Serie A: Juventus-Atalanta (mercoledì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Juventus-Atalanta è il recupero della partita rinviata per neve lo scorso 25 febbraio. In caso di vittoria la squadra allenata da Allegri prima in classifica aumenterebbe a quattro i punti di vantaggio dal Napoli: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

JUVENTUS – ATALANTA | mercoledì ore 18:00

Juventus e Atalanta si trovano ancora una volta di fronte dopo le semifinali di Coppa Italia in cui a passare il turno, non senza qualche difficoltà, è stata la squadra allenata da Allegri. Sia all’andata a Bergamo che al più recente ritorno a Torino, la Juventus ha vinto con il risultato di uno a zero, mettendo in mostra la solita compattezza difensiva, la mentalità vincente e un cinismo fuori dal comune, quello che è mancato all’Atalanta per fare risultato.

All’andate il “Papu” Gomez si è fatto parare un calcio di rigore da Gigi Buffon. Nella partita di ritorno, sul risultato di zero a zero, in una ripartenza veloce con la linea di difesa della Juventus molto alta Gomez ha tirato a porta vuota per l’uscita disperata di Buffon, centrando il palo esterno. Quel gol avrebbe riaperto la qualificazione, poi la Juventus l’ha spuntata ancora una volta.

In tutte e due le occasioni l’Atalanta aveva giocato con la migliore formazione possibile per cercare la storica qualificazione in finale, stavolta Gasperini farà delle scelte diverse. Non sarà una squadra del tutto sperimentale come quella che avrebbe mandato in campo lo scorso 25 febbraio, con Melegoni, Haas e Rizzo titolari, ma ancora una volta mancheranno con molta probabilità parecchi titolari. Ottenuta la vittoria a Bologna, in vista dell’altra trasferta abbordabile di Verona, Gasperini preferisce preservare alcuni calciatori facendo turn over.

Le ultime notizie sulle formazioni

In particolare Gomez anche per via di un problema fisico dovrebbe restare in panchina, ed è in dubbio anche la presenza di Caldara in difesa dove dovrebbe riposare anche Masiello. Spazio allora per Toloi, Mancini e Palomino. In porta ci sarà il secondo Gollini e non Berisha. Sulle fasce fuori Spinazzola, dentro Hateboer e Gosens. Centrocampo folto con De Roon e Freuler, sulla trequarti Cristante in appoggio a Ilicic e Cornelius, favorito su Petagna che pure non è al meglio della condizione fisica.

Inevitabile un po’ di turn over anche per la Juventus sempre priva di Howedes, Bernardeschi e Cuadrado. Higuain non è al meglio e dovrebbe partire dalla panchina, dentro Mandzukic. In difesa ballottaggio tra Rugani e Benatia con il secondo favorito. Il centrocampo sarà quello titolare con Khedira, Pjanic e Matuidi. In attacco inamovibili al momento Dybala e Douglas Costa.

Le probabili formazioni di Juventus-Atalanta

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic.
ATALANTA (4-3-3): Gollini; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Cristante; Ilicic, Cornelius.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.37, planetwin365)
MULTIGOL 1-3 (1.42, planetwin365)