Champions League: Basilea-Manchester City (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Basilea-Manchester City è l’altra partita di andata degli ottavi di finale di Champions League. I pronostici secondo le quote dei bookmaker sono a favore della squadra di Guardiola, candidata anche alla vittoria finale: probabili formazioni e approfondimenti tattici.

BASILEA – MANCHESTER CITY | martedì ore 20:45

Il Manchester City è una delle squadre favorite secondo le quote dei bookmaker per la vittoria finale della Champions League. Sta dominando il campionato inglese, ormai virtualmente vinto grazie agli attuali sedici punti sulla seconda in classifica, e sta giocando benissimo. L’allenatore Guardiola dopo le difficoltà del primo anno è riuscito grazie anche ai parecchi rinforzi di qualità arrivati in estate a fare esprimere alla sua squadra il gioco che lo ha reso famoso ai tempi del Barcellona. Un gioco basato sul tiki-taka, caratterizzato da una lunga serie di passaggi ravvicinati e un controllo pressoché totale del possesso palla, e su un baricentro molto alto, con la linea di difesa schierata a centrocampo in fase di attacco.

Arrivato al primo posto nel girone davanti a Shakhtar Donetsk e Napoli, il Manchester City ha pescato bene per questi ottavi di finale, visto che affronterà una delle squadre più deboli rimaste in corsa, il Basilea. I campioni di Svizzera sono però già riusciti contro pronostico a superare la fase a gironi, battendo in casa anche il Manchester United, e vanno per questo motivo rispettati.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Basilea Wicky è ancora indeciso sul modulo di gioco da adottare in questa partita. Il dubbio è tra il 3-4-3 con cui ha affrontato le partite della fase a gironi di Champions League o il 4-4-2 impiegato da quando è ripartito dopo la sosta invernale il campionato svizzero. Le cessioni di Akanji e Steffen hanno portato a questo cambio di modulo, ma col 4-4-2 si perderebbe la spinta sulle fasce di Lang e Petretta che hanno fatto molto bene nella fase a gironi.

La sensazione è che alla fine il Basilea giocherà con il 3-4-3, e potrebbe esserci in campo il nuovo acquisto Frei (si tratta di un ritorno) a centrocampo, in ballottaggio con Zuffi. L’unica perplessità sul passaggio al 3-4-3 è dovuta al rischio di fare giocare il nuovo arrivato Lacroix che finora non è mai stato impiegato nel Basilea con la difesa schierata a tre.

Guardiola dovrebbe dare subito un posto da titolare in difesa a Laporte, acquistato nel corso del calciomercato invernale dall’Athletic Bilbao. Sulle fasce dovrebbero esserci Walker a destra e Zinchenko a sinistra. Il mediano sarà Fernandinho. Poi spazio alla qualità tecnica e al dribbling dei vari Bernardo Silva (in vantaggio su Sané reduce da un infortunio), David Silva, De Bruyne e Sterling. Questi ultimi due sono in gran forma e migliorati parecchio nel rendimento rispetto alla stagione passata. Aguero ha invece approfittato dell’assenza per infortunio di Gabriel Jesus per raccogliere qualche presenza in più e continuare a fare quello che gli riesce meglio, gol: ne ha segnati tredici nelle ultime dieci partite.

Che partita potrebbe uscirne

Lo stile di gioco del Manchester City è quello che meglio si adatta a fare scatenare il contropiede del Basilea, che in avanti oltre alla torre Van Wolfswinkel ha due calciatori molto abili in velocità, Elyounoussi e Oberlin, che potrebbero mettere ripetutamente in difficoltà la linea di difesa schierata sempre alta dal Manchester City.

L’esterno destro Lang poi è molto bravo in fase offensiva e potrebbe approfittare delle tante assenze con cui deve fare i conti il Manchester City dalle sue parti. Fuori Mendy e in precaria forma fisica Delph, potrebbe giocare Zinchenko.

Nelle ultime dieci partite il Manchester City pur continuando a vincere con grande regolarità ha iniziato a subire in media qualche gol in più, mantenendo la porta inviolata soltanto in due occasioni. Per questo motivo il Basilea in contropiede ha la possibilità di fare un gol nel suo stadio, dove tradizionalmente ottiene ottimi risultati anche in Europa. La squadra favorita per la vittoria resta però il Manchester City, che ha una qualità tecnica troppo più alta rispetto agli avversari per immaginare qualche sorpresa.

Le probabili formazioni di Basilea-Manchester City

BASILEA (3-4-3): Vaclík; Lacroix, Suchý, Balanta; Lang, Frei (Zuffi), Xhaka, Petretta; Elyounoussi, Van Wolfswinkel, Oberlin.
MANCHESTER CITY (4-1-4-1): Ederson; Walker, Otamendi, Laporte, Zinchenko; Fernandinho; Bernardo Silva, David Silva, De Bruyne, Sterling; Agüero.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.33, planetwin365)
GOL (2.00, Betfair)
OVER 2.5 (1.60, Betfair)