Serie A: Fiorentina-Benevento (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Fiorentina-Benevento è il primo anticipo della domenica di Serie A, si gioca alle 12.30: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

FIORENTINA – BENEVENTO | domenica ore 12:30

La tragica morte di Davide Astori fa passare il calcio in secondo piano, com’è giusto che sia. E questa partita di campionato della Fiorentina contro il Benevento sarà un modo per ricordare ancora il capitano viola. Non a caso sono stati venduti già trentacinquemila biglietti e per la prima volta in stagioni molti settori sono già sold out. Allo stadio Franchi a tutto si penserà tranne che ai tre punti. Fatta questa doverosa premessa, qui proviamo per quanto difficile a scrivere della partita esclusivamente su un piano tecnico.

Il Benevento è ultimo in classifica e pare ormai destinato alla retrocessione. Nonostante il rendimento sia migliorato con l’arrivo di nuovi calciatori nel corso del calciomercato invernale, la squadra ha continuato a fallire soprattutto in trasferta. Quella allenata da De Zerbi è infatti l’unica squadra a non avere ancora raccolto alcun punto fuori casa nei cinque maggiori campionati europei. Inoltre nell’era dei tre punti a vittoria in Serie A, solo l’Ancona (7) nella stagione 2003/04 aveva raccolto meno dei 10 punti attuali del Benevento dopo 26 giornate. Inoltre il Benevento ha subito già sessanta gol in questo campionato, era dal 1955/56 che una formazione non ne subiva così tanti dopo 26 giornate in Serie A (Pro Patria).

Tutte e due le squadre giocheranno con uno schema offensivo, il 4-3-3. Guardando la classifica, per continuare a seguire i rispettivi obiettivi (Europa League e salvezza), Fiorentina e Benevento dovranno provare a vincerla, questa partita.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore Pioli sceglierà il 4-3-3 come modulo. In difesa da destra a sinistra ci saranno Laurini, Milenkovic, Pezzella e Biraghi. Badelj fungerà da mediano di centrocampo con Benassi e Veretout ai suoi lati. Qualche dubbio in più in attacco dove sono sicuri del posto solo Chiesa e Simeone. Per l’altra maglia in ballottaggio ci sono Thereau (favorito), Falcinelli e Gil Dias. I dubbi dipendono dal rendimento non eccezionale dell’attaccante francese, il cui ultimo gol in campionato è arrivato nella partita di andata contro il Benevento.

Dall’altra parte l’allenatore De Zerbi non rischierà Sandro a centrocampo, che ha appena recuperato da un infortunio ma non è al top della condizione fisica. Squalificato Viola, nel centrocampo a tre con Cataldi e Djuricic ci sarà uno tra Memushaj e Del Pinto, con il nazionale albanese favorito. Conferma in difesa per il terzino destro Sagna e per il centrale Tosca, tutti e due rinforzi del calciomercato invernale. Un altro nuovo arrivato, l’attaccante Diabatè, dovrebbe invece inizialmente restare fuori per fare posto a Coda. Probabile comunque un suo impiego nel secondo tempo. Ancora indisponibile D’Alessandro, che non fa parte dei ventidue convocati così come Antei.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Benevento

FIORENTINA (3-5-2): Sportiello; Laurini, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Badelj, Benassi, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau.
BENEVENTO (3-5-2): Puggioni; Sagna, Tosca, Djimsiti, Letizia; Memushaj, Cataldi, Djuricic; Guilherme, Coda, Brignola.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.34, planetwin365)