Europa League: Marsiglia-Athletic Bilbao, Lipsia-Zenit e Sporting Cp-Viktoria Plzen

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Andata degli ottavi di finale di Europa League. Ecco i pronostici su tre partite in programma alle 21.05: Marsiglia, RB Lipsia e Sporting Lisbona sfidano rispettivamente Athletic Bilbao, Zenit San Pietroburgo e Viktoria Plzen.

MARSIGLIA – ATHLETIC BILBAO | giovedì ore 21:05

Due club di grande tradizione si apprestano a sfidarsi in un atteso doppio confronto. Entrambe le squadre hanno vinto numerosi trofei in campo nazionale e sono talvolta riuscite a centrare risultati importanti anche nelle competizioni continentali. Il Marsiglia ha vinto la Coppa dei Campioni nella stagione 1992-1993, mentre l’Athletic Bilbao è arrivato in finale di Europa League appena sei anni fa.

Abituati a brillare in fase di possesso palla, i calciatori del Marsiglia allenati da Rudi Garcia scenderanno in campo con un propositivo 4-2-3-1. Clinton Njie, Dimitri Payet e Lucas Ocampos saranno probabilmente i calciatori incaricati di piazzarsi sulla trequarti e di sostenere Valère Germain. L’Athletic è in ansia per Aritz Aduriz, alle prese con una sindrome influenzale. L’attaccante potrebbe giocare in condizioni non ottimali o addirittura non prendere parte alla partita. Questa assenza potrebbe penalizzare non poco l’Athletic, anche se la sensazione è che alla fine il fromboliere di Europa League verrà comunque schierato.

L’Athletic Bilbao nel corso del calciomercato invernale ha ceduto il suo migliore difensore Laporte al Manchester City. Il suo sostituto Iñigo Martínez, arrivato dalla Real Sociedad sempre a gennaio, non potrà giocare perché ha già preso parte all’Europa League proprio con la maglia della Real. E così la difesa indebolita dell’Athletic, che nelle ultime undici partite ha mantenuto la porta inviolata in una sola occasione, rischia grosso in questa trasferta. Contro una squadra che soprattutto in casa trova il gol con grande regolarità.

Le probabili formazioni di Marsiglia-Athletic Bilbao

MARSIGLIA (4-2-3-1): Mandanda; Sarr, Rami, Rolando, Amavi; Lopez, Luiz Gustavo; Njie, Payet, Ocampos; Germain.
ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Herrerin; De Marcos, Alvarez, Etxeita, Lekue; Iturraspe, San José; Iñaki Williams, Raul Garcia, Susaeta; Aduriz.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.19, planetwin365)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.90, GoldBet)
UNDER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.25, Eurobet)

RB LIPSIA – ZENIT SAN PIETROBURGO | giovedì ore 21:05

Il Lipsia gioca un calcio molto offensivo, e spesso finisce con l’essere addirittura troppo sbilanciato. Il suo modulo è formalmente un 4-4-2, ma si trasforma spesso in un autentico 4-2-4, grazie alla spinta dei due esterni offensivi. Sulla fascia sinistra, in particolare, c’è spazio per il talentuosissimo Emil Forsberg, tornato a giocare con continuità nelle ultime settimane, dopo essere stato fermato da problemi di natura fisica. La squadra allenata da Ralph Hasenhuttl è molto efficace dal punto di vista offensivo, mentre lascia spesso a desiderare in fase di non possesso.

Lo Zenit San Pietroburgo sta faticando a brillare nel proprio campionato, ma ha spesso dato spettacolo in questa edizione dell’Europa League, in cui ha finora segnato ben venti gol complessive nelle otto partite disputate dalla fase a gironi in avanti. Emiliano Rigoni, Aleksandr Kokorin e Anton Zabolotny disporranno probabilmente di spazi importanti e potrebbero mettere in difficoltà Orban e gli altri difensori del Lipsia nella partita della Red Bull Arena, che si preannuncia divertente. “Gol” da provare.

Le probabili formazioni di RB Lipsia-Zenit San Pietroburgo

RB LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Orban, Upamecano, Klostermann; Sabitzer, Kampl, Keita, Forsberg; Werner, Augustin.
ZENIT SAN PIETROBURGO (4-3-3): Lunev; Ivanovic, Mevlja, Mammana, Criscito; Kranevitter, Kuzyaev, Zhirkov; Rigoni, Kokorin, Zabolotny.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.85, GoldBet)

SPORTING CP – VIKTORIA PLZEN | giovedì ore 21:05

Lo Sporting Cp sta provando a rinverdire i fasti della propria tradizione a livello continentale. Il club di Lisbona ha conquistato una Coppa delle Coppe e vanta anche una finale in Coppa UEFA, competizione antesignana dell’odierna Europa League. Attualmente, nella rosa di questa squadra, guidata in panchina dall’esperto Jorge Jesus, ci sono calciatori importanti come Bruno Fernandes, Bas Dost, Marcos Acuña, William Carvalho e Fabio Coentrao.

Il Viktoria Plzen non dovrebbe rappresentare un ostacolo complicatissimo. Sinora, nell’attuale edizione dell’Europa League, ha avuto l’opportunità di affrontare avversari agevoli, sia nella fase a gironi (Fcsb, Hapoel Beer Sheva e Lugano), sia nei sedicesimi di finale (Partizan Belgrado). Adesso, però, è atteso da un doppio confronto molto insidioso e potrebbe avere problemi decisamente maggiori, soprattutto nella partita di andata n trasferta.

Le probabili formazioni di Sporting Lisbona-Viktoria Plzen

SPORTING LISBONA (4-2-3-1): Rui Patricio; Ristovski, Coates, Mathieu, Coentrao; William Carvalho, Battaglia; Ruiz, Bruno Fernandes, Acuña; Dost.
VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Hruska; Reznik, Hejda, Hubnik, Limbersky; Horava, Hrosovsky; Kopic, Kolar, Zeman; Krmencik.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.38, planetwin365)