Serie B: Ascoli-Ternana, Brescia-Cremonese, Cittadella-Bari, Empoli-Venezia (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Ascoli-Ternana, Brescia-Cremonese, Cittadella-Bari, Empoli-Venezia sono quattro delle otto partite di Serie B che si giocano sabato alle 15: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ASCOLI – TERNANA | sabato ore 15:00

Ascoli e Ternana hanno gli stessi punti in classifica, ventisei, e condividono l’ultima posizione in classifica. Una situazione abbastanza disperata per entrambe e in questo scontro diretto servirebbe una vittoria per tornare a sperare, anche perché le due squadre che le precedono in graduatoria hanno una partita in meno.

L’allenatore dell’Ascoli Cosmi dovrà fare a meno del portiere Lanni e di Buzzegoli, Rosseti e Bianchi che si aggiungono al lungodegente Favilli. Per la Ternana qualche problema in difesa, ma con De Canio i risultati sono migliorati e ha fatto quattro punti nelle ultime due partite. Si va verso la conferma di una squadra offensiva con Tremolada trequartista in appoggio al fromboliere Montalto e a uno tra Piovaccari e Finotto.

Vista la necessità di vincere da parte di tutte e due le squadre e le caratteristiche di gioco offensive della Ternana, primatista del segno “gol” del campionato (a quota ventiquattro) è facile immaginare una partita aperta soprattutto nel secondo tempo.

Le probabili formazioni di Ascoli-Ternana

ASCOLI (3-5-2): Agazzi; Mengoni, Padella, Cherubin; Mogos, Addae, Clemenza, Carpani, Martinho; Ganz, Monachello.
TERNANA (4-3-3): Sala; Valjent, Rigione, Gasparetto, Favalli; Signori, Defendi, Bordin; Tremolada, Piovaccari, Montalto.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
GOL o OVER 2.5 (1.56, planetwin365)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.18, planetwin365)

BRESCIA – CREMONESE | sabato ore 15:00

La Cremonese è in fase calante, non ha mai vinto nelle ultime otto giornate in cui ha raccolto appena cinque punti. Continuando con questo passo sarà difficile tornare in zona playoff, servirebbe al più presto un filotto di vittorie ma l’allenatore Tesser deve fare i conti con una condizione fisica generale non eccezionale e con i tanti infortuni, soprattutto in difesa. Salteranno questa partita Claiton, Almini Procopio e Renzetti, in attacco assente anche Paulinho.

Il Brescia proverà in questo derby ad approfittare delle difficoltà attuali della squadra avversaria per ritrovare tranquillità dopo le ultime due sconfitte consecutive che hanno fatto tornare tangibili il rischio playout. Boscaglia punterà su una squadra offensiva con i nuovi arrivati del calciomercato invernale Embalo e Okwonkwo al servizio di Torregrossa, con Caracciolo non al meglio pronto a dare una mano nel secondo tempo.

Le probabili formazioni di Brescia-Cremonese

BRESCIA (4-4-2): Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Longhi, Tonali, Martinelli, Embalo, Bisoli; Okwonkwo, Torregrossa.
CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Marconi, Garcia Tena; Arini, Cavion, Pesce; Piccolo; Gomez, Brighenti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.83, planetwin365)

CITTADELLA – BARI | sabato ore 15:00

Partita molto importante in zona playoff tra due squadre abituate a segnare con continuità. All’andata finì quattro a due per il Bari e c’è la possibilità di vedere gol anche in questa partita di ritorno. Grosso fa giocare il suo Bari con un 4-3-3 abbastanza offensivo, il Cittadella è letale quando può partire in contropiede sfruttando le verticalizzazioni di Schenetti, gli inserimenti dei centrocampisti, la velocità di Kouame e il senso del gol di Vido. La scelta di Grosso di fare giocare Anderson come terzino destro e l’assenza di Gyomber come centrale rendono la difesa ancora più perforabile.

Le probabili formazioni di Cittadella-Bari

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Pelagatti, Scaglia, Varnier, Salvi; Settembrini, Pasa, Iori; Schenetti; Kouame, Vido.
BARI (4-3-3): Micai; Anderson, Diakite, Marrone, Balkovec; Tello, Basha, Henderson; Galano, Cissè, Improta.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.10, planetwin365)
GOL (1.72, planetwin365)

EMPOLI – VENEZIA | sabato ore 15:00

Si affrontano due delle squadre più in forma del momento. L’Empoli da quando è arrivato Andreazzoli come nuovo allenatore ha svoltato, e ora è salito a quota quindici risultati utili consecutivi. Il Venezia di Pippo Inzaghi è a quota sette, ma in questo parziale ha vinto ben cinque volte tornando prepotentemente in zona playoff. Va notato però che tutte queste vittorie sono arrivate in casa, mentre il rendimento in trasferta è stato leggermente deludente. I pareggi con Spezia e Parma sono stati tutto sommato accettabili, ma ora sono sette le partite consecutive senza successi fuori casa, troppe per pensare di potere centrare il colpaccio proprio sul campo della prima in classifica.

Le probabili formazioni di Empoli-Venezia

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual; Krunic, Castagnetti, Bennacer; Zajc; Rodriguez, Donnarumma.
VENEZIA (3-5-2): Audero; Modolo, Domizzi, Andelkovic; Frey, Falzerano, Stulac, Pinato, Del Grosso; Litteri, Geijo.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1X + OVER 1.5 (1.42, planetwin365)