Europa League: Athletic Bilbao-Marsiglia, Viktoria Plzen-Sporting Cp e Zenit San Pietroburgo-RB Lipsia

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Athletic Bilbao-Marsiglia, Viktoria Plzen-Sporting Cp e Zenit San Pietroburgo-RB Lipsia sono le tre partite del ritorno degli ottavi di finale di Europa League che si giocheranno alle ore 19: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ATHLETIC BILBAO – MARSIGLIA | giovedì ore 19:00

Dopo aver perso per 3-1 il match d’andata, l’Athletic Bilbao insegue una difficile rimonta e punta moltissimo sul sostegno del proprio caloroso pubblico, pronto a riempire gli spalti dello splendido stadio San Mamés. La spinta dei tifosi di casa potrebbe rivelarsi importante soprattutto nel primo tempo, quando il Marsiglia dovrà ancora adattarsi al contesto e subirà presumibilmente gli attacchi iniziali dell’Athletic. La squadra allenata da Rudi Garcia sarà chiamata a fronteggiare un centravanti formidabile, l’esperto Aritz Aduriz, che giovedì scorso seppur debilitato da un attacco influenzale, ha comunque giocato e segnato su calcio di rigore.

In questa sfida di ritorno, Aduriz sarà in condizioni ottimali e potrebbe impensierire i propri avversari anche su azione. Le squalifiche di Mikel San José e Raul Garcia, però, dovrebbero impedire all’Athletic di avere il giusto equilibrio tra il centrocampo e la trequarti offensiva. Il Marsiglia, apparso tecnicamente superiore all’andata, riuscirà probabilmente ad approfittarne e a segnare almeno un gol, puntando sulle giocate di Florian Thauvin, Dimitri Payet, Lucas Ocampos e Konstantinos Mitroglou.

Le probabili formazioni di Athletic Bilbao-Marsiglia

ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Herrerin; De Marcos, Alvarez, Etxeita, Saborit; Iturraspe, Etxebarria; Iñaki Williams, Vesga, Susaeta; Aduriz.
MARSIGLIA (4-2-3-1): Mandanda; Sakai, Rami, Rolando, Amavi; Zambo Anguissa, Sanson; Thauvin, Payet, Ocampos; Mitroglou.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X PRIMO TEMPO (1.26, planetwin365)
GOL (1.70, Eurobet)
ADURIZ MARCATORE (2.50, GoldBet)

VIKTORIA PLZEN – SPORTING | giovedì ore 19:00

In questa edizione dell’Europa League, il Viktoria Plzen si è messo in mostra fino ai sedicesimi di finale, anche grazie alla possibilità di affrontare avversari agevoli. Il sorteggio degli ottavi, invece, si è rivelato più complesso per la squadra ceca, abbinata allo Sporting, club che dispone di una buona rosa e sta provando a rinverdire i fasti della propria tradizione a livello continentale.

Dopo aver vinto in casa per 2-0 la partita d’andata, la formazione guidata in panchina da Jorge Jesus sembra avere buone possibilità di ottenere un nuovo risultato positivo allo Struncovy Sady Stadion, dove i gol non dovrebbero mancare, visto che alcune squalifiche rischieranno di pesare a livello difensivo per tutte e due le squadre. Il Viktoria Plzen sarà costretto a fare i conti con l’assenza del terzino sinistro David Limbersky, mentre lo Sporting sarà privo del centrale Sebastian Coates e del mediano William Carvalho, solitamente prezioso dal punto di vista tattico.

Le probabili formazioni di Viktoria Plzen-Sporting Lisbona

VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Hruska; Reznik, Hejda, Hajek, Kovarik; Horava, Hrosovsky; Kopic, Kolar, Zeman; Krmencik.
SPORTING LISBONA (4-2-3-1): Rui Patricio; Ristovski, André Pinto, Mathieu, Coentrao; Battaglia, Bruno Fernandes; Gelson Martins, Ruiz, Acuña; Dost.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.45, Eurobet)
GOL (1.75, GoldBet)

ZENIT SAN PIETROBURGO – RB LIPSIA | giovedì ore 19:00

Si ripartirà dal 2-1 dell’andata in favore dell’RB Lipsia, che giovedì scorso sembrava ormai vicino a ottenere una vittoria casalinga senza subire reti, ma poi è stato gelato da uno splendido calcio di punizione di Domenico Criscito, grazie al quale lo Zenit ha alimentato le proprie speranze di passare il turno. La squadra tedesca gioca abitualmente con quattro calciatori dotati di caratteristiche offensive e brilla spesso in fase di possesso palla: da centrocampo in giù, però, lascia spesso a desiderare.

Lo Zenit ha chiuso sullo 0-0 gli ultimi tre incontri disputati in campionato. Nell’attuale edizione dell’Europa League, invece, è stato spesso capace di offrire grande spettacolo e ha già segnato ben ventuno reti complessive nelle nove partite disputate dalla fase a gironi in avanti. L’opzione “gol”, visto il risultato dell’andata e la necessità presto o tardi di sbilanciarsi da parte dello Zenit, merita di essere presa in considerazione.

Le probabili formazioni di Zenit San Pietroburgo-RB Lipsia

ZENIT SAN PIETROBURGO (4-3-3): Lunev; Smolnikov, Ivanovic, Mevlja, Criscito; Erokhin, Paredes, Kuzyaev; Poloz, Kokorin, Driussi.
RB LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Orban, Upamecano, Klostermann; Sabitzer, Kampl, Keita, Forsberg; Werner, Augustin.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.68, Eurobet)