Europa League: AEK Atene-Dinamo Kiev, Celtic Glasgow-Zenit San Pietroburgo e Partizan Belgrado-Viktoria Plzen

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

AEK Atene-Dinamo Kiev, Celtic Glasgow-Zenit San Pietroburgo e Partizan Belgrado-Viktoria Plzen sono altre tre partite dell’andata dei sedicesimi di Europa League in programma alle 21.05: ecco i pronostici, gli approfondimenti e le probabili formazioni.

AEK ATENE – DINAMO KIEV | giovedì ore 21:05

L’AEK Atene è pronto a puntare su solidità difensiva ed equilibrio tattico, caratteristiche già esibite durante la fase a gironi di questa Europa League, in cui si è piazzato al secondo posto nel gruppo D, alle spalle del Milan, collezionando una vittoria e ben cinque pareggi, tre dei quali per 0-0.

La Dinamo Kiev ha vinto il gruppo B e merita di non essere sottovalutata, ma troverà pochissimi spazi e rischierà di pagare dazio alla stanchezza con il passare dei minuti, visto che non gioca una partita ufficiale dallo scorso 10 dicembre.

Riassumendo, insomma, la sfida in programma nella capitale greca si preannuncia equilibrata e poco spettacolare. Nel corso della ripresa, l’AEK dovrebbe mettere maggiormente in difficoltà gli ospiti.

Le probabili formazioni di AEK Atene-Dinamo Kiev

AEK ATENE (4-2-3-1): Tsintotas; Bakakis, Vranjes, Chygrynskiy, Helder Lopes; Kone, André Simoes; Rodrigo Galo, Shojaei, Bakasetas; Livaja.
DINAMO KIEV (4-2-3-1): Rudko; Kedziora, Khacheridi, Kadar, Pivaric; Shaparenko, Buyalskiy; Morozyuk, Garmash, Tsygankov; Junior Moraes.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.10, Eurobet)
UNDER (1.55, planetwin365)
X2 PRIMO TEMPO (1.34, planetwin365)
1X SECONDO TEMPO (1.25, planetwin365)

CELTIC GLASGOW – ZENIT SAN PIETROBURGO | giovedì ore 21:05

Due club di grande tradizione sono pronti ad affrontarsi in un doppio confronto molto atteso. Il match d’andata potrebbe rivelarsi insidioso per lo Zenit San Pietroburgo, atteso da una difficile trasferta al Celtic Park, impianto in cui i padroni di casa sono sempre sostenuti da un pubblico calorosissimo.

La squadra allenata da Roberto Mancini, oltretutto, è attualmente disabituata alla competizione, visto che non disputa una partita ufficiale dallo scorso 11 dicembre, a causa della sosta invernale osservata dalla Russian Premier League, campionato tuttora fermo.

I minuti finali potrebbero rivelarsi particolarmente complicati per lo Zenit, che giocherà con prudenza, schiererà tre mediani e tenterà di limitare i danni in vista della sfida di ritorno, durante la quale avrà l’opportunità di contare su una condizione fisica migliore e riuscirà probabilmente a creare maggiori problemi al Celtic Glasgow.

Le probabili formazioni di Celtic Glasgow-Zenit San Pietroburgo

CELTIC GLASGOW (4-2-3-1): De Vries; Simunovic, Ajer, Hendry, Gamboa; Brown, Ntcham; Forrest, Musonda, Sinclair; Dembélé. 
ZENIT SAN PIETROBURGO (4-3-3): Lunev; Smolnikov, Mammana, Mevlja, Criscito; Kranevitter, Paredes, Kuzyaev; Rigoni, Kokorin, Poloz.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X SECONDO TEMPO (1.36, planetwin365)
UNDER 3.5 (1.36, GoldBet)

PARTIZAN BELGRADO – VIKTORIA PLZEN | giovedì ore 21:05

Un calciatore ha recentemente lasciato il Partizan per approdare nella nostra Serie A: si tratta di Everton Luiz, centrocampista abile in fase di interdizione, trasferitosi alla SPAL nello scorso mercato di gennaio.

Nell’andata dei sedicesimi di Europa League, inoltre, il club di Belgrado deve fare a meno dello squalificato Nemanja Miletic II, che gioca abitualmente da terzino sinistro. A livello difensivo, insomma, la formazione allenata da Miroslav Djukic non si presenta in condizioni ottimali.

Il Viktoria Plzen dovrebbe approfittare della situazione e segnare almeno un gol. Bisogna anche ricordare che entrambe le formazioni non giocano una partita ufficiale da molto tempo, perché i loro campionati osservano una lunga pausa invernale: nella ripresa, dunque, le energie potrebbero diminuire e lo spettacolo sembra destinato ad aumentare.

Le probabili formazioni di Partizan Belgrado-Viktoria Plzen

PARTIZAN BELGRADO (4-4-2): Stojkovic; Vulicevic, Miletic I, Mitrovic, Urosevic; Jevtovic, Zdjelar, Tosic, Jankovic; Ivanovic, Tawamba.
VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Hruska; Reznik, Hejda, Hubnik, Limbersky; Horava, Hrosovsky; Petrzela, Kolar, Kopic; Krmencik.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SQUADRA OSPITE A SEGNO (1.36, planetwin365)
OVER 0.5 SECONDO TEMPO (1.27, GoldBet)
TEMPO CON PIÙ GOL: SECONDO (2.16, planetwin365)