Liga: Malaga-Valencia (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Malaga-Valencia, in programma stasera alla Rosaleda, è la partita tra la più deludente e la più sorprendente delle squadre di Liga di questa stagione. Il Valencia ha ripreso a vincere, proprio nel derby di Valencia giocato domenica scorsa. Il Malaga invece non vince una partita da più di due mesi.

MALAGA – VALENCIA | sabato ore 20:45

Alla fine di una partita non semplicissima, il Valencia di Marcelino è riuscito domenica scorsa a battere 3-1 i rivali del Levante nel derby della Comunidad Valenciana. A un certo punto del secondo tempo, sul risultato di 1-1, il Levante era peraltro riuscito a portarsi in vantaggio con un gol annullato ingiustamente per un presunto fallo in attacco. Sullo sviluppo dell’azione seguente il Valencia ha segnato il gol del 2-1 e ha cambiato la partita. Un calcio di rigore, per un intervento su Zaza, ha poi chiuso definitivamente la partita a pochi minuti dal termine.

Uno dei calciatori più in forma nel Valencia è l’attaccante Santi Mina, la cui evoluzione negli ultimi tempi è stata per molti versi sorprendente. Oltre che molto più robusto e resistente di prima, Santi Mina è migliorato molto anche in fase di realizzazione. Nelle ultime quattro giornate ha segnato tre gol, fornito un assist e colpito due pali. La presenza di altri due giocatori come Rodrigo Moreno e Luciano Vietto (in prestito) alza notevolmente la qualità media del Valencia in attacco, al punto che Simone Zaza, ora come ora, non può essere ritenuto un titolare sicuro.

Contro il Malaga, ultimo in classifica, i sicuri assenti saranno Garay, Andreas Pereira e Kondogbia. I primi due mancano già da diversi giorni per infortuni muscolari piuttosto seri, e un loro rientro non è previsto per prima di marzo. Il francese in prestito dall’Inter, sempre più titolare nel 4-4-2 di Marcelino, si è invece fatto male nel secondo tempo della partita contro il Levante: non è chiaro quanto sia grave il suo infortunio a un tallone, ma probabilmente non troppo.

Sta messo molto peggio il Malaga, in tutti i sensi. Dopo aver perso anche contro l’Atletico Madrid, si ritrova sempre più ultimo in classifica. Ancora privo di Peñaranda, infortunato, al momento ha disponibili in attacco solo calciatori discontinui e inaffidabili come Diego Rolan e Youssef En-Nesyri, o altri nuovi e imprevedibili come Brown Ideye e Maxime Lestienne, entrambi arrivati in prestito da poco.

Il Malaga e il Valencia sono la prima e la seconda squadra del campionato spagnolo per numero di espulsioni ricevute (5 il Malaga, 4 il Valencia, come Real Madrid e Villarreal). Il Valencia è anche la terza per numero di cartellini ricevuti in assoluto (4 rossi e 70 gialli).

Le probabili formazioni

MALAGA (4-4-2): Roberto Jimenez; Rosales, Luis Hernandez, Ignasi Miquel, Ricca; Recio, Iturra, Chory Castro, Adrian Gonzalez; Ideye, Rolan.
VALENCIA (4-4-2): Neto; Montoya, Gabriel Paulista, Vezo, Gayá; Coquelin, Parejo, Soler, Guedes; Santi Mina, Rodrigo Moreno (o Zaza).

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + MULTIGOL 1-4 (1.54, Goldbet)
OVER 5,5 CARTELLINI (1.90, Eurobet e SNAI)