Serie A: Roma-Milan (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Roma-Milan è il posticipo della domenica sera di Serie A: gli approfondimenti, i pronostici e le ultime notizie sulle probabili formazioni.

ROMA – MILAN | domenica ore 20:45

Il Milan da quando è arrivato Gattuso al posto di Montella ha cambiato passo. Dopo le difficoltà iniziali e le brutte figure fatte contro Verona e Benevento, la squadra ha pian piano trovato le sue certezze. Il 4-3-3 è diventato il modulo di base e l’allenatore è stato bravo grazie a concetti semplici a trovare un gioco in grado di esaltare le caratteristiche dei suoi calciatori.

Al centro della difesa Bonucci e Romagnoli hanno trovato una buona intesa e hanno migliorato il loro personale rendimento rispetto alle prime giornate in cui avevano commesso errori anche grossolani. Bonaventura schierato da interno di centrocampo è tornato a essere letale con i suoi inserimenti, il lavoro più grande è stato il recupero di Suso e Calhanoglu. Schierati da esterni di attacco, hanno la possibilità di rientrare sul loro piede preferito e provare il tiro dalla distanza con insistenza. Oppure premiare le sovrapposizione dei terzini. In particolare Calabria in fase offensiva sta giocando delle grandi partite e anche quando rientrerà dall’infortunio Conti sarà dura cacciarlo fuori.

Nelle ultime partite è tornato a giocare bene anche Biglia, che ha giovato dei maggiori movimenti fatti dai compagni. E sta segnando con grande continuità Cutrone, che sta sfruttando al massimo l’assenza per infortunio di Kalinic, unico calciatore non ancora “guarito” dalla cura miracolosa di Gattuso.

Adesso però per il Milan arriva il momento più difficile. Questa partita contro la Roma dirà se la squadra potrà addirittura rientrare nella corsa per il quarto posto valido la qualificazione in Champions League, e la prossima contro la Lazio varrà la finale di Coppa Italia. Inoltre ci sarà successivamente da affrontare un’avversaria difficile come l’Arsenal negli ottavi di finale di Europa League.

Anche la Roma è migliorata

Se il Milan è in gran forma, anche la Roma nell’ultimo periodo ha svoltato. La sconfitta dell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk è rimontabile, e le vittorie contro Verona, Benevento e Udinese hanno riportato la squadra di Di Francesco al terzo posto in Serie A. Al di là dei risultati, il fatto positivo per la Roma è stato il cambio di modulo fatto da Di Francesco che ha migliorato sensibilmente il gioco offensivo.

Con Nainggolan tornato finalmente sulla trequarti, e Under che nel nuovo ruolo ha trovato la via del gol con grande continuità, la Roma crea occasioni con molta facilità. C’è però da migliorare i meccanismi del pressing, che funzionavano di più col 4-3-3 e permettevano di subire meno gol. Considerati questi fattori, c’è da aspettarsi una partita da gol: se i lanci del difensore centrale dello Shakhtar Donetsk Rakitsky hanno tagliato a fette la difesa della Roma, anche Bonucci potrebbe fare lo stesso e creare delle ripartenze veloci con appena un passaggio.

Le ultime notizie sulle formazioni

Sarà Di Francesco a fare probabilmente qualche cambio in più rispetto alla formazione tipo. Se Gattuso manderà in campo tutti i titolari, non risparmiando nessuno in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia, l’allenatore della Roma farà qualche cambio. Previsto un turno di riposo per Fazio e De Rossi, con Juan Jesus e Pellegrini pronto a sostituirli. Probabile anche l’ingresso di El Shaarawy per Perotti. E chissà che Schick non tolga il posto a Dzeko, deludente contro lo Shakhtar Donetsk, fatta eccezione per l’assist a Under in occasione del gol.

Le probabili formazioni di Roma-Milan

ROMA (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Strootman; Under, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko.
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.66, Betfair)