Serie B: Frosinone-Salernitana, Novara-Palermo, Perugia-Spezia, Virtus Entella-Parma (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Frosinone-Salernitana, Novara-Palermo, Perugia-Spezia, Virtus Entella-Parma sono le altre quattro partite di Serie B che si giocano sabato alle 15: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

FROSINONE – SALERNITANA | sabato ore 15:00

Il Frosinone secondo in classifica deve subito reagire alla sconfitta subita nell’ultimo turno a Palermo, sul quale conserva ancora tre punti di vantaggio ma con una partita giocata in più. L’avversaria non sarà facile da battere, la Salernitana nel suo periodo di maggiore difficoltà ha saputo reagire battendo in rapida successione Ascoli e Avellino nel derby di domenica scorsa.

Longo dovrà fare a meno di tre calciatori fermi per squalifica: Terranova, Matteo Ciofani e Chibsah. In campo andrà una squadra molto offensiva perché sarà Paganini a sostituire Matteo Ciofani, e in avanti l’allenatore non rinuncerà al tridente formato da Ciano, Daniel Ciofani e Dionisi. La Salernitana risponderà pure con un modulo offensivo, il 4-3-3, che prevede Di Roberto, Bocalon e Sprocati titolari in attacco.

Se si esclude la sconfitta a sorpresa col Perugia, dovuta anche all’espulsione di Soddimo, il Frosinone in casa ha vinto le ultime sei partite e giocherà contro la Salernitana che ha perso ben cinque delle ultime otto trasferte, facendo risultato tra l’altro solo contro le ultime tre della classifica e cioè Entella, Ternana e Ascoli.

Le probabili formazioni di Frosinone-Salernitana

FROSINONE (3-4-1-2): Vigorito, Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; D.Ciofani, Dionisi.
SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Tuia, Mantovani, Casasola, Pucino; Signorelli, Minala, Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.60, planetwin365)
GOL o OVER 2.5 (1.46, planetwin365)

NOVARA – PALERMO | sabato ore 15:00

Il Palermo ha rilanciato le sua ambizioni di promozione diretta battendo il Frosinone nell’ultimo turno di campionato e superando così il periodo di crisi che lo aveva visto conquistare un solo punto in quattro partite. Centrati ora i successi su Ascoli e Frosinone in casa, serve un nuovo risultato positivo in trasferta, dove il Palermo è a secco di vittorie nelle ultime cinque partite e non ha segnato nelle ultime quattro.

Il Novara ha centrato una vittoria fondamentale contro il Brescia che ha dato un po’ di ossigeno dopo le tre sconfitte consecutive che avevano fatto precipitare la squadra in zona retrocessione. Il nuovo allenatore Di Carlo nell’ultimo turno ha optato per un più prudente 4-4-2 e il risultato gli ha dato ragione. Contro il Palermo verrà confermato questo modulo e il Novara molto probabilmente giocherà una partita difensiva. Anche un pareggio potrebbe andare bene per ritrovare fiducia. Sarà una partita equilibrata, in cui sarà difficile vedere un alto numero di gol.

Le probabili formazioni di Novara-Palermo

NOVARA (4-4-2): Montipo; Golubovic, Mantovani, Troest, Calderoni; Ronaldo, Casarini, Di Mariano, Moscati; Puscas, Sansone.
PALERMO (3-4-1-2): Pomini; Dawidowicz, Struna, Szyminski; Rispoli, Gnahorè, Jajalo, Szyminski; Coronado; La Gumina, Nestorovski.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
MULTIGOL 1-3 (1.34, planetwin365)

PERUGIA – SPEZIA | sabato ore 15:00

Il Perugia è in gran forma, ha vinto le ultime quattro partite di campionato e soprattutto con il 3-5-2 ha trovato una stabilità difensiva mai avuta nel corso di questa stagione. Nel parziale in questione ha infatti subito un solo gol, mantenendo la porta inviolata in tre occasioni. Che salgono a cinque se si prendono in considerazione le ultime otto giornate di campionato.

Chi la solidità difensiva l’ha invece trovata da tanto tempo è lo Spezia, che continua a essere non a caso la squadra primatista del segno “under 2.5” del campionato di Serie B. Nelle ultime sei partite però i gol subiti sono stati sei, ha mantenuto la porta inviolata in una sola occasione e così contro il Perugia c’è il rischio di una sconfitta di misura.

Le probabili formazioni di Perugia-Spezia

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Dellafiore, Del Prete; Mustacchio, Gustafson, Colombatto, Bandinelli, Pajac; Cerri, Di Carmine.
SPEZIA (4-3-1-2): Di Gennaro; De Col, Giani, Terzi, Lopez; Mora, Juande, Pessina; Mastinu; Granoche, Forte.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.53, planetwin365)

VIRTUS ENTELLA – PARMA | sabato ore 15:00

Il Parma è tornato a correre. Le due vittorie esterne contro Salernitana e Pescara hanno ridato morale e convinzione a una squadra che ha una rosa di alto livello e che può puntare alla promozione tramite i playoff, visto che le prime due posizioni appaiono ormai troppo lontane. Per farlo c’è bisogno di trovare continuità e partite come questa come la Virtus Entella in difficoltà vanno vinte.

L’arrivo di Aglietti come allenatore non è bastato alla Virtus Entella per voltare pagina e il girone di ritorno sta andando male come quello di andata. Nelle ultime otto partite solo una vittoria, contro la Ternana ultima in classifica, e appena tre gol segnati. Numeri preoccupanti che sarà difficile cambiare in questa partita contro una squadra in salute e con il morale sicuramente più alto.

Le probabili formazioni di Virtus Entella-Parma

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; Cremonesi, Ceccarelli, Benedetti; Eramo, Acampora, Di Paola, Crimi, Gatto; De Luca, La Mantia.
PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Di Cesare, Gagliolo; Dezi, Munari, Scavone; Insigne, Ceravolo, Baraye.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.54, planetwin365)