Junior Firpo, giocatore fenomenale, e come il centrale Aissa Mandi. In caso di quinta ammonizione a Bilbao, infatti, sarebbero poi costretti a saltare il derby. Inoltre, per precauzione, non è stato convocato Andrés Guardado, che la settimana scorsa è entrato soltanto a poco più di venti minuti dalla fine. Ha ancora dolore a una gamba per una contusione recente.

All’Athletic Bilbao mancheranno per squalifica e infortuni tre dei titolari da cui provengono molte delle azioni d’attacco più pericolose. Il terzino Mikel Balenziaga mancherà per un infortunio muscolare, e l’altro terzino Oscar De Marcos e il trequartista Raul Garcia mancheranno per squalifica. Peraltro Raul Garcia, nonostante i suoi trentuno anni, si sta dimostrando il calciatore più in forma dell’Athletic Bilbao (tre gol nelle ultime quattro partite). Aritz Aduriz è tornato tra i convocati ma non è affatto detto che Ziganda decida di schierarlo dal primo minuto.

Le probabili formazioni

ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Kepa; Lekue, Unai Núñez, Iñigo Martínez, Saborit; Iturraspe, San José; Susaeta, Muniain, Córdoba; Williams.
BETIS (5-3-2): Pedro Lopez; Barragán, Jordi Amat, Bartra, Camarasa (o Aissa Mandi), Durmisi (o Junior Firpo); Javi Garcia, Fabián Ruiz, Joaquín; Loren Moron (o Boudebouz), Sergio Leon (o Sanabria).

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.67, planetwin365)

 

CELTA VIGO – DEPORTIVO LA CORUNA

| sabato ore 18:30

La vittoria più recente del Celta Vigo risale a cinque turni fa, quando il 4-0 contro il Siviglia aveva di colpo rinnovato le speranze di raggiungere entro la fine del campionato un posto valido per qualificazione alla prossima Europa League. È andata diversamente. Il Celta ha pareggiato contro il Barcellona e il Valencia, cioè contro le due squadre più temibili, ma ha perso contro il Leganes e il Villarreal. Quella della settimana scorsa, il 4-1 allo stadio della Ceramica contro il Villarreal, è stata la sconfitta più pesante sotto ogni aspetto.

La sconfitta contro il Villarreal ha definitivamente allontanato il Celta dal settimo posto, mostrando tutta la vulnerabilità difensiva della squadra e, soprattutto, la sua completa dipendenza da Iago Aspas. Il centravanti spagnolo, assente per infortunio da due giornate, mancherà anche contro il Deportivo La Coruna. Oltre ad aver segnato venti gol e servito cinque assist in campionato, ha quasi sempre partecipato alle azioni d’attacco più pericolose del Celta Vigo, in un modo o nell’altro. È stato escluso dai convocati anche il giovane esterno turco Emre Mor, per una lieve distorsione a una caviglia ma soprattutto per un comportamento indisciplinato a cui ha fatto riferimento l’allenatore Juan Carlos Unzué. Difficilmente tornerà a giocare entro la fine della stagione.

Il Deportivo La Coruna, aritmeticamente retrocesso alla fine della giornata scorsa, giocherà le sue ultime tre giornate in prima divisione contro il Celta Vigo, il Villarreal e il Valencia. Difficilmente riuscirà a non uscire sconfitto da tutte e tre le partite, ma c’è comunque da aspettarsi il massimo impegno da parte dei giocatori, alcuni dei quali saranno probabilmente contesi da qualche squadra nel prossimo calciomercato (forse Sidnei, in prestito dal Benfica).

Le probabili formazioni

CELTA VIGO (4-2-3-1): Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Sergi Gomez, Cabral, Jonny; Jozabed, Lobotka; Wass, Pione Sisto, Brais Mendez; Maxi Gomez.
DEPORTIVO LA CORUNA (4-4-2): Ruben Martinez; Juanfran, Boveda, Sidnei, Luisinho; Mosquera (o Krohn-Dehli), Guilherme Dos Santos; Cartabia, Adrian Lopez, Carles Gil; Andone.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.64, planetwin365)
MULTIGOL CASA 1-2 (1.77, planetwin365)