Serie A: Inter-Napoli (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Inter-Napoli è il posticipo della domenica sera di Serie A e anche la partita più attesa: gli approfondimenti, i pronostici e le ultime notizie sulle probabili formazioni.

INTER – NAPOLI | domenica ore 20:45

La partita più importante della domenica è il posticipo serale tra Inter e Napoli, che sarà utile per capire se la squadra allenata da Sarri è in grado di reagire subito alla brutta sconfitta di sabato scorso contro la Roma, e contendere così fino alla fine la vittoria dello Scudetto alla Juventus.

Il contraccolpo a livello psicologico c’è stato, ma il Napoli è riuscito in questa stagione già a reagire prontamente prima alla sconfitta contro la Juventus, poi a quella di Europa League contro il Lipsia. Vincendo tra l’altro al ritorno in trasferta col risultato di due a zero, non riuscendo però a centrare la qualificazione per via del maggiore numero di gol subiti in casa.

(Come vedere Inter-Napoli in diretta TV o in live streaming)

La sconfitta contro la Roma poi è stata brutta per il punteggio finale, non certo per il gioco espresso durante la partita. Il Napoli ha attaccato e lo ha fatto bene per tutti i novanta minuti di gioco, ha segnato due gol e avrebbe potuto farne altri se non fosse stato per le parate prodigiose di Alisson. Quello che ha lasciato a desiderare è stata stavolta la difesa, ma qualche sbandamento nel corso del campionato è ammissibile, del resto è capitato anche alla Juventus di subire tanti gol, ad esempio ne ha presi tre a Marassi contro la Sampdoria. Gli applausi che i tifosi hanno riservato ai calciatori alla fine della partita contro la Roma sono una ulteriore dimostrazione che la squadra ha fatto tutto il possibile.

L’Inter finora è rimasta imbattuta nelle partite contro le prime in classifica, ha pareggiato all’andata contro il Napoli e lo stesso ha fatto contro la Juventus. Era però un’altra squadra rispetto a quella che ha sperperato un grande vantaggio sulle avversarie in zona Champions League e ora può restare addirittura fuori dalle prime quattro posizioni. La difesa non è più solida come nel girone di andata in cui Skriniar era insuperabile e Handanovic parava di tutto.

La squadra di Maurizio Sarri ha effettuato 7.2 tiri nello specchio a partita in questa Serie A: nei cinque maggiori campionati europei solo Real Madrid, Manchester City e Barcellona hanno registrato finora una media migliore. Per l’Inter poco solida delle ultime settimane sarà difficile resistere agli attacchi del Napoli e allo stesso tempo in avanti, nonostante il rientro di Icardi, sarà complicato con la manovra lenta vista nel girone di ritorno impensierire la difesa avversaria.

Le ultime notizie sulle formazioni

Spalletti ha numerosi dubbi di formazione. Borja Valero ha risolto il problema muscolare che lo aveva condizionato nell’ultimo periodo e dovrebbe tornare nella formazione titolare. Non giocherà però da trequartista, verrà arretrato a centrocampo al posto di Gagliardini per una formazione più offensiva che potrebbe presentare Rafinga sulla trequarti con Candreva e Perisic sugli esterni. In difesa, indisponibile Ranocchia, ci sarà come al solito Miranda al fianco di Skriniar.

Nel Napoli Hamsik, inizialmente in panchina per influenza contro la Roma, tornerà titolare al posto di Zielinski. In attacco ci saranno naturalmente Mertens, Callejon e Insigne, occhio poi a Milik ormai pienamente ristabilito e pronto a entrare nella ripresa. In difesa, al netto dell’assenza di Ghoulam, giocheranno i titolari: Albiol e Koulibaly al centro, i terzini saranno Hysaj e Mario Rui.

Le probabili formazioni di Inter-Napoli

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Borja Valero, Vecino; Perisic, Rafinha, Candreva; Icardi.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.59, planetwin365)