Liga: Siviglia-Levante (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Con Siviglia-Levante comincia la sedicesima giornata del campionato spagnolo. Mancherà il Real Madrid, che si sta giocando la Coppa del mondo per club FIFA ad Abu Dhabi. Il Siviglia viene da una sconfitta per 5-0 proprio contro il Real Madrid.

SIVIGLIA – LEVANTE | venerdì ore 21:00

Che il Siviglia potesse perdere al Bernabeu contro il Real Madrid, nella partita dello scorso turno di campionato, era probabilmente messo in conto da tutti. Che però potesse trovarsi in svantaggio di cinque gol a zero già alla fine del primo tempo era un’evenienza piuttosto improbabile, e certamente non auspicabile per la squadra allenata da Toto Berizzo. Al netto della forza riconosciuta all’avversario, la gran brutta figura fatta dal Siviglia a Madrid ha fatto riemergere con fin troppa evidenza una serie di limiti e debolezze più o meno gravi.

A quattro giornate dal termine del girone di andata è già possibile concludere con relativa approssimazione che il Siviglia di Berizzo non ha retto il confronto con quello del suo predecessore Jorge Sampaoli. Si trova in quinta posizione in classifica con un margine di punti dal quarto posto probabilmente inferiore rispetto al reale divario tecnico che la separa da quelle squadre.

Ernesto Marcucci, allenatore ad interim, sostituisce da circa venti giorni Berizzo, che ha subìto un’operazione chirurgica per un tumore. In conferenza stampa, prima della partita in programma contro il Levante, ha ripreso l’argomento N’Zonzi, altra nota dolente di quest’ultimo periodo. Marcucci ha implicitamente confermato l’esistenza di una divergenza tra la società e il centrocampista francese sul mancato rinnovo del contratto, lasciando intendere che non rientrerà tra i convocati finché non ci saranno sviluppi positivi, se ci saranno.

Il Levante viene da una sconfitta in casa per 2-1 contro l’Athletic Bilbao. Un inizio di stagione incoraggiante si è rapidamente trasformato in una situazione più appropriata rispetto alle aspettative degli addetti. Il primo obiettivo del Levante è quello della permanenza in prima divisione, e l’impressione è che sia una squadra sufficientemente attrezzata per raggiungerlo. È peraltro pronto a rientrare dopo un recente infortunio il mediano titolare Jefferson Lerma, ma giusto in tempo per colmare un nuovo “buco” a centrocampo. Sarà assente il trequartista macedone Enis Bardhi, a causa di un problema muscolare. Il Levante perde molto del proprio potenziale offensivo, ma la versatilità tattica di José Campaña (altro mediano titolare insieme a Lerma) dovrebbe permettere di occupare quello spazio sulla trequarti.

Le probabili formazioni

SIVIGLIA (4-3-2-1): Soria; Mercado, Lenglet, Kjaer, Escudero; Pizarro, Vazquez, Banega; Joaquin Correa, Sarabia; Ben Yedder.
LEVANTE (4-2-3-1): Oier; Pedro Lopez, Postigo, Chema Rodriguez, Tono Garcia; Lerma, Rober Pier; Campana, Jason, Morales; Enes Unal.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + UNDER 4,5 (1.33, Goldbet)
MULTIGOL CASA 1-2 (1.95, SNAI)
X con handicap 0:1 (4.00, SNAI e Goldbet)